Apri il menu principale

Felipe Contepomi

rugbista a 15 argentino
Felipe Contepomi
Felipe Contepomi Stade francais training 2012-03-03.jpg
Contepomi con la maglia da allenamento dello Stade français
Dati biografici
Paese Argentina Argentina
Altezza 180 cm
Peso 91 kg
Familiari Manuel Contepomi (fratello)
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Utility back
Ritirato 2014
Carriera
Attività di club¹
1996-2000 Club Newman
2000-2003 Bristol 45 (573)
2009-2011 Tolone 51 (235)
2011-2013 Stade français 8 (10)
2013-2014 Club Newman 22 (155)
Attività in franchise
2003-2009 Leinster 85 (877)
Attività da giocatore internazionale
1998-2013 Argentina Argentina 87 (651)
Attività da allenatore
2016-18 Jaguares Ass.
2018- Leinster All. 3/4
Palmarès internazionale
3º posto RugbyWorldCup.svg Coppa del Mondo 2007

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito

Statistiche aggiornate al 9 novembre 2018

Felipe Contepomi (Buenos Aires, 20 agosto 1977) è un ex rugbista a 15 e medico argentino, capace di giocare nei ruoli di mediano d'apertura, tre quarti centro ed estremo; al momento del ritiro, nel 2014, era il miglior marcatore internazionale del suo Paese con 651 punti nonché il recordman di presenze con 87. Dal 2018 ricopre il ruolo di tecnico dei tre quarti del Leinster.

BiografiaModifica

Felipe Contepomi, nativo di Buenos Aires, è cresciuto in una famiglia numerosa: sette fratelli (uno dei quali, Manuel, suo gemello e rugbista professionista anch'egli), cui nel 1987 se ne aggiunsero altri quattro adottivi, rimasti orfani dopo avere perso i genitori in un incidente aereo[1]. Iniziò la pratica rugbistica nel Newman Club insieme al gemello Manuel, che Felipe sostenne essere il più completo dei due, salvo vedersi limitato nel prosieguo di carriera dai numerosi infortuni[1]; al riguardo, disse anche che un altro fratello, Juan Paulo, terza linea centro, in seguito ordinato sacerdote, era secondo lui il miglior rugbista di famiglia[1]. Il padre dei fratelli Contepomi all'epoca esercitava la professione di chirurgo ortopedico a Buenos Aires e in gioventù era stato anch'egli rugbista dilettante[1].

Intrapresi a sua volta gli studi di medicina e chirurgia, Felipe Contepomi fece il suo ingresso nel rugby professionistico nel 2000, quando fu ingaggiato dalla squadra inglese del Bristol, che gli offrì, per convincerlo ad accettare il trasferimento in Inghilterra, la possibilità di continuare gli studi nella locale università[2]; al Bristol rimase tre stagioni e, a seguito della retrocessione del club nel 2003, si trasferì nella franchise irlandese del Leinster[3], di base a Dublino; lì continuò gli studi di specializzazione medica.

Con il suo nuovo club giunse una prima volta secondo in Celtic League nel 2006, per poi vincere la Lega due anni dopo, nel 2008; dopo ripetuti tentativi (una semifinale e due turni di quarti di finale persi) diede un importante contributo alla conquista della Heineken Cup 2008-09, la prima della storia del Leinster: non poté tuttavia disputare la finale, a causa di un infortunio al ginocchio occorsogli subito dopo aver marcato un drop nell'incontro di semifinale con il Munster[4]; all'epoca della vittoria del titolo continentale, Contepomi aveva già comunicato la sua intenzione di lasciare il club e di trasferirsi.

Qualche giorno prima, infatti, aveva sottoscritto, a partire dalla stagione 2009-10, un contratto con i francesi del Tolone[5]. Benché avesse ancora un anno di contratto, fino al 2012, nel maggio 2011 si liberò dall'ingaggio e firmò un contratto per lo Stade français[6], attribuendo la sua uscita dal club mediterraneo all'instabilità societaria dovuta al carattere del suo presidente e al tipo di gioco che non lo soddisfaceva[6]. Dopo soli 8 incontri di campionato con la squadra parigina, tuttavia, a maggio 2013 Contepomi tornò al Club Newman, la sua squadra d'origine[7], club con cui terminò la carriera nel 2014.

In Nazionale Contepomi esordì il 10 ottobre 1998 a Santiago, in un incontro del Sudamericano contro il Cile; prese parte a tre edizioni consecutive della Coppa del Mondo, dal 1999 al 2007, riuscendo, in quest'ultima, a portare l'Argentina al terzo posto assoluto della competizione; a seguito delle sue performance di Coppa fu nominato nella rosa di candidati al premio di miglior giocatore IRB dell'anno 2007, vinto poi dal sudafricano Bryan Habana; rispetto a tale riconoscimento, il suo connazionale Agustín Pichot, già compagno di squadra ai tempi del Bristol, aveva detto un anno prima che «Contepomi, secondo me, è meglio di Dan Carter» (il vincitore dell'edizione 2005 del premio), aggiungendo «sarei curioso di vedere Felipe all'opera con la maglia numero 10 degli All Blacks … Carter è indubbiamente un giocatore dotato e talentuoso, ma ritengo che Felipe sia attualmente la migliore apertura al mondo»[8].

All'attivo di Contepomi anche una convocazione nei Barbarians, il 28 maggio 2003, contro la Scozia a Murrayfield[9].

Il 31 maggio 2007 Contepomi ricevette dal Royal College Surgeon in Ireland di Dublino il dottorato in chirurgia[10], disciplina che iniziò a esercitare subito dopo, al Beaumont Hospital della capitale irlandese. Contepomi ha una figlia, Catalina, avuta dalla sua compagna Paula; la bambina è nata a Dublino nella mattinata del 22 gennaio 2006, poche ore prima che suo padre marcasse 22 punti nell'incontro di Celtic League vinto per 62-14 contro i Borders.[11]

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

AllenatoreModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d (EN) Vincent Browne, Felipe Contepomi - Person of the year 2007, in Village, 4 gennaio 2008. URL consultato il 7 agosto 2009 (archiviato dall'url originale l'11 ottobre 2015).
  2. ^ (EN) Chris Hewett, Bristol sign Contepomi as Salter is cited, in The Independent, 19 settembre 2000. URL consultato il 2 settembre 2011.
  3. ^ (EN) Leinster sign Contepomi, in BBC, 19 maggio 2003. URL consultato il 7 agosto 2009.
  4. ^ (EN) Contepomi to miss Heineken final, in BBC, 3 maggio 2009. URL consultato il 25 febbraio 2012.
  5. ^ (FR) Toulon s'offre Contepomi, in L'Équipe, 13 marzo 2009. URL consultato il 2 settembre 2011 (archiviato dall'url originale il 4 giugno 2009).
  6. ^ a b (FR) F. Contepomi signe au Stade Français, in L'Équipe, 29 maggio 2011. URL consultato il 2 settembre 2011 (archiviato dall'url originale il 2 settembre 2011).
  7. ^ (ES) Felipe volvió a Newman, in ESPN Deportes, 23 maggio 2013. URL consultato l'11 ottobre 2015.
  8. ^ (EN) Fergus Ryan, Contepomi "Better than Carter", in Fox News, 8 novembre 2006. URL consultato il 7 agosto 2009 (archiviato dall'url originale il 26 settembre 2007).
  9. ^ (EN) Graham Bleer, Scotland 15 Barbarians 24, in The Irish Examiner, 29 maggio 2003. URL consultato il 7 agosto 2009 (archiviato dall'url originale il 28 gennaio 2005).
  10. ^ (EN) Wednesday, 12th March 2008 - RCSI Sports Day Takes Place Today, su rcsi.ie. URL consultato il 7 agosto 2009.
  11. ^ (EN) Leinster crush Border Reivers, su rabodirectpro12.com. URL consultato il 7 agosto 2009.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica