Federico di Pettorana

nobile italiano

Federico di Pettorano (1213 – dopo il 1240) era figlio naturale dell'imperatore Federico II.

Castello Cantelmo (Pettorano sul Gizio)

BiografiaModifica

Fu il secondo figlio più anziano dell'imperatore svevo,[1][2] da non confondere con Federico d'Antiochia, Federico di Pettorano sembra esser nato da una donna di alto rango discendente da una famiglia comitale normanna. Trascurato dal padre, dal quale ottenne come modesto appannaggio solo il castello di Pettorano sul fiume Gizio presso Sulmona, si crede che abbia preso parte ad una congiura nei suoi confronti, ma l'avverarsi di tale fatto non è ufficialmente comprovato.

È citato per l'ultima volta alla corte di Ferdinando III di Castiglia,[3] ove si perdono le sue tracce intorno al 1240.

AscendenzaModifica

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Federico Barbarossa Federico di Svevia  
 
Giuditta di Baviera  
Enrico VI di Svevia  
Beatrice di Borgogna Rinaldo III di Borgogna  
 
Agata di Lorena  
Federico II di Svevia  
Ruggero II di Sicilia Ruggero I di Sicilia  
 
Adelasia del Vasto  
Costanza d'Altavilla  
Beatrice di Rethel Gunther di Rethel  
 
Beatrice di Namur  
Federico di Pettorano  
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

NoteModifica

  1. ^ Comune di Pettorano. La storia.
  2. ^ Castello Cantelmo., su riservagenzana.it. URL consultato il 3 gennaio 2017 (archiviato dall'url originale il 21 ottobre 2016).
  3. ^ Federico II di Svevia: saggezza di un imperatore.