Apri il menu principale

Federica Pontremoli

sceneggiatrice e regista italiana

BiografiaModifica

Laureata in lettere moderne, si è diplomata in sceneggiatura nel 1993 presso il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma. Inizia la sua carriera dirigendo un videoclip musicale per Gianluca Grignani (Il giorno perfetto). Nel 2001 dirige il suo primo lungometraggio, Quore, di cui è anche autrice del soggetto e della sceneggiatura.

Nel 2003 è stata tra i vincitori del Premio Sacher, indetto dalla casa di produzione di Nanni Moretti, per il soggetto del cortometraggio Baci da Varsavia. Per questo viene scelta da Moretti come coautrice della sceneggiatura de Il caimano.[1] Da allora collabora con numerosi registi, tra cui Silvio Soldini per Giorni e nuvole, Giuseppe Piccioni per Giulia non esce la sera, Francesca Comencini per Lo spazio bianco.

Nel 2011 torna a lavorare per Nanni Moretti in Habemus Papam, di cui ha scritto la sceneggiatura assieme a Moretti e Francesco Piccolo. Nel 2012 firma, assieme a Ferzan Özpetek, la sceneggiatura di Magnifica presenza.

FilmografiaModifica

SceneggiatriceModifica

RegistaModifica

NoteModifica

  1. ^ Se Nanni Moretti parla genovese, mentelocale.it. URL consultato l'08-12.2011.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema