Federico Coullaut-Valera

artista spagnolo

Federico Coullaut-Valera Mendigutia (Madrid, 25 aprile 191213 ottobre 1989) è stato uno scultore spagnolo, figlio dello scultore Lorenzo Coullaut Valera e pronipote dello scrittore, politico e diplomatico Juan Valera.

BiografiaModifica

Continuò il lavoro di suo padre in Plaza de España a Madrid e terminò il monumento nel 1956-1957. Scolpisce varie opere in Spagna. Rappresenta in particolare personaggi storici o rappresentativi della Spagna, come gli araldi di Miguel de Cervantes. Una delle sue statue raffiguranti Carlo III di Spagna viene installata nel 1976 in Olvera Street a Los Angeles. Carlo III di Spagna aveva ordinato la spedizione che portò alla scoperta della città.[1] La statua è dedicata nel 1987 a Juan Carlos I di Spagna e alla regina Sofia.

NoteModifica

  1. ^ (ES) Charles III, su publicartinla.com.

BibliografiaModifica

  • LORITE CRUZ, Pablo Jesús. "Federico Coullaut Valera, un imaginero preocupado por la iconografía." Getshemaní Cofradía de Nuestro Señor de la Oración en el Huerto y Nuestra Señora de la Esperanza. Úbeda, 2010. N.º 27. Págs. 59-64.
  • LORITE CRUZ, Pablo Jesús. Parangón y diferencias entre la Virgen de la Esperanza de Úbeda y la Soledad de Cuenca, ambas obras de Federico Coullaut Valera. Getshemaní Cofradía de Nuestro Señor de la Oración en el Huerto y Nuestra Señora de la Esperanza. Úbeda, 2011. N.º 28. Págs. 57-60.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN52634279 · ISNI (EN0000 0000 5937 9140 · Europeana agent/base/9144 · LCCN (ENnr2001007257 · GND (DE124876978 · BNE (ESXX1507718 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-nr2001007257