Felipe Fernández García

vescovo cattolico spagnolo
Felipe Fernández García
vescovo della Chiesa cattolica
Mons. Fernández García (31256594056).jpg
Template-Bishop.svg
Llamado a ser apóstol de Cristo Jesús
 
Incarichi ricoperti
 
Nato30 agosto 1935 a San Pedro de Trones
Ordinato presbitero28 luglio 1957
Nominato vescovo22 ottobre 1976 da papa Paolo VI
Consacrato vescovo28 novembre 1976 dall'arcivescovo Luigi Dadaglio (poi cardinale)
Deceduto6 aprile 2012 (76 anni) a San Cristóbal de La Laguna
 

Felipe Fernández García (San Pedro de Trones, 30 agosto 1935San Cristóbal de La Laguna, 6 aprile 2012) è stato un vescovo cattolico spagnolo.

BiografiaModifica

Fu ordinato sacerdote per la diocesi di Plasencia il 28 luglio 1957.

Fu nominato vescovo di Avila da papa Paolo VI e ricevette la consacrazione episcopale il 28 novembre 1976 per l'imposizione delle mani dell'arcivescovo Luigi Dadaglio (creato cardinale nel 1985) presso la cattedrale di Avila. Il 12 giugno del 1991 papa Giovanni Paolo II lo trasferì alla sede di Tenerife; il 25 luglio successivo ha preso possesso della diocesi nivariense. In questa sede ordinò 68 sacerdoti diocesani, 5 religiosi e 2 diaconi permanenti.

Tra le attività pastorali durante gli anni di episcopato si evidenzia il completamento del Primo Sinodo diocesano nivariense.

Inoltre istituì nel 2001 i trasferimenti settennali dell'immagine della Vergine della Candelaria (patrona delle Isole Canarie) alle città di Santa Cruz de Tenerife (capitale dell'isola di Tenerife) e San Cristóbal de La Laguna (capitale della diocesi), cominciando con il trasferimento della Vergine a Santa Cruz nel 2002 e proseguendo con il trasferimento a La Laguna nel 2009 e così via e così via ogni sette anni tra le due città.

Durante il suo pontificato a Tenerife, il 30 luglio 2002, ebbe luogo la canonizzazione in Guatemala di Pedro de San José de Bethencourt, che divenne il primo canarino ad essere canonizzato dalla Chiesa cattolica. Felipe Fernández partecipò a questa canonizzazione insieme a una grande rappresentanza delle Canarie. La cerimonia fu presieduta da papa Giovanni Paolo II.

Il 29 giugno 2005, all'età di 70 anni divenne vescovo emerito, in seguito all'accoglimento delle sue dimissioni, presentate nel settembre 2004 a causa della malattia di Parkinson. Fu l'undicesimo vescovo della diocesi di San Cristóbal de La Laguna. Il 4 settembre 2005 ha preso possesso della diocesi il suo successore Bernardo Álvarez Afonso.

È morto il 6 aprile 2012 a 76 anni a causa di gravi problemi respiratori ed è stato sepolto nella chiesa della Concezione di San Cristóbal de La Laguna il 10 aprile 2012.

Genealogia episcopaleModifica

La genealogia episcopale è:

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN86770266 · BNE (ESXX1100950 (data) · WorldCat Identities (ENviaf-86770266