Ferrovia Foggia-Potenza

linea ferroviaria italiana
Foggia-Potenza
Stati attraversatiItalia Italia
InizioFoggia
FinePotenza
Attivazione1868 (Foggia–Candela)
1884-97 (Candela–Potenza)
GestoreRFI
Lunghezza118 km
Scartamento1435 mm
(tratta Avigliano Lucania-Potenza Superiore a doppio scartamento 1435 mm/950 mm)
ElettrificazioneNo (in corso di elettrificazione da terminare nel 2026)
Ferrovie

La ferrovia Foggia-Potenza è una linea ferroviaria italiana di proprietà statale che collega Foggia, in Puglia, a Potenza, capoluogo della Basilicata.È gestita da Rete Ferroviaria Italiana (RFI).Attraversa alcuni centri abitati, tra cui Melfi e Rionero in Vulture e alcuni nodi ferroviari come le stazioni di Cervaro, Rocchetta Sant'Antonio-Lacedonia, e Avigliano Lucania. È allo studio il potenziamento della linea, che prevede ammodernamento degli impianti, rettifiche di tracciato e l'elettrificazione della linea. [1][2]Sono in corso lavori sull'infrastruttura per velocizzare i tempi in entrata e di uscita dalle stazioni[3] (potenziamento tecnologico/tecnico della linea)

StoriaModifica

Tratta Inaugurazione[4]
FoggiaCervaro 27 gennaio 1867[5]
Cervaro–Candela 15 maggio 1868
Candela–Rocchetta Sant'Antonio 1º marzo 1884
Rocchetta Sant'Antonio–Rionero 10 agosto 1892
Rionero–Potenza 18 settembre 1897

CaratteristicheModifica

 Stazioni e fermate 
         
per Pescara
         
per Lucera (FG)
 
0+000 Foggia 64 m s.l.m.
         
per Manfredonia
   
 
   
per Lecce
         
2+950 Bretella di Cervaro * 1941 † 1964 ** 2015[6]
 
7+923 P.M. Cervaro * 2012 (termine doppio binario ed elettrificazione)
         
per Napoli
 
8+647 Cervaro † 2012 79 m s.l.m.
         
vecchio tracciato per Napoli
 
torrente Cervaro
 
11+768 Santuario Incoronata 84 m s.l.m.
 
fiume Carapelle
 
18+177 Ordona 104 m s.l.m.
 
30+487 Ascoli Satriano 197 m s.l.m.
 
Autostrada A16 - Strada europea E842
 
38+350 Candela-Sant'Agata di Puglia 273 m s.l.m.
 
Rio Salso 237 m s.l.m.
 
49+294 Rocchetta Sant'Antonio-Lacedonia 218 m s.l.m.
 
fiume Ofanto / confine Puglia-Basilicata
         
per Avellino / per Gioia del Colle
 
55+506 Leonessa 472 m s.l.m.
 
galleria Cardinale (1.521 m)
 
65+457 Melfi 498 m s.l.m.
 
Rapolla 547 m s.l.m.
 
72+113 Barile 641 m s.l.m.
 
74+717 Rionero-Atella-Ripacandida 642 m s.l.m.
 
83+044 Forenza 723 m s.l.m.
 
88+331 Filiano 789 m s.l.m.
 
94+469 Castel Lagopesole 756 m s.l.m.
 
fiume Bradano
 
96+291 Possidente 765 m s.l.m.
 
galleria Quattrocchi (1.827 m)
 
99+715 Pietragalla 794 m s.l.m.
 
galleria Appennino (3.320 m)
         
per Avigliano Città (FAL)
         
104+320 Avigliano Lucania 749 m s.l.m.
         
per Bari (FAL)
         
inizio tratto a doppio scartamento RFI-FAL
 
107+845 Tiera * 2005
 
109+162 P.M. Tiera 707 m s.l.m.
 
galleria Pietracolpa (1.919 m)
 
113+575 Potenza Macchia Romana * 1990
         
fine tratto a doppio scartamento RFI-FAL
 
 
 
   
114+520 Potenza Santa Maria (FAL) / Potenza Superiore 741 m s.l.m.
         
115+597 Potenza Università * 2009
         
per Metaponto
 
 
 
   
118+329 Potenza Inferiore (FAL) / Potenza Centrale 641 m s.l.m.
         
per Potenza Scalo (FAL)
         
per Battipaglia
Legenda · Convenzioni di stile

La ferrovia è a binario unico e a trazione termica (in corso di elettrificazione).

TrafficoModifica

La linea è servita da treni regionali operati da Trenitalia nell'ambito del contratto di servizio regionale attualmente. Svolge anche servizio merci (tratto compreso tra Foggia e Rocchetta Sant'Antonio) da e per lo Stabilimento Fiat di Melfi.

NoteModifica

  1. ^ CIS, linea Foggia - Potenza, sottoprogetto 2, elettrificazione e rettifiche di tracciato, su operecis.gov.it (archiviato dall'url originale il 21 agosto 2016).
  2. ^ CIS, linea Foggia - Potenza, sottoprogetto 1, ammodernamento impianti, su operecis.gov.it (archiviato dall'url originale il 22 agosto 2016).
  3. ^ FS News, linea Foggia - Potenza, in corso lavori di ammodernamento della linea, su fsnews.it.
  4. ^ Prospetto cronologico dei tratti di ferrovia aperti all'esercizio dal 1839 al 31 dicembre 1926
  5. ^ Parte della linea Napoli–Foggia.
  6. ^ Dal 1941 al 1964 a doppio binario. Ricostruita nel 2015 a binario semplice.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica