Apri il menu principale

Ferrovia ad alta velocità in Cina

Il treno CRH2C di China Railways a sinistra e il CRH3C a destra a Tianjin

La ferrovia ad alta velocità in Cina (Cinese semplificato: 中国高速铁路; Cinese tradizionale: 中國高速鐵路; pinyin: Zhōngguó gāosù tiělù) è qualsiasi servizio ferroviario commerciale in Cina che abbia una velocità media di almeno 200 km/h. Con questa definizione la Cina avrebbe la rete più grande ad alta velocità del mondo con 9.300 km (dicembre 2012). La più grande tratta è stata aperta in Cina il 25 dicembre 2012 con 2298 chilometri complessivi che porta da Canton a Pechino.

L'alta velocità in Cina è nata il 18 aprile 2007 e oggi comprende una rete che ha aggiornato le vecchie linee, che ne ha costruite di nuove e la prima linea a levitazione magnetica commerciale ad alta velocità al mondo: la maglev. Per la fine del 2015 si prevede che l'intera rete ad alta velocità crescerà fino a 18.000 km.

I treni ad alta velocità in Cina, all'inizio sono stati importati dall'estero o costruiti secondo accordi di trasferimento della tecnologia con produttori stranieri tra cui Siemens, Bombardier e Kawasaki Heavy Industries. Gli ingegneri cinesi riprogettarono le componenti interne dei treni e ne costruirono dei loro che oggi possono raggiungere velocità operative fino a 380 km/h.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti