Apri il menu principale

Feldmarschalleutnant

Insegna da colletto da Feldmarschall-Leutnant dell'esercito austro-ungarico

Il Luogotenente Feldmaresciallo[1] detto anche in tedesco Feldmarschall-Leutnant, fu un grado militare. Utilizzato sin dal XVII secolo, era il grado immediatamente inferiore a quello di Maresciallo di Campo, essendone appunto il "luogotenente" ovvero "vice".

StoriaModifica

Il grado fu largamente utilizzato nell'esercito asburgico imperiale a partire dal XVII secolo sino al 1806 e poi nuovamente reintrodotto nell'esercito austro-ungarico sino al 1918, distinguendosi come il secondo grado per i generali sopra quello di Generalmajor (maggiore generale). Il grado venne superato nel 1908 dal grado di General (nelle sue tre accezioni di General der Infanterie, General der Kavallerie e Feldzeugmeister) e nel 1915 da quello di Generaloberst.

Il rango era in linea con quello usato da altri eserciti come quello prussiano e conosciuto col nome di "Tenente generale". Solitamente il Feldmarschalleutnant aveva il comando di una divisione dell'esercito e aveva diritto al titolo di "eccellenza".

Anche dopo il crollo dell'impero asburgico, il rango venne mantenuto nell'esercito ungherese sino alla fine della Seconda guerra mondiale.

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • Georg von Alten: Handbuch für Heer und Flotte. Band III., Berlin 1911
  • Constantin von Wurzbach: Biographisches Lexikon des Kaiserthums Österreich, 60 Bände, Wien 1856-1891
  • Allgemeine Deutsche Biographie, 56 Bände, München-Leipzig 1875-1912
  • Österreichisches Biographisches Lexikon 1815-1950, bisher 12 Bände, Wien 1957 ff.
  • Neue Österreichische Biographie (ab Band 10: Grosse Österreicher), bisher 21 Bände, Wien 1935-1982
  • Felix Czeike: Historisches Lexikon Wien, 5 Bände, Wien 1992-1997
  • Antonio Schmidt-Brentano: Kaiserliche und k.k. Generale 1618-1815, Österreichisches Staatsarchiv
  • Antonio Schmidt-Brentano: Die k.k. bzw. k.u.k. Generalität 1816-1918, Österreichisches Staatsarchiv
  • Adjustierungsvorschrift für die k.u.k. gemeinsame Armee, die k.k. Landwehr, die k.u. Landwehr, die verbundenen Einrichtungen und das Corps der Militär-Beamten. Gesamtausgabe Wien/Bozen 1912
  Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di guerra