Federico Vespa

giornalista, conduttore radiofonico e scrittore italiano

Federico Vespa (Roma, 25 febbraio 1979) è un giornalista, conduttore radiofonico e scrittore italiano.

È il primo dei due figli del popolare giornalista Bruno Vespa e di Augusta Iannini, ex magistrato.

BiografiaModifica

La sua prima esperienza giornalistica risale al marzo del 2002, quando collabora con il quotidiano sportivo La Gazzetta dello Sport e commenta le partite casalinghe della Roma per l'emittente radiofonica Radio 101 One o One (attuale R101).

Laureatosi in Giurisprudenza nel 2005, dopo una breve esperienza nell'emittente romana "Radio Spazio Aperto" inizia a collaborare con Rtl 102.5, occupandosi ancora di sport e poi passando al lavoro di redazione giornalistica e conduzione radiofonica.

Proprio per Rtl 102.5 commenta le gare casalinghe della Roma ed è stato inviato e radiocronista della finale di Champions League 2009 tenutasi nella capitale. Ha collaborato a lungo con il quotidiano "Il messaggero" e realizzato interviste a personaggi noti per il settimanale "Gente".

Dal marzo 2007 al giugno 2020, con suo padre, ha condotto "Non Stop News Raccontami" approfondimento settimanale in onda su Rtl il venerdì mattina dalle 8.00 alle 9.00.

Ha poi condotto numerosi programmi tra i quali Non Stop News, Onorevole DJ, Password, Chi c'è c'è, chi non c'è non parla, Nessun dorma. Ha condotto, sempre su Rtl 102.5, il programma "Protagonisti" in onda dalle 19 alle 21, con Federica Gentile. È stato inviato, per la medesima emittente radiofonica, in numerosi eventi politici tra cui le elezioni politiche del 2008 e del 2013.

Ha lavorato dal 2008 al 2010 per Sky Sport in qualità di telecronista. Dal 2011 al 2015 ha commentato le gare di Serie A e Champions League per l'emittente televisiva Mediaset.

Il 29 ottobre 2019 ha pubblicato il suo primo libro, “L’anima del maiale. Il male oscuro della mia generazione”, edito da Piemme.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie