Apri il menu principale

Ferruccio Panagini

hockeista su pista e allenatore di hockey su pista italiano
Ferruccio Panagini
Ferruccio Panagini.jpg
Nazionalità Italia Italia
Hockey su pista Roller hockey pictogram.svg
Ruolo Esterno
Carriera
Giovanili
Novara
Squadre di club
1945-1961Novara
1964-1965Pro Follonica
Nazionale
1948-1960Italia Italia157
Carriera da allenatore
1965-1969Italia Italia
1969-1972Novara
1975-1977Novara
1978-1979Monza
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg Mondiali
Bronzo Montreux 1948
Bronzo Lisbona 1949
Argento Milano 1950
Bronzo Barcellona 1951
Argento Porto 1952
Oro Ginevra 1953
Bronzo Barcellona 1954
Argento Milano 1955
Bronzo Porto 1956
Bronzo Porto 1958
Wikiproject Europe (small).svg Europei
Bronzo Barcellona 1957
Bronzo Ginevra 1959
Statistiche aggiornate al 12/07/2018

Ferruccio Panagini (Novara, 12 ottobre 1929Novara, 20 aprile 2010) è stato un hockeista su pista e allenatore di hockey su pista italiano, campione mondiale nel 1953.

Caratteristiche tecnicheModifica

CarrieraModifica

Inizia la sua carriera nel dopoguerra nella squadra della sua città, il Novara, una delle roccaforti dell'hockey su pista, società con grandi tradizioni sportive in questa disciplina. Vinse lo scudetto nel 1946, 1947, 1949, 1950, 1958 e 1959.

Venne convocato in Nazionale e vi restò sino al 1960, ottenendo un totale di 157 presenze. Nel 1953 durante i Campionati mondiali di Ginevra vinse prima il titolo mondiale e successivamente, il titolo continentale.

Nel 1956 a Parigi conquistò la Coppa Latina. Partecipò per l'ultima volta ai Campionati mondiali nel 1960. Ritiratosi dall'agonismo, fu nominato dalla Federazione Commissario Tecnico della Nazionale azzurra e vi resterà dal 1964 al 1969.

Lasciata la guida della Nazionale, "Gin" diventò allenatore del Novara, con il quale vinse sei scudetti, dal 1969 al 1977.

Ha ricevuto la Medaglia d'oro al valore atletico nel 1953[1]. Panagini è scomparso nell'aprile 2010[2].

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica
Novara: 1946, 1947, 1949, 1950, 1958, 1959

NazionaleModifica

Ginevra 1953
Parigi 1956

IndividualeModifica

  • Capocannoniere della Serie A (Stecca d'oro): 6
Novara: 1951 (? gol), 1953 (45 gol), 1954 (49 gol), 1957 (56 gol), 1958 (63 gol), 1959 (58 gol)

RiconoscimentiModifica

NoteModifica

  1. ^ Sito ufficiale dell'Associazione Medaglie d'Oro al Valore Atletico
  2. ^ Ricordo di Ferruccio Panagini, CONI - Comitato Provinciale di Novara (archiviato dall'url originale l'8 maggio 2014).

BibliografiaModifica

LibriModifica

  • Gianfranco Capra, Quaderni novaresi. Lino Grassi la storia dell'hockey, Novara, Zen iniziative, 2008.
  • Gianfranco Capra Mario Scendrate, Hockey su pista in Italia e nel mondo, Novara, S.E.N., 1984.
  • Fernando Castro, Campeonatos do mundo de hóquei em patins: contributos para a sua história, Despertar Memórias, agosto 2011.

PubblicazioniModifica

  • Gianfranco Capra Mario Scendrate, Hockey Novara. Tutti i nazionali, in Enciclopedia dello sport di Novara e VCO, supplemento al periodico "Tribuna Sportiva", 25 ottobre 1993, n. 66, Novara, 1993.
  • Gianfranco Capra, Gli scudetti degli anni '40-'50, in Enciclopedia dello sport di Novara e VCO, supplemento al periodico "Tribuna Sportiva", 27 settembre 1993, n. 58, Novara, 1993.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica