Apri il menu principale

Federico Guglielmo I di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Beck

Duca di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Beck
Federico Guglielmo I
Duca di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Beck
In carica 1689-1719
Nascita Haus Beck, Vestfalia, 2 maggio 1682
Morte Francavilla, Sicilia, 16 giugno 1719
Casa reale Casato degli Oldenburg
Padre Augusto, duca di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Beck
Madre Edvige Luisa di Lippe-Alverdissen
Consorte Maria Antonia Isnardi di Castello, contessa di Sanfré

Federico Guglielmo I, duca di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Beck (2 maggio 168216 giugno 1719), fu il terzo duca regnante di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Beck dal 1789 al 1719. Era figlio del duca Augusto di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Beck e quindi quadrisnipote di re Cristiano III di Danimarca.

Indice

BiografiaModifica

Federico Guglielmo nacque il 2 maggio 1682 come secondogenito ed unico figlio maschio del duca Augusto di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Beck e di sua moglie Edvige Luisa di Lippe-Alverdissen, (1650-1731), una figlia del conte Filippo I, capostipite del ramo di Schaumburg-Lippe della casata di Lippe. La casata di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Beck era un ramo collaterale del casato degli Oldenburg che discendeva da Cristiano III di Danimarca e derivava il suo nome da Haus Beck, una magione a Ulenburg, che è oggi il più piccolo borgo di Löhne, una città nel nord-est dell'attuale Renania Settentrionale-Vestfalia.[1]

Il duca Augusto morì nel 1689 e Federico Guglielmo gli succedette come sovrano. Si convertì al cattolicesimo e fece carriera nell'esercito imperiale, divenendo maresciallo di campo.

Morì il 16 giugno 1719 durante la battaglia di Francavilla nell'ambito della guerra della Quadruplice Alleanza, senza figli maschi e gli succedette lo zio Federico Luigi.

Nel 1708 aveva sposato a Monaco di Baviera, Maria Antonia Isnardi di Castello, contessa di Sanfré (1692-1762), che gli diede diversi figli, di cui soltanto due femmine raggiunsero l'età adulta:

  • principessa Maria Anna Leopoldina (1717-1789) sposò Manuel de Sousa, senhor de Calhariz (1705-1759); da questo matrimonio ebbe origine la famiglia dei Sousa-Holstein
  • principessa Amabilia Giovanna (1719-1774) sposò Emanuel Silva-Tarouca architetto imperiale e consulente dell'imperatrice Maria Teresa

AscendenzaModifica

NoteModifica

  1. ^ Beck House[collegamento interrotto]

BibliografiaModifica

  • Bo Bramsen, Huset Glücksborg. Europas svigerfader og hans efterslægt., vol. 1, 2.ª ed., København, Forum, 1993.
  • Manuel d'histoire, de généalogie et de chronologie de tous les États du globe, depuis les temps les plus reculés jusqu'à nos jours, Leyde, 1890-1893. ; Généalogie des comtes et ducs de Holstein: Volume III, « Chapitre VIII, Tableau Généalogique n°45 ».

Collegamenti esterniModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie