Federazione Italiana Scherma

Federazione Italiana Scherma
Logo
 
DisciplinaFencing pictogram.svg Scherma
Fondazione1909
NazioneItalia Italia
ConfederazioneFédération Internationale d'Escrime
SedeItalia Roma
PresidenteItalia Paolo Azzi
Sito ufficialewww.federscherma.it/

La Federazione Italiana Scherma (FIS) si occupa della promozione della Scherma in Italia. È una federazione affiliata al CONI e alla Fédération Internationale d'Escrime (FIE).

StoriaModifica

La scherma italiana ebbe da sempre un ruolo fondamentale sul piano internazionale e nonostante questo fino al 1909 mancò totalmente un'associazione italiana. Nel 1901 vi fu un primo tentativo di istituzione, promosso dall'on. Enrico Arlotta con un gruppo di schermitori "dilettanti" (allora erano così definiti gli atleti) a Napoli, sede dell'Accademia Nazionale di Scherma. Già in questo primo tentativo venne stabilito che la sede della Federazione dovesse essere a Roma[1].

Nel 1901 si tennero i primi campionati italiani per dilettanti[2] e nel 1906 Campionati italiani assoluti di scherma[3].

Occorrerà però aspettare fino al 1909 per vedere la nascita della Federazione Schermistica Italiana, ad opera del capitano Augusto Ciacci e del sen. Luigi Lucchini.

Il conte Enzo Ravaschieri Fieschi diresse la commissione incaricata di redigere lo statuto, e fu anche il primo presidente.

Nel 1913 nacque anche una Fédération Internationale d'Escrime, cui la FIS aderì. Nel 1923 la federazione cambierà nome in Confederazione Italiana di Scherma, per assumere il nome attuale nel 1933.

L'importanza dello sport crebbe, grazie anche ai successi olimpici, e addirittura nel 1920, ai giochi olimpici di Anversa, Nedo Nadi - già vincitore del fioretto individuale alle Olimpiadi di Stoccolma del 1912 - riuscì nell'impresa di vincere ben cinque medaglie d'oro, gareggiando in tutte le specialità (spada, fioretto, sciabola). Con il fratello Aldo (anch'egli vincitore di tre titoli a squadre), Nedo Nadi è la prima star internazionale della scherma italiana [4]

Negli anni '20 e '30 del Novecento il dominio della scuola italiana è pressoché assoluto, con le squadre maschili di spada, fioretto e sciabola costantemente a medaglia alle Olimpiadi e ai Mondiali. A livello individuale spiccano le figure del livornese Gustavo Marzi (sette medaglie olimpiche e ben venti mondiali tra fioretto e sciabola) e Giulio Gaudini (nove medaglie olimpiche e una mondiale).

La supremazia nel settore riprende inalterata dopo la lunga pausa della guerra, a cominciare dalle Olimpiadi di Londra del 1948 e dai Mondiale a Il Cairo del 1949 e si mantiene costante per tutti gli anni '50. Gli atleti di maggior rilievo sono Giuseppe Delfino e soprattutto Edoardo Mangiarotti che diverrà lo schermidore italiano più vincente della storia: 13 medaglie ai Giochi Olimpici (di cui 6 d’oro) nell’arco di 24 anni, cui si aggiungono ben 26 medaglie ai Mondiali (di cui 13 d'oro). L'Italia adesso compete con eguale successo anche a livello femminile con la squadra di fioretto guidata da Irene Camber che nel 1952 a Helsinki conquista il secondo oro femminile azzurro assoluto ai Giochi olimpici, dopo quello della velocista bolognese Ondina Valla a Berlino.

Gli anni '60 e '70 sono un periodo di pausa per la scuola italiana (pur segnato da alcuni importanti successi individuali, come quello di Antonella Ragno alle Olimpiadi di Monaco nel 1972 e di Fabio Dal Zotto alle Olimpiadi di Montreal del 1976 e gli ori mondiale nella sciabola di Michele Maffei e Mario Aldo Montano). Dagli anni '80 la scherma italiana torna a primeggiare con una serie impressionante di successi, individuali e di squadra. Tra gli atleti più medagliati spiccano i nomi di Dorina Vaccaroni, Giovanna Trillini e Valentina Vezzali in campo femminile, e di Mauro Numa, Aldo Montano e Salvatore Sanzo in campo maschile.[5]

La FIS ha finora conquistato ben 125 medaglie olimpiche, superando qualsiasi altro sport praticato in Italia.

Medagliere italiano, per categoria (Olimpiadi e Mondiali)Modifica

Gare maschiliModifica

Sciabola individualeModifica

Competizione Schermidori italiani medagliati
Olimpiade (Parigi 1900)   Antonio Conte (cat. maestri) --   Italo Santelli (cat. maestri)
Olimpiade (Anversa 1920)   Nedo Nadi --   Aldo Nadi
Mondiale (Budapest/Ostenda) 1926   Bino Bini
Olimpiade (Amsterdam 1928)   Bino Bini
Mondiale (Napoli 1929)   Gustavo Marzi
Olimpiade (Los Angeles 1932)   Giulio Gaudini
Mondiale (Budapest 1933)   Gustavo Marzi
Mondiale (Varsavia 1934)   Giulio Gaudini
Mondiale (Piešťany 1938)   Aldo Montano Sr. --   Aldo Masciotta --   Giuseppe Perenno
Mondiale (Lisbona 1947)   Aldo Montano Sr. --   Gastone Darè
Olimpiade (Londra 1948)   Vincenzo Pinton
Mondiale (Il Cairo 1949)   Gastone Darè --   Giorgio Pellini --   Vincenzo Pinton
Mondiale (Montecarlo 1950)   Vincenzo Pinton --   Gastone Darè
Mondiale (Stoccolma 1951)   Gastone Darè
Mondiale (Roma 1955)   Renzo Nostini
Olimpiade (Roma 1960)   Wladimiro Calarese
Mondiale (Danzica 1963)   Wladimiro Calarese
Mondiale (Vienna 1971)   Michele Maffei
Mondiale (Göteborg 1973)   Mario Aldo Montano
Mondiale (Grenoble 1974)   Mario Aldo Montano
Mondiale (Buenos Aires 1977)   Angelo Arcidiacono
Mondiale (Amburgo 1978)   Michele Maffei
Europeo (Foggia 1981)   Ferdinando Meglio
Mondiale (Clermont-Ferrand 1981)   Michele Maffei
Europeo (Lisbona 1983)   Giovanni Scalzo
Mondiale (Vienna 1983)   Gianfranco Dalla Barba
Olimpiade (Los Angeles 1984)   Marco Marin
Olimpiade (Seul 1988)   Giovanni Scalzo
Mondiale (Lione 1990)   Tonhi Terenzi
Europeo (Lisbona 1992)   Raffaello Caserta --   Luigi Tarantino
Olimpiade (Barcellona 1992)   Marco Marin
Mondiale (Lione 1993)   Tonhi Terenzi
Europeo (Cracovia 1994)   Raffaello Caserta --   Luigi Tarantino
Europeo (Keszthely 1995)   Raffaello Caserta
Mondiale (L'Aia 1995)     Luigi Tarantino & Tonhi Terenzi
Europeo (Limoges 1996)   Luigi Tarantino
Europeo (Plovdiv 1998)   Luigi Tarantino
Mondiale (Chaux de Fonds 1998)   Luigi Tarantino --   Raffaello Caserta
Europeo (Bolzano 1999)   Luigi Tarantino
Mondiale (Lisbona 2002)   Luigi Tarantino
Europeo (Bourges 2003)   Luigi Tarantino
Mondiale (Avana 2003)   Aldo Montano
Olimpiade (Atene 2004)   Aldo Montano
Europeo (Zalaegerszeg 2005)   Aldo Montano
Mondiale (San Pietroburgo 2007)   Aldo Montano
Europeo (Plovdiv 2009)   Giampiero Pastore
Mondiale (Antalia 2009)   Luigi Tarantino
Mondiale (Catania 2011)   Aldo Montano --   Luigi Tarantino
Olimpiade (Londra 2012)   Diego Occhiuzzi
Europeo (Zagabria 2013)   Enrico Berrè
Europeo (Tbilisi 2017)   Luca Curatoli
Mondiale (Budapest 2019)   Luca Curatoli
Olimpiade (Tokyo 2020[2021])   Luigi Samele
Europeo (Adalia 2022)   Luca Curatoli

Sciabola a squadreModifica

Competizione Schermidori italiani medagliati
Olimpiade (Londra 1908)   Riccardo Nowak, Alessandro Pirzio Biroli, Abelardo Olivier, Marcello Bertinetti, Sante Ceccherini
Olimpiade (Anversa 1920)   Nedo Nadi, Aldo Nadi, Abelardo Olivier, Dino Urbani, Tommaso Costantino, Paolo Thaon di Revel, Giovanni Canova
Olimpiade (Parigi 1924)   Oreste Puliti, Oreste Moricca, Marcello Bertinetti, Giulio Sarrocchi, Renato Anselmi, Guido Balzarini, Bino Bini, Vincenzo Cuccia
Olimpiade (Amsterdam 1928)   Bino Bini, Oreste Puliti, Giulio Sarrocchi, Renato Anselmi, Emilio Salafia, Gustavo Marzi
Mondiale (Liegi 1930)   Renato Anselmi, Arturo De Vecchi, Giulio Gaudini, Gustavo Marzi, Alfredo Pezzana, Emilio Salafia
Mondiale (Vienna 1931)   Renato Anselmi, Arturo De Vecchi, Giulio Gaudini, Gustavo Marzi, Ugo Pignotti, Emilio Salafia
Olimpiade (Los Angeles 1932)   Gustavo Marzi, Giulio Gaudini, Renato Anselmi, Emilio Salafia, Arturo De Vecchi, Ugo Pignotti
Mondiale (Budapest 1933)   Giulio Gaudini, Gustavo Marzi, Vincenzo Pinton, Emilio Salafia, Silvio Turchi, Ugo Ughi
Mondiale (Varsavia 1934)   Giulio Gaudini, Gustavo Marzi, Aldo Montano Sr., Vincenzo Pinton, Emilio Salafia, Angelo Treves
Mondiale (Losanna 1935)   Giulio Gaudini, Gustavo Marzi, Aldo Masciotta, Aldo Montano, Vincenzo Pinton, Emilio Salafia
Olimpiade (Berlino 1936)   Giulio Gaudini, Gustavo Marzi, Aldo Masciotta, Vincenzo Pinton, Aldo Montano Sr., Athos Tanzini
Mondiale (Parigi 1937)   Gustavo Marzi, Aldo Masciotta, Aldo Montano Sr., Giuseppe Perenno, Vincenzo Pinton, Arturo Di Lorenzo
Mondiale (Piešťany 1938)   Giulio Gaudini, Gustavo Marzi, Aldo Masciotta, Aldo Montano Sr., Giuseppe Perenno, Mauro Racca
Mondiale (Lisbona 1947)   Gastone Darè, Umberto De Martino, Carlo Filogamo, Aldo Montano Sr., Vincenzo Pinton, Mauro Racca
Olimpiade (Londra 1948)   Vincenzo Pinton, Gastone Darè, Carlo Turcato, Mauro Racca, Aldo Montano Sr., Renzo Nostini
Mondiale (Il Cairo 1949)   Gastone Darè, Renzo Nostini, Mauro Racca, Vincenzo Pinton, Giorgio Pellini, Vittorio Stagni
Mondiale (Montecarlo 1950)   Gastone Darè, Arturo Ferrando, Roberto Ferrari, Aldo Montano Sr., Vincenzo Pinton, Mauro Racca
Mondiale (Stoccolma 1951)   Gastone Darè, Roberto Ferrari, Renzo Nostini, Vincenzo Pinton, Mauro Racca, Vittorio Stagni
Olimpiade (Helsinki 1952)   Vincenzo Pinton, Renzo Nostini, Gastone Darè, Mauro Racca, Roberto Ferrari, Giorgio Pellini
Mondiale (Bruxelles 1953)   Gastone Darè, Roberto Ferrari, Renzo Nostini, Domenico Pace, Vincenzo Pinton, Mauro Racca
Mondiale (Roma 1955)   Giuseppe Comini, Gastone Darè, Roberto Ferrari, Arturo Montorsi, Luigi Narduzzi, Renzo Nostini
Olimpiade (Roma 1960)   Wladimiro Calarese, Giampaolo Calanchini, Pierluigi Chicca, Mario Ravagnan, Roberto Ferrari
Olimpiade (Tokyo 1964)   Giampaolo Calanchini, Wladimiro Calarese, Pierluigi Chicca, Mario Ravagnan, Cesare Salvadori
Mondiale (Parigi 1965)   Giampaolo Calanchini, Wladimiro Calarese, Pierluigi Chicca, Paolo Narduzzi, Cesare Salvadori
Olimpiade (Città del Messico 1968)   Wladimiro Calarese, Rolando Rigoli, Pierluigi Chicca, Michele Maffei, Cesare Salvadori
Mondiale (Vienna 1971)  
Olimpiade (Monaco 1972)   Michele Maffei, Rolando Rigoli, Cesare Salvadori, Mario Aldo Montano, Mario Tullio Montano
Mondiale (Göteborg 1973)  
Mondiale (Grenoble 1974)  
Olimpiade (Montreal 1976)   Mario Aldo Montano, Mario Tullio Montano, Michele Maffei, Tommaso Montano, Angelo Arcidiacono
Mondiale (Amburgo 1978)  
Mondiale (Melbourne 1979)  
Olimpiade (Mosca 1980)   Mario Aldo Montano, Michele Maffei, Ferdinando Meglio, Marco Romano
Mondiale (Roma 1982)  
Mondiale (Vienna 1983)  
Olimpiade (Los Angeles 1984)   Marco Marin, Gianfranco Dalla Barba, Giovanni Scalzo, Ferdinando Meglio, Angelo Arcidiacono
Olimpiade (Seul 1988)   Giovanni Scalzo, Marco Marin, Gianfranco Dalla Barba, Ferdinando Meglio, Massimo Cavaliere
Mondiale (Essen 1993)  
Mondiale (L'Aia 1995)   Luigi Tarantino, Raffaello Caserta, Tonhi Terenzi, Marco Marin
Olimpiade (Atlanta 1996)   Raffaello Caserta, Luigi Tarantino, Tonhi Terenzi
Europeo (Plovdiv 1998)  
Europeo (Bolzano 1999)  
Mondiale (Lisbona 2002)  
Europeo (Bourges 2003)  
Olimpiade (Atene 2004)   Aldo Montano, Giampiero Pastore, Luigi Tarantino
Mondiale (Lipsia 2005)  
Mondiale (San Pietroburgo 2007)  
Olimpiade (Pechino 2008)   Aldo Montano, Diego Occhiuzzi, Giampiero Pastore, Luigi Tarantino
Europeo (Plovdiv 2009)   Aldo Montano, Diego Occhiuzzi, Giampiero Pastore, Luigi Tarantino
Mondiale (Antalia 2009)  
Europeo (Lipsia 2010)   Aldo Montano, Diego Occhiuzzi, Luigi Samele, Luigi Tarantino
Mondiale (Parigi 2010)  
Europeo (Sheffield 2011)   Aldo Montano, Diego Occhiuzzi, Luigi Tarantino, Giampiero Pastore (ris.)
Mondiale (Catania 2011)  
Olimpiade (Londra 2012)   Aldo Montano, Diego Occhiuzzi, Luigi Tarantino, Luigi Samele
Europeo (Zagabria 2013)   Diego Occhiuzzi, Enrico Berrè, Aldo Montano, Luigi Samele
Europeo (Strasburgo 2014)   Enrico Berrè, Diego Occhiuzzi, Luigi Samele, Luigi Miracco
Europeo (Montreux 2015)  
Mondiale (Mosca 2015)   Enrico Berrè, Luca Curatoli, Aldo Montano, Diego Occhiuzzi
Europeo (Toruń 2016)  
Europeo (Tbilisi 2017)  
Mondiale (Lipsia 2017)  
Europeo (Novi Sad 2018)   Aldo Montano, Luigi Samele, Enrico Berrè, Luca Curatoli
Mondiale (Wuxi 2017)  
Europeo (Düsseldorf 2019)   Enrico Berrè, Luca Curatoli, Aldo Montano, Luigi Samele
Mondiale (Budapest 2019)   Enrico Berrè, Luca Curatoli, Aldo Montano, Luigi Samele
Olimpiade (Tokyo 2020[2021])   Enrico Berrè, Luca Curatoli, Luigi Samele, Aldo Montano
Mondiale (Cairo 2022)   Luca Curatoli, Michele Gallo, Luigi Samele, Pietro Torre

Medagliere italiano, per competizioneModifica

SenioresModifica

Giochi OlimpiciModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Scherma ai Giochi olimpici, Medagliati olimpici nella scherma maschile e Medagliati olimpici nella scherma femminile.

(dopo i giochi di Rio de Janiero 2016)

Posizione nel Medagliere Paese       Totale
1   Italia 49 43 33 125
  • Edizioni prese in considerazione: da Atene 1896 in poi.
Ed. dei Giochi Olimpici       Schermitori italiani medagliati
I - Atene 1896 0 0 0 <Alle gare di scherma non partecipa alcun atleta italiano>
II - Parigi 1900 1 1 0   Antonio Conte (sciabola maestri) --   Italo Santelli (sciabola maestri)
III - Saint Louis 1904 0 0 0 <Alle gare di scherma non partecipa alcun atleta italiano>
IV - Londra 1908 0 1 0   Squadra sciabola maschile (Riccardo Nowak, Alessandro Pirzio Biroli, Abelardo Olivier, Marcello Bertinetti, Sante Ceccherini)
V - Stoccolma 1912 1 1 0   Nedo Nadi (fioretto) --   Pietro Speciale (fioretto)
VI - 1916 - - - <Olimpiade non disputata a causa degli eventi bellici>
VII - Anversa 1920 5 1 0     Nedo Nadi (fioretto & sciabola) --   Squadra spada maschile (Nedo Nadi, Aldo Nadi, Abelardo Olivier, Dino Urbani, Tommaso Costantino, Paolo Thaon di Revel, Giovanni Canova) --   Squadra fioretto maschile (Tommaso Costantino, Aldo Nadi, Nedo Nadi, Abelardo Olivier, Oreste Puliti, Pietro Speciale, Rodolfo Terlizzi) --   Squadra sciabola maschile (Nedo Nadi, Aldo Nadi, Oreste Puliti, Baldo Baldi, Francesco Gargano, Giorgio Santelli, Dino Urbani) --   Aldo Nadi (sciabola)
VIII - Parigi 1924 1 0 1   Squadra sciabola maschile (Oreste Puliti, Oreste Moricca, Marcello Bertinetti, Giulio Sarrocchi, Renato Anselmi, Guido Balzarini, Bino Bini, Vincenzo Cuccia)--   Squadra spada maschile (Marcello Bertinetti, Giovanni Canova, Vincenzo Cuccia, Giulio Basletta, Virgilio Mantegazza, Oreste Moricca)
IX - Amsterdam 1928 2 1 2   Squadra spada maschile --   Squadra fioretto maschile --   Squadra sciabola maschile --   Giulio Gaudini (fioretto) --   Bino Bini (sciabola)
X - Los Angeles 1932 2 4 2   Giancarlo Cornaggia-Medici (spada) --   Gustavo Marzi (fioretto) --   Giulio Gaudini (sciabola) --   Squadra spada maschile --   Squadra fioretto maschile --   Squadra sciabola maschile --   Carlo Agostoni (spada) --   Giulio Gaudini (fioretto)
XI - Berlino 1936 4 3 2   Franco Riccardi (spada) --   Giulio Gaudini (fioretto) --   Squadra spada maschile --   Squadra fioretto maschile --   Saverio Ragno (spada) --   Gustavo Marzi (sciabola) --   Squadra sciabola maschile --   Giancarlo Cornaggia-Medici (spada) --   Giorgio Bocchino (fioretto)
XII - 1940 - - - <Olimpiade non disputata a causa degli eventi bellici>
XIII - 1944 - - - <Olimpiade non disputata a causa degli eventi bellici>
XIV - Londra 1948 1 4 1   Luigi Cantone (spada) --   Vincenzo Pinton (sciabola) --   Squadra spada maschile --   Squadra fioretto maschile --   Squadra sciabola maschile --   Edoardo Mangiarotti (spada)
XV - Helsinki 1952 3 4 1   Edoardo Mangiarotti (spada) --   Irene Camber (fioretto) --   Squadra spada maschile --   Dario Mangiarotti (spada) --   Edoardo Mangiarotti (fioretto) --   Squadra fioretto maschile --   Squadra sciabole maschile --   Manlio Di Rosa (fioretto)
XVI - Melbourne 1956 3 2 2   Carlo Pavesi (spada) --   Squadra spada maschile --   Squadra fioretto maschile --   Giuseppe Delfino (spada) --   Giancarlo Bergamini (fioretto) --   Edoardo Mangiarotti (spada) --   Antonio Spallino (fioretto)
XVII - Roma 1960 2 1 3   Giuseppe Delfino (spada) --   Squadra spada maschile --   Squadra fioretto maschile --   Wladimiro Calarese (sciabola) --   Squadra sciabola maschile --   Squadra fioretto femminile
XVIII - Tokyo 1964 0 2 1   Squadra spada maschile --   Squadra sciabola maschile --   Antonella Ragno (fioretto)
XIX - Città del Messico 1968 0 1 1   Squadra sciabola maschile --   Gianluigi Saccaro (spada)
XX - Monaco 1972 2 0 0   Antonella Ragno (fioretto) --   Squadra sciabola maschile
XXI - Montreal 1976 1 3 0   Fabio Dal Zotto (fioretto) --   Maria Consolata Collino (fioretto) --   Squadra fioretto maschile --   Squadra sciabola maschile
XXII - Mosca 1980 0 1 0   Squadra sciabola maschile
XXIII - Los Angeles 1984 3 1 3   Mauro Numa (fioretto) --   Squadra fioretto maschile --   Squadra sciabola maschile --   Marco Marin (sciabola) --   Stefano Cerioni (fioretto) --   Dorina Vaccaroni (spada) --   Squadra spada maschile
XXIV - Seul 1988 1 1 2   Stefano Cerioni (fioretto) --   Squadra fioretto femminile --   Giovanni Scalzo (sciabola) --   Squadra sciabola maschile
XXV - Barcellona 1992 2 1 0   Giovanna Trillini (fioretto) --   Squadra fioretto femminile --   Marco Marin (sciabola)
XXVI - Atlanta 1996 3 2 2   Alessandro Puccini (fioretto) --   Squadra spada maschile --   Squadra fioretto femminile --   Valentina Vezzali (fioretto) --   Squadra spada femminile --   Giovanna Trillini (fioretto) --   Squadra sciabola maschile
XXVII - Sydney 2000 3 0 2   Valentina Vezzali (fioretto) --   Squadra spada maschile --   Squadra fioretto femminile --   Giovanna Trillini (fioretto) --   Squadra fioretto maschile
XXVIII - Atene 2004 3 3 1   Aldo Montano (sciabola) --   Valentina Vezzali (fioretto) --   Squadra fioretto maschile --   Salvatore Sanzo (fioretto) --   Margherita Granbassi (fioretto) --   Squadra sciabola maschile --   Andrea Cassarà (fioretto)
XXIX - Pechino 2008 2 0 5   Matteo Tagliariol (spada) --   Valentina Vezzali (fioretto) --   Salvatore Sanzo (fioretto) --   Giovanna Trillini (fioretto) --   Squadra spada maschile --   Squadra sciabola maschile --   Squadra fioretto femminile
XXX - Londra 2012 3 2 2   Elisa Di Francisca (fioretto) --   Squadra fioretto maschile --   Squadra fioretto femminile --   Diego Occhiuzzi (sciabola) --   Arianna Errigo (fioretto) --   Valentina Vezzali (fioretto) --   Squadra sciabola maschile
XXXI - Rio di Janeiro 2016 1 3 0   Daniele Garozzo (fioretto) --   Rossella Fiamingo (spada) --   Elisa Di Francisca (fioretto) --   Squadra spada maschile
XXXII - Tokyo 2020 (2021) 0 3 2   Daniele Garozzo (fioretto) --   Luigi Samele (sciabola) --   Squadra sciabola maschile --   Squadra spada femminile --   Squadra fioretto femminile

Campionati MondialiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Campionati mondiali di scherma e Medaglie dei campionati mondiali di scherma.

(dopo i campionati mondiali di Mosca 2015)

Posizione nel Medagliere Paese       Totale
1   Italia 108 101 115 324
  • Edizioni prese in considerazione: da Parigi 1921 in poi.
Campionati Internazionali (1921-1936)       Schermidori italiani medagliati
1. Parigi 1921 0 0 0
2. Parigi/Ostenda 1922 0 0 0
3. L'Aia 1923 0 0 0
4. Ostenda 1925 0 0 0
5. Budapest/Ostenda 1926 1 0 2   Giorgio Chiavacci (fioretto) --   Ugo Pignotti (fioretto) --   Bino Bini (sciabola)
6. Vichy 1927 1 0 1   Oreste Puliti (fioretto) --   Gioacchino Guaragna (fioretto)
7. Napoli 1929 2 2 2   Oreste Puliti (fioretto) --   Squadra fioretto maschile --   Franco Riccardi (spada) --   Gustavo Marzi (sciabola) --   Marcello Bertinetti (spada) --   Giulio Gaudini (fioretto)
8. Liegi 1930 2 5 1   Giulio Gaudini (fioretto) --   Squadra fioretto maschile --   Alfredo Pezzana (spada) --   Gustavo Marzi (fioretto) --   Germana Schwaiger (fioretto) --   Squadra spada maschile --   Squadra sciabola maschile --   Gioacchino Guaragna (fioretto)
9. Vienna 1931 2 2 0   Squadra spada maschile --   Squadra fioretto maschile --   Gustavo Marzi (fioretto) --   Squadra sciabola maschile
10. Copenaghen 1932 0 0 0 <Ed. ridotta alla sola competizione del fioretto femminile a squadre, non compresa nel programma olimpico di Los Angeles 1932>
11. Budapest 1933 3 4 1   Gioacchino Guaragna (fioretto) --   Squadra spada maschile --   Squadra fioretto maschile --   Saverio Ragno (spada) --   Giulio Gaudini (fioretto) --   Gustavo Marzi (sciabola) --   Squadra sciabola maschile --   Giulio Gaudini (sciabola)
12. Varsavia 1934 2 4 2   Giulio Gaudini (fioretto) --   Squadra fioretto maschile --   Gustavo Marzi (fioretto) --   Giulio Gaudini (sciabola) --   Squadra spada maschile --   Squadra sciabola maschile --   Giorgio Bocchino (fioretto) --   Squadra fioretto femminile
13. Losanna 1935 1 1 1   Squadra fioretto maschile --   Squadra sciabola maschile --   Saverio Ragno (spada)
14. Sanremo 1936 0 0 0 <Ed. ridotta alla sola competizione del fioretto femminile a squadre, non compresa nel programma olimpico di Berlino 1936>
Campionati Mondiali (dal 1937)       Schermidori italiani medagliati
1. Parigi 1937 3 1 0   Gustavo Marzi (fioretto) --   Squadra spada maschile --   Squadra fioretto maschile --   Squadra sciabola maschile
2. Piešťany 1938 4 3 2   Gioacchino Guaragna (fioretto) --   Aldo Montano Sr. (sciabola) --   Squadra fioretto maschile --   Squadra sciabola maschile --   Edoardo Mangiarotti (spada) --   Giorgio Bocchino (fioretto) --   Aldo Masciotta --   Giuseppe Perenno (sciabola) --   Squadra spada maschile
3. Lisbona 1947 2 3 4   Aldo Montano Sr. (sciabola) --   Squadra sciabola maschile --   Manlio Di Rosa (fioretto) --   Silvia Strukel (fioretto) --   Squadra fioretto maschile --   Edoardo Mangiarotti (fioretto) --   Gastone Darè (sciabola) --   Squadra spada maschile --   Squadra fioretto femminile
4. L'Aia 1948 0 0 0 <Ed. ridotta alle sole specialità non incluse alle Olimpiadi di Londra 1948.>
5. Cairo 1949 5 2 4   Dario Mangiarotti (spada) --   Gastone Darè (sciabola) --   Squadra spada maschile --   Squadra fioretto maschile --   Squadra sciabola maschile --   Renzo Nostini (fioretto) --   Giorgio Pellini (sciabola) --     Giuliano Nostini & Edoardo Mangiarotti (fioretto)--     Vincenzo Pinton & Vittorio Stagni (sciabola)
6. Montecarlo 1950 4 1 2   Renzo Nostini (fioretto) --   Squadra spada maschile --   Squadra fioretto maschile --   Squadra sciabola maschile --   Vincenzo Pinton (sciabola) --   Dario Mangiarotti (spada) --   Gastone Darè (sciabola)
7. Stoccolma 1951 2 5 1   Edoardo Mangiarotti (spada) --   Manlio Di Rosa (fioretto) --   Carlo Pavesi (spada) --   Edoardo Mangiarotti (fioretto) --   Squadra spada maschile --   Squadra fioretto maschile --   Squadra sciabola maschile --   Gastone Darè (sciabola)
8. Copenaghen 1952 0 0 1   Squadra fioretto femminile (Irene Camber, Alberta Lorenzoni, Velleda Cesari, Silvia Strukel, Jenny Zanelli) <Ed. ridotta alle sole specialità non incluse alle Olimpiadi di Helsinki 1952.>
9. Bruxelles 1953 2 3 3   Irene Camber (fioretto) --   Squadra spada maschile (Giorgio Anglesio, Franco Bertinetti, Giuseppe Delfino, Edoardo Mangiarotti, Dario Mangiarotti, Carlo Pavesi) --   Edoardo Mangiarotti (fioretto) --   Squadra fioretto maschile (Giancarlo Bergamini, Manlio Di Rosa, Roberto Ferrari, Edoardo Mangiarotti, Renzo Nostini, Antonio Spallino) --   Squadra sciabola maschile (Gastone Darè, Roberto Ferrari, Renzo Nostini, Domenico Pace, Vincenzo Pinton, Mauro Racca) --   Fiorenzo Marini (spada) --   Manlio Di Rosa (fioretto) --   Squadra fioretto femminile (Irene Camber, Velleda Cesari, Alberta Lorenzoni, Jenny Zanelli, Silvia Strukel, Bruna Colombetti-Peroncini).
10. Lussemburgo 1954 3 3 2  
11. Roma 1955 3 3 3  
12. Londra 1956 0 0 0 <Ed. ridotta>
13. Parigi 1957 2 0 3  
14. Filadelfia 1958 2 1 1   Giancarlo Bergamini (fioretto) --   Squadra spada maschile --   Edoardo Mangiarotti (spada) --   Squadra fioretto maschile
15. Budapest 1959 0 0 1   Giuseppe Delfino (spada)
16. Torino 1961 0 0 0 ---
17. Buenos Aires 1962 0 0 1   Squadra fioretto femminile
18. Danzica 1963 0 0 2   Wladimiro Calarese (sciabola) --   Squadra fioretto femminile
19. Parigi 1965 0 1 1   Squadra sciabola maschile --   Squadra fioretto femminile
20. Mosca 1966 0 0 0 ---
21. Montreal 1967 0 1 0   Antonella Ragno (fioretto)
22. L'Avana 1969 0 0 0 ---
23. Ankara 1970 0 0 0 ---
24. Vienna 1971 1 1 1   Michele Maffei (sciabola) --   Nicola Granieri (spada) --   Squadra sciabola maschile
25. Goteborg 1973 1 0 2   Mario Aldo Montano (sciabola) --   John Pezza (spada) --   Squadra sciabola maschile
26. Grenoble 1974 1 1 1   Mario Aldo Montano (sciabola) --   Carlo Montano (fioretto) --   Squadra sciabola maschile
27. Budapest 1975 0 0 1   Squadra fioretto maschile
28. Buenos Aires 1977 0 1 2   Squadra fioretto maschile --   Carlo Montano (fioretto) --   Angelo Arcidiacono (sciabola).
29. Amburgo 1978 0 0 2   Michele Maffei (sciabola) --   Squadra sciabola maschile
30. Melbourne 1979 0 2 1   Squadra fioretto maschile --   Squadra sciabola maschile --   Fabio Dal Zotto (fioretto).
31. Clermont-Ferrand 1981 0 1 3   Squadra fioretto maschile --   Angelo Scuri (fioretto) --   Michele Maffei (sciabola) --   Dorina Vaccaroni (fioretto).
32. Roma 1982 1 3 2   Squadra fioretto femminile --   Mauro Numa (fioretto) --   Dorina Vaccaroni (fioretto) --   Squadra sciabola maschile --   Federico Cervi (fioretto) --   Squadra fioretto maschile
33. Vienna 1983 2 2 3   Dorina Vaccaroni (fioretto) --   Squadra fioretto femminile --   Gianfranco Dalla Barba (sciabola) --   Carola Cicconetti (fioretto) --   Angelo Mazzoni (spada) --   Squadra spada maschile --   Squadra sciabola maschile
34. Barcellona 1985 2 2 0   Mauro Numa (fioretto) --   Squadra fioretto maschile --   Andrea Cipressa (fioretto) --   Squadra spada maschile
35. Sofia 1986 2 1 2   Andrea Borella (fioretto) --   Squadra fioretto maschile --   Squadra fioretto femminile --   Mauro Numa (fioretto) --   Squadra spada maschile
36. Losanna 1987 0 0 2   Federico Cervi (fioretto) --   Squadra fioretto femminile
37. Orleans 1989 1 2 3   Squadra spada maschile --   Sandro Cuomo (spada) --   Squadra spada femminile --   Mauro Numa (fioretto) --   Annalisa Coltorti (spada) --   Squadra fioretto femminile.
39. Lione 1990 3 3 2   Squadra spada maschile --   Squadra fioretto maschile --   Squadra fioretto femminile --   Angelo Mazzoni (spada) --   Andrea Borella (fioretto) --   Giovanna Trillini (fioretto) --   Tonhi Terenzi (sciabola) --   Squadra spada femminile
40. Budapest 1991 2 0 0
41. L'Avana 1992 0 0 1
42. Lione 1993 2 3 2   Squadra spada maschile --   Francesca Bortolozzi (fioretto) --   Squadra fioretto maschile --   Squadra sciabola maschile --   Laura Chiesa (spada) --   Tonhi Terenzi (sciabola) --   Squadra fioretto femminile
43. Atene 1994 2 3 2
44. L'Aia 1995 2 1 5   Squadra sciabola maschile --   Squadra fioretto femminile --   Giovanni Trillini (fioretto) --   Sandro Cuomo (spada) --     Luigi Tarantino & Tonhi Terenzi (sciabola) --     Valentina Vezzali & Diana Bianchedi (fioretto)
45. Citta' del Capo 1997 2 1 3
46. La Chaux de Fonds 1998 2 1 3   Luigi Tarantino (sciabola) --   Squadra fioretto femminile --   Raffaello Caserta (sciabola) --   Salvatore Sanzo (fioretto) --     Giovanna Trillini & Valentina Vezzali (fioretto)
47. Seul 1999 2 2 2
48. Budapest 2000 0 2 0
49. Nimes 2001 4 1 2   Paolo Milanoli (spada) --   Salvatore Sanzo (fioretto) --   Valentina Vezzali (fioretto) --   Squadra fioretto femminile --   Ilaria Bianco (sciabola) --   Squadra spada femminile --   Gioia Marzocca (sciabola)
50. Lisbona 2002 1 1 1   Simone Vanni (fioretto) --   Squadra sciabola maschile --   Luigi Tarantino (sciabola)
51. L'Avana 2003 3 1 4   Squadra fioretto maschile --   Valentina Vezzali (fioretto) --   Squadra sciabola femminile --   Simone Vanni (fioretto) --   Andrea Cassarà (fioretto) --   Aldo Montano (sciabola) --   Cristiana Cascioli (spada) /   Gioia Marzocca (sciabola)
52. New York 2004 1 0 0 <Ed. ridotta>
53. Lipsia 2005 2 2 2   Salvatore Sanzo (fioretto) --   Valentina Vezzali (fioretto) --   Squadra fioretto maschile --   Squadra sciabola maschile --    Ilaria Bianco & Alessandra Lucchino (sciabola)
54. Torino 2006 1 3 3   Margherita Granbassi (fioretto) --   Andrea Baldini (fioretto) --   Valentina Vezzali (fioretto) --   Squadra fioretto femminile --   Giovanna Trillini (bronzo) --   Stefano Barrera (fioretto) --   Squadra fioretto maschile
55. San Pietroburgo 2007 1 4 4   Valentina Vezzali (fioretto) --   Margherita Granbassi (fioretto) --   Squadra spada maschile --   Andrea Baldini (fioretto) --   Aldo Montano (sciabola) --   Giovanna Trillini (fioretto) --   Diego Confalonieri (spada) --   Squadra sciabola maschile --   Gioia Marzocca (sciabola)
56. Pechino 2008 1 0 0   Squadra fioretto maschile (Andrea Baldini, Stefano Barrera, Andrea Cassarà, Salvatore Sanzo) <Ed. ridotta>
57. Antalia 2009 4 2 3   Andrea Baldini (fioretto) --   Squadra fioretto maschile (Andrea Baldini, Stefano Barrera, Andrea Cassarà, Simone Vanni) --   Squadra spada femminile --   Squadra fioretto femminile --   Matteo Tagliarol (spada) --   Squadra sciabola maschile --   Luigi Tarantino (sciabola) --     Elisa Di Francisca & Arianna Errigo
58. Parigi 2010 2 3 2   Elisa Di Francisca (fioretto) --   Squadra fioretto femminile (Elisa Di Francisca, Arianna Errigo, Ilaria Salvatori, Valentina Vezzali) --   Arianna Errigo (fioretto) --   Squadra fioretto maschile (Valerio Aspromonte, Andrea Baldini, Stefano Barrera, Andrea Cassarà) --   Squadra sciabola maschile (Aldo Montano, Diego Occhiuzzi, Luigi Samele, Luigi Tarantino) --   Nathalie Moellhausen (spada) --   Valentina Vezzali (fioretto)
59. Catania 2011 4 3 4   Andrea Cassarà (fioretto) --   Aldo Montano (sciabola) --   Paolo Pizzo (spada) --   Valentina Vezzali (fioretto) --   Valerio Aspromonte (fioretto) --   Elisa Di Francisca (fioretto) --   Squadra fioretto femminile --   Giorgio Avola (fioretto) --   Luigi Tarantino (sciabola) --   Squadra sciabola maschile --   Squadra spada femminile
60. Kiev 2012 0 0 0 <Ed. ridotta alle sole specialità non incluse alle Olimpiadi di Londra 2012.>
61. Budapest 2013 3 0 3   Arianna Errigo (fioretto) --   Squadra fioretto maschile --   Squadra fioretto femminile --   Valerio Aspromonte (fioretto) --   Elisa Di Francisca (fioretto) --   Irene Vecchi (sciabola)
62. Kazan 2014 3 1 4   Rossella Fiamingo (spada) --   Arianna Errigo (fioretto) --   Squadra fioretto femminile --   Martina Batini (fioretto) --   Enrico Garozzo (spada) --   Valentina Vezzali (fioretto) --   Squadra fioretto maschile --   Squadra spada femminile
63. Mosca 2015 4 0 1   Squadra sciabola maschile --   Rossella Fiamingo (spada) --   Squadra fioretto maschile --   Squadra fioretto femminile --   Arianna Errigo (fioretto)
64. Rio de Janeiro 2016 0 1 0   Squadra fioretto femminile. <Ed. ridotta alle sole specialità non incluse alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016.>
65. Lipsia 2017 4 1 4   Paolo Pizzo (spada) --   Squadra fioretto maschile --   Squadra fioretto femminile --   Squadra sciabola femminile --   Alice Volpi (fioretto) --   Daniele Garozzo (fioretto) --   Squadra sciabola maschile --   Arianna Errigo (fioretto) --   Irene Vecchi (sciabola)
66. Wuxi 2018 4 2 1   Alessio Foconi (fioretto) --   Alice Volpi (fioretto) --   Mara Navarria (spada) --   Squadra fioretto maschile --   Squadra sciabola maschile --   Squadra fioretto femminile --   Arianna Errigo (fioretto)
67. Budapest 2019 0 1 7   Squadra fioretto femminile --   Andrea Santarelli (spada) --   Luca Curatoli (sciabola) --   Squadra fioretto maschile --   Squadra sciabola maschile --    Arianna Errigo & Elisa Di Francisca (fioretto) --   Squadra spada femminile
68. Il Cairo 2022 2 4 2   Squadra fioretto maschile --   Squadra fioretto femminile --   Tommaso Marini (fioretto) --   Squadra spada maschile --   Arianna Errigo (fioretto) --   Squadra spada femminile --   Squadra sciabola maschile --   Rossella Fiamingo (spada)

Coppa del MondoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa del Mondo di scherma.

(dopo la Coppa del Mondo di scherma 2011)

  • 71 Trofei (57 individuali, 14 a squadre)
  • Edizioni prese in considerazione: dal 1972 in poi.

Campionati EuropeiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Campionati europei di scherma.

(dopo i campionati europei di Strasburgo 2014)

Posizione nel Medagliere Paese       Totale
1   Italia 74 51 75 200
Campionati Europei       Schermidori italiani medagliati
1. Foggia 1981 3 2 1  
2. Mödling 1982 2 0 2  
3. Lisbona 1983 2 2 1  
4. Vienna 1991 0 0 1  
5. Lisbona 1992 1 0 2  
6. Linz 1993 1 0 2  
7. Cracovia 1994 0 1 3  
8. Keszthely 1995 1 2 0  
9. Limoges 1996 0 0 2  
10. Danzica 1997 0 0 1  
11. Plovdiv 1998 2 2 1  
12. Bolzano 1999 6 3 2  
13. Funchal 2000 1 0 3  
14. Coblenza 2001 3 3 1  
15. Mosca 2002 2 1 0  
16. Bourges 2003 1 3 3  
17. Copenaghen 2004 0 0 5  
18. Zalaegerszeg 2005 4 0 4  
19. Smirne 2006 0 1 4  
20. Gand 2007 2 2 4  
21. Kiev 2008 1 2 3  
22. Plovdiv. 2009 5 0 4  
23. Lipsia 2010 5 2 3  
24. Sheffield 2011 6 2 2  
25. Legnano 2012 2 0 2  
26. Zagabria 2013 3 1 4  
27. Strasburgo 2014 4 3 3  
28. Montreux 2015 3 3 4  
29. Toruń 2016 1 4 1  
30. Tbilisi 2017 4 3 4  
31. Novi Sad 2018 1 4 3  
32. Düsseldorf 2 2 6  
35. Adalia 2022 4 7 3   Daniele Garozzo (fioretto) --   Squadra fioretto maschile --   Squadra spada maschile --   Squadra fioretto femminile --   Tommaso Marini (fioretto) --   Luca Curatoli (sciabola)   Arianna Errigo (fioretto) --   Rossella Fiamingo (spada) --   Rossella Gregorio (sciabola) --   Squadra spada femminile --   Squadra sciabola femminile --   Giorgio Avola (fioretto) --   Alice Volpi (fioretto) --   Mara Navarria (fioretto)

UniversiadiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Scherma alle Universiadi.

(dopo le Universiadi di Kazan 2013)

Posizione nel Medagliere Paese       Totale
1   Italia '89 73 63 225
  • Edizioni prese in considerazione: da Roma 1927 in poi (presi in considerazione anche i campionati sportivi universitari antecedenti alla I Universiade vera e propria).

Giochi del MediterraneoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Scherma ai Giochi del Mediterraneo.

(dopo i giochi di Mersin 2013)

Posizione nel Medagliere Paese       Totale
?   Italia 35 32 28 95

Under-23Modifica

Campionati Europei Under-23Modifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Campionati europei Under-23 di scherma.

(dopo i campionati europei di Tbilisi 2014)

Posizione nel Medagliere Paese       Totale
1   Italia 17 15 20 52
  • Edizioni prese in considerazione: da Monza 2008 in poi.

GiovaniModifica

Campionati Mondiali GiovaniModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Campionati mondiali giovani di scherma.

(dopo i campionati mondiali di Plovdiv 2014)

Posizione nel Medagliere Paese       Totale
1   Italia 60 66 91 217
  • Edizioni prese in considerazione: da Nizza 1950 in poi.

Coppa del Mondo GiovaniModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa del Mondo giovani di scherma.

(dopo la Coppa del Mondo giovani di scherma 2014)

  • 47 Trofei (47 individuali)
  • Edizioni prese in considerazione: dal 1982 in poi.

Campionati Europei GiovaniModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Campionati europei giovani di scherma.

(dopo i campionati europei di Gerusalemme 2014)

Posizione nel Medagliere Paese       Totale
1   Italia 59 27 58 144

CadettiModifica

Giochi Olimpici GiovaniliModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Scherma ai I Giochi olimpici giovanili estivi.

(dopo i giochi di Nanchino 2014)

Posizione nel Medagliere Paese       Totale
1   Italia 4 5 1 10

Campionati Mondiali CadettiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Campionati mondiali cadetti di scherma.

(dopo i campionati mondiali di Plovdiv 2014)

Posizione nel Medagliere Paese       Totale
-   Italia 29 32 44 105

Campionati Europei CadettiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Campionati europei cadetti di scherma.

(dopo i campionati europei di Gerusalemme 2014)

Posizione nel Medagliere Paese       Totale
-   Italia 36 18 30 84

PresidentiModifica

Presidenti della Federazione Schermistica Italiana dal 1909 al 1923Modifica

Presidenti della Confederazione Italiana di Scherma dal 1923 al 1933Modifica

Presidenti della Federazione Italiana Scherma dal 1933 ad oggiModifica

Segretari generaliModifica

Consiglio FederaleModifica

Membro d'onore
Presidente
Vicepresidenti
Consiglieri
Segretario Generale

(dati aggiornati al 24 dicembre 2014)

NoteModifica

  1. ^ La Stampa, in Archivio La Stampa, http://www.archiviolastampa.it/base.htm, 9 settembre 1901. URL consultato il 24 set 2011.
  2. ^ La Stampa, in Archivio La Stampa, http://www.archiviolastampa.it/base.htm, 29 maggio 1901. URL consultato il 24 set 2011.
  3. ^ Albi d'oro - Campionati Italiani Assoluti (PDF), su federscherma.it. URL consultato il 24 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 18 dicembre 2010).
  4. ^ Geminello Alvi, La vanità della spada: vita e ardimenti dei fratelli Nadi (Milsno: Mondadori, 2008).
  5. ^ Gabriele Fredianelli, "Il lungo viaggio della scherma italiana".
  6. ^ C.F. sciolto dal CONI con Delibera del 16.9.1959. Le funzioni direttive vennero assunte dal Comitato di Gestione, nominato dal CONI.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Scherma: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scherma