Felice Evacuo

calciatore italiano
Felice Evacuo
Evacuo e Negro.jpg
Evacuo (a sinistra) nel 2013
Nazionalità Italia Italia
Altezza 187 cm
Peso 84 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Trapani
Carriera
Giovanili
1998-1999 Turris
Squadre di club1
2000-2001 Turris 10 (1)
2001-2002 Lazio 2 (0)
2002-2003 Florentia Viola 20 (2)
2003-2004 Viterbese 21 (5)[1]
2004-2005 Avellino 33 (8)[2]
2005-2006 Torres 33 (16)[3]
2006-2007 Avellino 31 (15)[4]
2007-2008 Frosinone 40 (13)
2008-2011 Benevento 67 (34)[5]
2011-2012 Spezia 29 (15)
2012-2013 Nocerina 28 (16)[6]
2013-2014 Benevento 29 (16)[7]
2014-2016 Novara 71 (26)[8]
2016-2017 Parma 19 (5)
2017 Alessandria 12 (1)[9]
2017- Trapani 7 (1)
Nazionale
2002 Italia Italia U-20 2 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 14 ottobre 2017

Felice Evacuo (Pompei, 23 agosto 1982) è un calciatore italiano, attaccante del Trapani.

È stato capocannoniere della Coppa Italia nelle edizioni 2010-2011 e 2013-2014. Nella stagione 2012-2013 ha vinto la classifica capocannonieri della Lega Pro.

Indice

CarrieraModifica

Felice Evacuo cresce nelle giovanili della Turris, dove in due stagioni nella terza serie realizza una rete in 10 partite, attirando su di sé, vista la giovane età, gli occhi di molti club di Serie A. Nel 2002 viene acquistato dalla Lazio ed esordisce in Serie A nella partita Torino-Lazio, terminata 1-0. A fine stagione viene mandato in prestito alla Florentia Viola. A Firenze disputa 20 partite in campionato e segna 2 reti.

La stagione successiva va in prestito alla Viterbese, terminando la stagione con 5 reti in 20 presenze; a fine anno viene acquistato dall'Avellino. Nella sua prima stagione in Campania contribuisce alla promozione della sua squadra in Serie B con 8 reti in 32 partite. La stagione successiva viene ceduto in prestito alla Sassari Torres, dove mette a segno 16 reti, sfiorando la promozione in serie B.

La seconda stagione in biancoverde è la migliore della sua carriera, con la promozione della squadra in B, con 16 reti in 31 partite, ma il 19 luglio 2007 l'Avellino lo cede al Frosinone per 900 000 euro. Nella stagione 2007-2008 colleziona 40 presenze e 13 reti, diventando così il terzo realizzatore di sempre per i "canarini" in Serie B.

Nell'estate 2008 passa a titolo definitivo al Benevento per la cifra di 935 000 euro,[10] firmando un contratto quadriennale. Durante la partita di Coppa Italia del 23 agosto 2008 (il giorno del suo compleanno) contro la Lazio, in uno scontro di gioco, riporta la frattura composta della tibia. L'infortunio lo terrà lontano dai campi di calcio per 4 mesi.[11] Il 14 dicembre 2008 esordisce in campionato con la maglia del Benevento, entrando a 10 minuti dal termine della partita e siglando il gol del definitivo 1-1 contro la Cavese.

Termina la stagione con 5 reti in 16 partite. L'anno successivo realizza 16 reti in 32 partite, diventando il capocannoniere del campionato. Nell'agosto del 2010, nel primo turno di Coppa Italia che il Benevento gioca contro l'Este vincendo 5-1, mette a segno cinque marcature in una sola partita, riuscendo a ottenere a pari merito con Samuel Eto'o dell'Inter il titolo di capocannoniere della coppa nazionale. A fine anno il calciatore sarà nuovamente capocannoniere del torneo con 16 reti.

Rescisso il contratto con i sanniti[12], il 14 luglio 2011 passa a parametro zero allo Spezia.[13] Il 6 maggio 2012, grazie alla vittoria per 0-3 sul Latina, vince - all'ultima giornata di campionato - il proprio girone, ottenendo la promozione in Serie B.[14] A questa vittoria seguiranno quella della Coppa Italia Lega Pro[15] e della Supercoppa di Lega di Prima Divisione.[16]

Il 10 settembre 2012 viene ingaggiato dalla Nocerina dopo appena una stagione tra le file bianconere; con i molossi sigla la sua prima rete contro il Perugia e a fine stagione diviene capocannoniere del Girone B della Lega Pro Prima Divisione. La squadra si piazza al quarto posto, utile per accedere ai playoff, persi poi con il Latina, futuro vincitore.

Dopo aver rescisso il contratto con i molossi, il 1º luglio 2013 il Benevento, suo ex club, ne comunica di nuovo il tesseramento a due anni dall'addio. Con i sanniti torna in gol il 15 settembre nella gara casalinga contro il Lecce, realizzando una doppietta. Conclude la stagione con 16 reti, conquistando il titolo di capocannoniere.

Il 9 luglio 2014 viene acquistato dal Novara a titolo definitivo per circa 700 000 euro.[17] Il 10 maggio 2015 il Novara vince il campionato e viene promosso in Serie B[18] grazie anche ai suoi 14 gol. A questa vittoria segue quella della Supercoppa di Lega Pro.[19] L'anno seguente segna 12 gol in B.

Il 6 luglio 2016 si trasferisce al Parma, squadra neopromossa in Lega Pro, firmando un contratto di due anni.

Il 30 gennaio 2017 si trasferisce all'Alessandria, squadra del girone A di Lega Pro, in prestito gratuito fino a fine stagione.

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 6 maggio 2017.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2000-2001   Turris C2 10 1 CI-C 0 0 - - - - - - 10 1
2001-2002   Lazio A 2 0 CI 0 0 UCL - - - - - 2 0
2002-2003   Florentia Viola C2 20 2 CI-C 0 0 - - - - - - 20 2
2003-2004   Viterbese C1 21+2[20] 5 CI-C 0 0 - - - - - - 23 5
2004-2005   Avellino C1 33+3[20] 8 CI-C 3 2 - - - - - - 39 10
ago. 2005 B 1 0 CI 1 0 - - - - - - 2 0
set. 2005-2006   Torres C1 33+2[20] 16 CI 0 0 - - - - - - 35 16
2006-2007   Avellino C1 31+3[20] 15+1[20] CI+CI-C 1+1 1+0 - - - - - - 36 17
Totale Avellino 71 24 6 3 77 27
2007-2008   Frosinone B 40 13 CI 1 0 - - - - - - 41 13
2008-2009   Benevento 1D 16 5 CI 3 3 - - - - - - 19 8
2009-2010 1D 23+2 15+1[20] CI+CI-LP 2+0 1+0 - - - - - - 27 17
2010-2011 1D 28+2[20] 12+1[20] CI 2 5 - - - - - - 32 18
2011-2012   Spezia 1D 29 15 CI 2 1 - - - SL-PD 2 1 33 17
ago. 2012 B 0 0 CI 1 2 - - - - 1 2
Totale Spezia 29 15 3 3 2 1 34 19
set. 2012-2013   Nocerina 1D 28+2[20] 16 CI - - - - - - - - 30 16
2013-2014   Benevento 1D 29+3[20] 16 CI 3 3 - - - - - - 35 19
Totale Benevento 105 50 10 10 - - 115 60
2014-2015   Novara LP 35 14 CI 1 0 - - - SL-PD 2 2 38 16
2015-2016 B 36+1[20] 13 CI 2 2 - - - - - - 38 14
Totale Novara 72 27 3 2 2 2 77 30
2016-gen.2017   Parma LP 19 5 CI-LP 2 1 - - - - - - 19 5
gen.-giu.2017   Alessandria LP 13 2 CI+CI-LP - - - - - - - - 13 2
Totale carriera 464 175 25 21 4 3 493 197

PalmarèsModifica

NoteModifica

  1. ^ 23 (5) se si comprendono anche i play-off.
  2. ^ 35 (10) se si comprendono anche i play-off.
  3. ^ 35 (16) se si comprendono anche i play-off.
  4. ^ 34 (16) se si comprendono anche i play-off.
  5. ^ 71 (36) se si comprendono anche i play-off.
  6. ^ 30 (16) se si comprendono anche i play-off.
  7. ^ 32 (16) se si comprendono anche i play-off.
  8. ^ 72 (27) se si comprendono i play-off di serie B.
  9. ^ 16 (1) se si comprendono le presenze nei play-off.
  10. ^ Che fine hanno fatto i pionieri della C2.., orgoglioviola.blogspot.com.
  11. ^ GRAVE INFORTUNIO PER EVACUO DEL BENEVENTO, stabia1907.it.
  12. ^ UFFICIALE: Benvento, rescinde Evacuo, tuttomercatoweb.com.
  13. ^ Spezia, altro colpo: preso Evacuo, tuttomercatoweb.com.
  14. ^ Spezia promosso in Serie B: playoff tra due settimane, tuttoreggina.com.
  15. ^ Pisa Spezia 1-2: Guerra regala la coppa ai bianconeri, pisatoday.it.
  16. ^ SUPERCOPPA 1^ DIVISIONE: SPEZIA-TERNANA 2-1, lega-pro.com.
  17. ^ tuttomercatoweb.com, UFFICIALE: Novara, ecco il comunicato: preso Felice Evacuo, tuttomercatoweb.com.
  18. ^ Il Novara ritorna in B: vittoria a Lumezzane, corrieredellosport.it. (archiviato dall'url originale il 20 maggio 2015).
  19. ^ Una magia di Buzzegoli regala la supercoppa al Novara, novara.iamcalcio.it.
  20. ^ a b c d e f g h i j k Play-off.

Collegamenti esterniModifica