Apri il menu principale
Fernando Saraceni
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante, difensore
Ritirato 1923
Carriera
Squadre di club1
1907-1923Lazio124 (36)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Fernando Saraceni (Roma, 18 gennaio 1891Roma, agosto 1956) è stato un dirigente sportivo e calciatore italiano, di ruolo attaccante prima e difensore dal 1921.

Soprannominato Cecè, è il fratello maggiore di Luigi Saraceni (calciatore), pertanto è noto anche come Saraceni I.

BiografiaModifica

È il più grande dei fratelli Saraceni. Suo fratello più giovane, Luigi, sarà un difensore della Lazio degli anni venti.

Malato da tempo, si è suicidato nell'agosto del 1956.

Caratteristiche tecnicheModifica

Inizia la sua carriera calcistica nel ruolo di mezzala (1907-1913), per poi arretrare nel corso degli anni il suo raggio d'azione fino ad assumere la posizione di terzino (1915-1923).[senza fonte]

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

Ha militato nella Lazio dei primi del '900, iniziando a giocare nella formazione biancoceleste nel 1907, all'età di 16 anni.

È partecipe di tutti i successi che la formazione romana inanella nel primo ventennio della sua storia, vestendo anche la fascia di capitano.[senza fonte]

DirigenteModifica

Contemporaneamente all'attività calcistica, Saraceni ricoprì anche la carica di vicepresidente della Lazio Nuoto, riuscendo a convincere suo fratello Luigi a giocare tra le file della Lazio. Dopo il suo ritiro, avvenuto nel 1924, Saraceni non si allontanerà dalla Lazio, difatti ricoprì altri ruoli dirigenziali.

PalmarèsModifica