Apri il menu principale
Festambiente Vicenza 2007

Festambiente è la manifestazione nazionale a impatto zero di Legambiente.

La festa nasce nel 1989 e si tiene nel mese di agosto presso il Centro nazionale per lo sviluppo sostenibile di Legambiente Il Girasole, nel borgo di Rispescia alle porte del Parco regionale della Maremma e a pochi chilometri dalla città di Grosseto; il festival costituisce un evento di rilievo del settore anche a livello europeo. L'evento ospita ogni anno oltre 80.000 visitatori; durante la manifestazione vengono proposti incontri, dibattiti e spettacoli volti alla sensibilizzazione del pubblico su temi che vanno dalla sana alimentazione, salvaguardia del patrimonio ambientale e culturale italiani, alla tutela delle tradizioni e culture locali e così via.

Festambiente coordina FestambienteNet, la Rete dei Festival di Legambiente. In tutto il territorio nazionale si tengono periodicamente manifestazioni locali ispirate a Festambiente e promosse dalle sezioni dell'organizzazione, tra le più grandi delle quali vi è, attualmente, Festambiente Vicenza (presso il Parco del Retrone a Vicenza) che si svolge dal 2002.

Festambiente VicenzaModifica

 
Le canoe sul fiume Retrone - Festambiente Vicenza 2005

Nel luglio 2001 anche a Vicenza[1] le varie anime del movimento no-global si stavano preparando per la grande manifestazione anti-G8 a Genova. Erano giorni difficili soprattutto perché da più parti si cercava di dividere il movimento in buoni e cattivi. Su proposta del nodo vicentino della Rete Lilliput, nel giugno del 2001 si tenne una riunione alla Casa per la Pace fra tutte le associazioni vicentine che aderivano alla manifestazione di Genova, al fine di creare un'azione comune a Vicenza nei giorni precedenti il G8. L'obiettivo era chiarire che il movimento era unito negli obiettivi anche se diversificato nei metodi e nelle azioni. Da quella riunione nacque una festa che si svolse sabato 7 luglio 2001 nel centro storico di Vicenza in piazza delle Poste (Contra' Garibaldi), con musiche e momenti informativi autonomi delle singole associazioni.

Con l'obiettivo di rinforzare la manifestazione a novembre 2001 si svolse una prima riunione presso la sede di Legambiente, unica associazione nel territorio vicentino avente la forza, le energie e la capacità organizzativa necessaria; alla riunione successiva vennero coinvolte molte associazioni che avevano partecipato alla manifestazione di Genova e con le quali si condividevano obiettivi e desideri. A gennaio 2002 si contavano, oltre a Legambiente, una decina di associazioni presenti nell'organizzazione: Cooperativa Unicomondo, Rete Lilliput, Arciragazzi, Asoc, Greenpeace, Coop. Insieme, UNA, WWF, Movimento Gocce di Giustizia, i Maestri del Canoa Club di Vicenza. Il 28 giugno del 2002 iniziò la prima edizione di Festambiente Vicenza, che, nel tempo, è diventata uno dei più noti appuntamento culturali nel panorama estivo veneto.

Festambiente Vicenza si svolge dal 2002 nel Parco del Retrone, secondo parco cittadino per estensione nato nel 1994 dall'impegno dei cittadini del quartiere dei Ferrovieri coordinati da Legambiente Vicenza.[1]

Festambiente Mondi PossibiliModifica

L'iniziativa Festambiente Mondi Possibili[2], la cui prima edizione si è svolta nel 2012, è una quattro giorni di concerti, cinema, teatro, dj set, degustazioni e incontri a Roma. Promossa dall'associazione di promozione sociale Tavola Rotonda e dal Circolo Legambiente Mondi Possibili, in collaborazione con Legambiente Onlus e il Circolo degli Artisti, Festambiente Mondi Possibili ha ricevuto il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l'UNESCO e al suo interno ha ospitato il primo Global Sharing Day, giornata mondiale della condivisione per la quale le associazioni proponenti hanno ricevuto una medaglia di rappresentanza dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

L'iniziativa, inserita nella rete FestambienteNet si presenta come un festival-contenitore all'interno del quale un'ampia offerta di spettacoli dal vivo si combina alle tematiche della sostenibilità ambientale, con particolare attenzione alle idee e pratiche per una “città ideale” votata alla Bellezza. Il focus dell'evento è la condivisione; per questo, al suo interno, sono presentate una serie di proposte provenienti dal mondo dello "sharing" grazie a incontri dedicati al tema (i co-talk) ideati e presentati in occasione della prima edizione.

Festambiente SudModifica

Festambiente Sud è il festival nazionale di Legambiente per il Sud Italia. Esso si svolge a Monte Sant'Angelo nel mese di luglio. La manifestazione ha preso avvio nel luglio del 2004. Dal 2012 si svolge, sempre a Monte Sant'Angelo, anche l'edizione invernale della manifestazione (a dicembre) chiamata Festambiente Sud Winner.[3]

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica