Apri il menu principale

Ferrovia Santo Stefano di Magra-Sarzana

linea ferroviaria italiana
Santo Stefano di Magra-Sarzana
InizioSanto Stefano di Magra
FineSarzana
Stati attraversatiItalia Italia
Lunghezza6,8 km
Apertura1897
GestoreRFI
Precedenti gestoriFS (1905-2001)
Società per le Strade Ferrate del Mediterraneo (1897-1905)
Scartamento1 435 mm
Elettrificazione3 000 V CC
Ferrovie

La ferrovia Santo Stefano di Magra-Sarzana è una linea ferroviaria, in esercizio dal 1897[1] al 2003[2], anno in cui fu chiusa al traffico, che congiungeva la stazione di Santo Stefano di Magra a quella di Sarzana tramite un tracciato diverso dalla Pontremolese e dalla ferrovia Genova-Pisa.

Indice

CaratteristicheModifica

 
La fermata di Ponzano Magra, l'unica della linea

La linea si dirama verso est dalla stazione di Santo Stefano di Magra e, circa 2 km dopo la stazione di Ponzano Magra, gira verso sud, per poi congiungersi alla Genova-Pisa circa 1 chilometro dopo. La linea, interamente a singolo binario, era elettrificata a 3000 Volt a corrente continua. Pur essendo effettivamente senza traffico, la linea rimane formalmente attiva per il gestore dell'infrastruttura, Rete Ferroviaria Italiana[3].

Stazioni e fermate
 
linea per Parma
 
0+288
(107+623)
Santo Stefano di Magra
     
linea per La Spezia
 
2+555 Ponzano Magra chiusa dal 2003[2]
     
linea per Genova
 
6+800
(157+495)
Sarzana
 
linea per Pisa

NoteModifica

  1. ^ Ufficio Centrale di Statistica delle Ferrovie dello Stato
  2. ^ a b Ennio Morando e altri, Ricordi di rotaie. Nodi, linee, costruzioni e soppressioni in Italia dal 1839 ai giorni nostri. Volume secondo nodi principali & nodi complementari, Padova, Il Prato, 2002. ISBN 88-87243-43-3
  3. ^ RFI 2003

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica