Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il personaggio DC Comics, vedi Fastback (personaggio).
Illustrazione che mostra i differenti flussi aerodinamici tra una carrozzeria a tre volumi e una fastback

Con il termine fastback ci si riferisce a un'autovettura con un particolare tipo di carrozzeria a due volumi, caratterizzata da una coda spiovente e rastremata, lunotto molto inclinato e bagagliaio incluso nello stesso "volume" dell'abitacolo.

Storia e contestoModifica

Questo tipo di configurazione è nata nel tentativo di superare il classico schema a tre volumi, unendo la sportività di una coupé alla praticità di una familiare.

 
Una AMC Marlin del 1967, agli albori della configurazione fastback.

Le prime applicazioni di questo tipo di carrozzeria si ebbero negli Stati Uniti d'America, dove a metà degli anni 1940 vennero presentati modelli, anche berline, che adottavano questa soluzione. L'esplosione avvenne all'inizio degli anni 1960, con la nuova generazione di pony car come Ford Mustang, Chevrolet Camaro o Dodge Charger.

In Europa la diffusione fu immediata sulle vetture sportive, tanto che a metà del succitato decennio tutte le coupé Ferrari con motore anteriore, le Maserati e le Porsche erano fastback, ma invece fu più lenta sulle berline, con qualche eccezione come la Renault 16 del 1965.

Occorrerà attendere gli anni 1970 per assistere a un'apprezzabile diffusione di berline fastback. Ne sono esempi la Citroën GS del 1970, la Lancia Beta del 1972, la Citroën CX del 1974, la Lancia Gamma del 1976 e la Rover SD1 del 1977. Grande successo ebbe questa carrozzeria in Svezia, dove la Saab produsse macchine iconiche quali la 99 - prima macchina prodotta in grandi numeri ad essere turbocompressa - la 900 evolutasi poi nella 9-3 e la 9000

 
Una Hyundai i30 del 2016, esempio di carrozzeria fastback contemporaneo.

La diffusione raggiunse il massimo negli anni 1980, quando quasi ogni berlina aveva una versione fastback, mentre oggi si sta affievolendo. Ne sono esempi attuali la Opel Vectra GTS, la Ford Mondeo 5 porte e la Renault Laguna.

All'inizio degli anni 2000, e precisamente a partire dal 2004, hanno cominciato a prendere piede le cosiddette coupé a 4 porte, visibili come un'evoluzione del concetto di vettura con carrozzeria fastback.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili