Federal Aviation Administration

l'agenzia del dipartimento dei strasporti statunitensi
Federal Aviation Administration
Seal of the United States Federal Aviation Administration.svg
Stemma della FAA
DOT-FAA Headquarters by Matthew Bisanz.JPG
Quartier generale dell'FAA a Washington D.C.
SiglaFAA
StatoStati Uniti Stati Uniti
OrganizzazioneDipartimento dei Trasporti degli Stati Uniti d'America
SuddivisioniAir Traffic Organization, Aviation Safety, Airports, Office of Commercial Space Trasportation, Security and Hazardous Material Safety
Istituito23 agosto 1958
PredecessoreCivil Aeronautics Administration
AmministratoreStephen Dickson
Bilancio18.500.000.000 USD[1] (2022)
SedeOrville Wright Federal Building, Washington
Indirizzo800 Independence Avenue SW, Washington DC 20591
Sito webwww.faa.gov

La Federal Aviation Administration (letteralmente in italiano: Amministrazione Federale dell'Aviazione), nota con la sigla FAA, è l'agenzia del Dipartimento dei Trasporti statunitense incaricata di regolare e sovrintendere a ogni aspetto riguardante l'aviazione civile nel Paese e nelle acque internazionali circostanti.

Creata nel 1958 come Federal Aviation Agency per rimpiazzare la Civil Aeronautics Administration, assunse l'attuale nome nel 1967.

Insieme all'Agenzia europea per la sicurezza aerea (EASA), è una delle due maggiori agenzie mondiali responsabili per la certificazione dei nuovi aeroplani.

Competenze e funzioniModifica

I compiti svolti dall'FAA includono:

  • Regolare il trasporto aereo commerciale negli Stati Uniti;
  • Regolare gli standard di costruzione delle strutture della navigazione aerea e delle analisi di volo;
  • Incoraggiare e sviluppare l'aviazione civile, incluse le nuove tecnologie aeree;
  • Rilasciare, sospendere o revocare le licenze di pilota;
  • Regolare l'aviazione civile per promuovere la sicurezza dei trasporti negli Stati Uniti, in particolare attraverso uffici locali chiamati Flight Standards District Offices;
  • Sviluppare e operare i sistemi di controllo del traffico aereo per aerei civili e militari;
  • Ricercare e sviluppare il National Airspace System (sistema nazionale dello spazio aereo) e l'aeronautica civile;
  • Sviluppare e realizzare programmi per controllare il rumore degli aerei e altri effetti ambientali dell'aviazione civile.

SuddivioniModifica

L'FAA ha 5 rami aziendali[2], le cui funzioni sono:

  • Air Traffic Organization (ATO): fornisce sistemi di navigazione aerea all'interno del National Airspace System. Opera inoltre le strutture di controllo aereo, come le torri di controllo, i radar di avvicinamento e i centro di controllo regionali[3].;
  • Aviation Safety (AVS): è responsabile per le certificazioni degli aerei e del suo personale, inclusi piloti, compagnie aeree e meccanici[4];
  • Airports (ARP): pianifica e sviluppa il sistema aeroportuale nazionale e ne superviziona gli standard per la sicurezza, le ispezioni, la progettazione, la costruzione e il funzionamento[5];
  • Office of Commercial Space Transportation (AST): assicura la protezione degli asset statunitensi durante il lancio e il rientro dei veicoli spaziali commerciali[6];
  • Security and Hazardous Materials Safety (ASH): è responsabile per la riduzione del rischio di terrorismo e altri crimini e per le indagini, sicurezza dei materiali, protezione delle infrastrutture e sicurezza del personale[7].

NoteModifica

  1. ^ (EN) Fiscal Year 2022 Budget Estimates (PDF), p. 1.
  2. ^ (EN) Key Officials, su faa.gov (archiviato il 28 giugno 2021).
  3. ^ (EN) Air Traffic Organization, su faa.gov.
  4. ^ (EN) Aviation Safety (AVS), su faa.gov.
  5. ^ (EN) Airports, su faa.gov.
  6. ^ (EN) About the Office of Commercial Space Transportation, su faa.gov.
  7. ^ (EN) Security and Hazardous Materials Safety, su faa.gov.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN136855410 · ISNI (EN0000 0004 0384 994X · ULAN (EN500269911 · LCCN (ENn79034443 · GND (DE19542-X · BNF (FRcb12043408v (data) · J9U (ENHE987007269261605171 · WorldCat Identities (ENlccn-n79034443
  Portale Aviazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Aviazione