Apri il menu principale
Federico Di Francesco
Federico Di Francesco.jpg
Di Francesco con la maglia del Bologna nel 2016
Nazionalità Italia Italia
Altezza 171 cm
Peso 71 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista, ala
Squadra SPAL
Carriera
Giovanili
2010-2012Pescara
Squadre di club1
2012-2013Pescara7 (0)
2013Parma0 (0)
2013-2014Gubbio11 (0)
2014Pescara1 (0)
2014-2015Cremonese27 (5)
2015-2016Virtus Lanciano36 (8)[1]
2016-2018Bologna48 (5)
2018-2019Sassuolo19 (2)
2019-SPAL1 (1)
Nazionale
2013Italia Italia U-192 (0)
2015Italia Italia B1 (1)
2016-2017Italia Italia U-216 (3)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 26 luglio 2019

Federico Di Francesco (Pisa, 14 giugno 1994) è un calciatore italiano, centrocampista o ala della SPAL, in prestito dal Sassuolo.

BiografiaModifica

È figlio di Eusebio Di Francesco, allenatore di calcio ed ex calciatore[2], nato a Pisa, in Toscana, poiché in quegli anni il padre militava nella Lucchese.

Caratteristiche tecnicheModifica

Esterno d'attacco, può agire su entrambe le fasce,[3] è dotato di buona velocità e possiede un buon senso del goal.[4]

CarrieraModifica

ClubModifica

Cresciuto nelle giovanili del Pescara, nel 2012-13, è stato il capitano della squadra Primavera. Nei primi mesi del 2013 viene aggregato alla prima squadra dell'allenatore Cristian Bucchi.[5] Fa il suo esordio in Serie A nella trasferta contro il Parma del 23 marzo 2013, persa per 3-0.[6] Nel mese di agosto Di Francesco è stato acquistato dal Parma e immediatamente girato in prestito al Gubbio.[7] Nel gennaio 2014 è tornato a Pescara, in prestito. L'8 agosto 2014 viene nuovamente ceduto in prestito alla Cremonese.[8] Il 25 giugno 2015 Di Francesco è diventato un giocatore svincolato dopo il fallimento del Parma Calcio.

L'8 luglio 2015, dopo il fallimento del Parma, arriva a parametro zero alla Virtus Lanciano, firmando un contratto di tre anni.[9] A seguito di un'ottima stagione nel campionato cadetto, con appunto la maglia della Virtus Lanciano (malgrado la retrocessione del club abruzzese), è il Bologna a prelevarlo, a titolo definitivo, nell'estate del 2016. Il 28 agosto 2016 fa il suo esordio in serie A nella sconfitta in casa del Torino per 5-1,subentrando a Saphir Taider. L'11 settembre mette a segno il suo primo gol in Serie A nella partita vinta dal Bologna per 2-1 contro il Cagliari. Il 21 settembre 2016 riceve la sua prima espulsione in Serie A.[10]

Il 4 luglio 2018 passa a titolo definitivo al Sassuolo[11][12], in un'operazione con scambio di Falcinelli che dai neroverdi passa ai felsinei, vestendo la maglia numero 34. Debutta il 12 agosto in Coppa Italia, nella partita con la Ternana, vinta per 5-1. Il 21 settembre segna il suo primo gol con gli emiliani nel successo per 3-1 sull'Empoli: in quell'occasione è anche autore degli assist per gli altri due gol del Sassuolo, realizzati da Kevin-Prince Boateng e Gian Marco Ferrari.[13][14]

SPALModifica

Il 26 luglio 2019 approda alla SPAL con la formula del prestito annuale con diritto di riscatto.[15] Va subito a segno nel debutto ufficiale con i romagnoli il 18 agosto, nel terzo turno di Coppa Italia contro la Feralpisalò, mettendo a segno il momentaneo pareggio, nella sfida vinta poi per 3-1.[16]

NazionaleModifica

Nel 2013 ottiene 2 presenze con la Nazionale Under-19, mentre il 1º dicembre 2015 segna un gol nella partita che la B Italia vince per 3-2 contro la rappresentativa della seconda divisione russa[17].

Il 17 marzo 2016 viene convocato per la prima volta in Nazionale Under-21 dal CT Luigi Di Biagio.[18] Esordisce con l'Under-21 il 2 settembre 2016, nella partita Italia-Serbia (1-1) disputata a Vicenza e valida per le qualificazioni all'Europeo 2017.[19] Il 6 settembre 2016, alla sua prima presenza da titolare, realizza una doppietta nella gara di qualificazione vinta 3-0 contro Andorra disputata a La Spezia.[20]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 26 agosto 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2012-2013   Pescara A 7 0 CI 0 0 - - - - - - 7 0
ago. 2013 B 0 0 CI 1 0 - - - - - - 1 0
sett. 2013- gen. 2014   Gubbio 1D 11 0 CI-LP - - - - - - - - 11 0
feb.- giu. 2014   Pescara B 1 0 - - - - - - - - - 1 0
Totale Pescara 8 0 1 0 - - - - 9 0
2014-2015   Cremonese LP 27 5 CI+CI-LP 2+0 0 - - - - - - 29 5
2015-2016   Virtus Lanciano B 36+1[21] 8 CI 1 0 - - - - - - 38 8
2016-2017   Bologna A 24 4 CI 3 1 - - - - - - 27 5
2017-2018 A 24 1 CI 1 0 - - - - - - 25 1
Totale Bologna 48 5 4 1 - - - - 52 6
2018-2019   Sassuolo A 18 2 CI 2 0 - - - - - - 20 2
2019-2020   SPAL A 1 1 CI 1 1 - - - - - - 2 2
Totale carriera 145 20 11 2 - - - - 156 22

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
2-9-2016 Vicenza Italia Under-21   1 – 1   Serbia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 -   52’
6-9-2016 La Spezia Italia Under-21   3 – 0   Andorra Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 2   80’
11-10-2016 Kaunas Lituania Under-21   0 – 0   Italia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 -   78’
10-11-2016 Southampton Inghilterra Under-21   3 – 2   Italia Under-21 Amichevole 1   43’
23-3-2017 Cracovia Polonia Under-21   1 – 2   Italia Under-21 Amichevole -   46’
27-3-2017 Roma Italia Under-21   1 – 2   Spagna Under-21 Amichevole -   72’
Totale Presenze 6 Reti 3

NoteModifica

  1. ^ 37 (8) se si comprendono i play-out.
  2. ^ A Pescara sboccia un talento: Di Francesco sogna di seguire le orme di papà Eusebio, su goal.com.
  3. ^ Di Francesco jr, nel nome del padre: dalla Primavera al Pescara, su gazzetta.it.
  4. ^ Il padre domina la B, Di Francesco jr pronto all'esordio tra i grandi: prima convocazione con il Pescara, domani possibile debutto, su goal.com.
  5. ^ Pescara, occhi puntati sul giovane Federico Di Francesco, su www.parmalive.com. URL consultato il 22 marzo 2016.
  6. ^ Giovani Promesse Lega Pro: Di Francesco, il figlio d'arte che si ispira a El Shaarawy, su Calciomercato.com | Tutte le news sul calcio in tempo reale. URL consultato il 22 marzo 2016.
  7. ^ Pescara, il Gubbio sul giovane attaccante Di Francesco - TUTTOmercatoWEB.com, su www.tuttomercatoweb.com. URL consultato il 22 marzo 2016.
  8. ^ Daniela Fioni, "Con la Cremo nel cuore": presentata la nuova campagna abbonamenti, su www.uscremonese.it. URL consultato il 22 marzo 2016.
  9. ^ Speciale Calciomercato: Arrivano a Lanciano a titolo definitivo Di Francesco, Penna e Di Benedetto, virtuslanciano.it, 8 luglio 2015.
  10. ^ GIANMARCO MARCHINI, Bologna-Sampdoria 2-0, Verdi e Destro rialzano i rossoblù - il Resto del Carlino, su ilrestodelcarlino.it, 21 settembre 2016. URL consultato il 21 settembre 2016.
  11. ^ Calciomercato: dal Bologna arriva Federico Di Francesco!. URL consultato il 20 agosto 2018.
  12. ^ Sassuolo, Di Francesco: "Voglio fare la differenza e non essere ricordato per mio padre", in Repubblica.it, 7 luglio 2018. URL consultato il 20 agosto 2018.
  13. ^ US Sassuolo - Empoli FC, 21/set/2018 - Serie A - Cronaca della partita, su www.transfermarkt.it. URL consultato l'11 agosto 2019.
  14. ^ Mediagol52, Serie A, Sassuolo-Empoli 3-1: un super Di Francesco abbatte i toscani, neroverdi secondi, su Mediagol. URL consultato l'11 agosto 2019.
  15. ^ Andrea. benazzi@spalferrara.it, FEDERICO DI FRANCESCO È BIANCAZZURRO!, su S.P.A.L. - Società Polisportiva Ars et Labor, 26 luglio 2019. URL consultato l'11 agosto 2019.
  16. ^ Valoti e Di Francesco trascinano la Spal in Coppa Italia, su estense.com, 18 agosto 2019. URL consultato il 19 agosto 2019.
  17. ^ La B Italia vince e convince: 3-2 alla FNL Russa, su legab.it (archiviato dall'url originale il 5 febbraio 2016).
  18. ^ http://www.figc.it/it/204/2531610/2016/03/News.shtml
  19. ^ Vincenzo D'Angelo, Qualificazioni Europeo Under 21, Italia-Serbia, Cerri su rigore risponde a Gajic, La Gazzetta dello Sport, 2 settembre 2016. URL consultato il 7 settembre 2016.
  20. ^ Vincenzo D'Angelo, Under21, Italia-Andorra 3-0: doppietta di Di Francesco, Europei a un punto, La Gazzetta dello Sport, 6 settembre 2016. URL consultato il 7 settembre 2016.
  21. ^ Play-out.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica