Festival del doppiaggio Voci nell'Ombra

Voci nell'Ombra - Il Festival internazionale del doppiaggio
LuogoSavona, Finale Ligure, Sanremo, Imperia, Genova
Anni1996 - in corso
Fondato daClaudio G. Fava e Bruno Paolo Astori
GenereFestival del doppiaggio
OrganizzazioneTiziana Voarino (direzione)
Sito ufficialewww.vocinellombra.com/

Il Festival internazionale del doppiaggio Voci nell'Ombra è la manifestazione dedicata al doppiaggio italiano, si pone l'obiettivo di promuovere e valorizzare l'arte e il patrimonio del doppiaggio italiano. È la prima e più longeva manifestazione italiana dedicata al doppiaggio.

Ha il sostegno del Ministero per la cultura-direzione cinema, SIAE, NUOVO IMAIE, Regione Liguria, Fondazione Agostino de Mari, Quidam, con il patrocinio di Aidac, AGIS, Regione Liguria, Provincia di Savona, Città di Savona, Civici Musei Savona, Camera di Commercio Riviere di Liguria, Camera di Commercio Genova, Ufficio Scolastico Regionale, GLFC, molte Università fra cui Genova, Strasburgo, Civica Scuola Milano, Bologna, Université Côte-d'Azur, a cui si uniscono Barcellona, Tor Vergata, San Pietroburgo, oltre al Conservatorio di Milano. Moltissime anche le collaborazioni in rete, consultabili sul sito www.vocinellombra.com.

Il Festival assegna i premi "Anelli d'oro" ai doppiaggi e doppiatori che si sono distinti nell'ambito del doppiaggio cinematografico e televisivo in Italia. L'idea del premio "Anello" deriva dal fatto che fino agli anni '80 per definire i turni di lavoro del doppiaggio si usava appunto il termine "anello". Si trattava proprio di un anello di pellicola che veniva fatto passare più volte sulla moviola, con una durata tra i 25 e i 50 secondi, cioè il tempo di una battuta o più battute che i doppiatori dovevano eseguire. Un turno di doppiaggio si misurava in base a quanti anelli erano stati doppiati. Attualmente, anche se con la digitalizzazione delle immagini gli anelli sono stati sostituiti dal time code, i doppiatori usano ancora questo termine per indicare lo spezzone che deve essere trasposto.

StoriaModifica

Nato da un'idea di Bruno Paolo Astori, il Festival si è svolto dal 1996 al 2006 a Finale Ligure per poi spostarsi nel 2007 e nel 2008 a Sanremo diventando "Voci a Sanremo". Nel 2009 cambia di nuovo nome semplicemente in "Voci" ad Imperia, nel 2010 si è spostato a Genova, nell'anno successivo torna a chiamarsi col nome originale "Voci nell'ombra". Nel 2012, 2013 e 2014 il festival non ha avuto luogo fino al 2015, anno in cui si è svolta l'edizione di rilancio a Savona, come quella del 2016. Nel 2014, tuttavia, si è svolta un'edizione speciale del festival con un omaggio a Claugio G. Fava e Bruno Astori.

Fin dalla nascita del Festival, la direzione artistica era del critico cinematografico Claudio G. Fava, quella organizzativa di Bruno Astori. Dal 2002 al 2004 si sono svolte inoltre tre edizioni di “Le Voci di Cartoonia”, manifestazione interamente dedicata alle voci ed ai personaggi dei prodotti di animazione e di fiction per ragazzi. Nel 2011 la serata di gala della 15ª edizione è stata sospesa (alcuni appuntamenti si erano già svolti) per rispettare il lutto cittadino conseguente all'alluvione di Genova del 4 novembre; i vincitori sono stati comunicati ugualmente mediante stampa e nella successiva edizione. Dopo la scomparsa di Bruno Astori nel febbraio 2013 e di Claudio G. Fava nell'aprile 2014, a giugno 2014 è stato organizzato un omaggio a entrambi nella rassegna Gli altri schermi durante il Savona Screen Festival. In quell'occasione sono stati istituiti i premi "Targa Claudio G. Fava alla carriera" e "Targa Bruno Paolo Astori".

Attualmente la giuria per il cinema e la televisione è composta da: Steve della Casa (presidente), Baba Richerme, Renato Venturelli, Veronica Pivetti, Enrico Lancia (presidente onorario), Fabio Melelli, Massimo Giraldi, Alessandro Boschi, Francesco Gallo, Antonio Genna, Tiziana Voarino. In passato ne sono stati membri Maurizio Porro, Alessandra Comazzi, Roberto Nepoti, Callisto Cosulich, Giovanni Petronaci, Morando Morandini. È stata di recente aggiunta una giuria per nuove sezioni di premi, al momento ne fanno parte Delia Chiaro e Bruno Gambarotta, Maurizio Di Maggio, Chiara Bucaria, Emanuela E. Abbadessa, Stefano Ferrara e Arturo Villone, Lorenzo Doretti, Simone Galdi, Lorenzo Fantoni, Roberto Vicario.

L'attuale direttore è Tiziana Voarino. Per molti anni ne aveva curato l'organizzazione con Astori. Un consistente team si occupa della produzione. Dal 9 al 12 ottobre 2019 si è tenuta la ventesima edizione del festival, con presentazione e consegna di premi alla Mostra del Cinema di Venezia. La ventunesima edizione si è svolta dal 24 al 27 febbraio 2021 interamente online, a causa della pandemia da Covid-19. La ventiduesima edizione si è svolta tra Savona e Genova dal 8 al 12 dicembre 2021. Una delle novità a partire dal 2019 è la "Campagna per Vedere a Occhi Chiusi" dedicata all'accessibilità nella fruizione degli audiovisivi. Dal 2020 è stata aggiunta anche la categoria di premi "Accessibilità".

PalmarèsModifica

CinemaModifica

Miglior doppiaggio generaleModifica

Miglior voce maschileModifica

Miglior voce femminileModifica

Miglior voce non protagonistaModifica

Miglior adattamento dialoghiModifica

TelevisioneModifica

Miglior doppiaggio generaleModifica

Miglior voce maschileModifica

Miglior voce femminileModifica

Miglior voce non protagonistaModifica

Miglior adattamento dialoghiModifica

Menzioni specialiModifica

Prodotti di animazioneModifica

Spot pubblicitariModifica

VideogiochiModifica

Audiolibri e audionarrazioniModifica

Altri doppiaggi (Programmi d'Informazione)Modifica

Radio nazionaliModifica

Radio localiModifica

PodcastModifica

AudiodescrizioniModifica

Edizione speciale per il ventennaleModifica

La Voce del Ventennale - Premio alla carrieraModifica

Premio “Voce e Volto”Modifica

Premio “Direzione e Voce”Modifica

Premi specialiModifica

Targa "Claudio G. Fava" alla carrieraModifica

Targa "Bruno Paolo Astori" alla giovane voce di talentoModifica

Dal 2015 la targa è stata attribuita "alla giovane voce di talento", assegnata tramite l'app del Festival.

Targa alla carriera adattatore e dialoghistaModifica

In collaborazione con AIDAC - Associazione italiana dialoghisti adattatori cinetelevisivi

Premio SIAE al giovane Adattatore e Dialoghista di talentoModifica

Premio alla carriera di audiodescrittriceModifica

Targa Maurizio AncidoniModifica

Premio speciale per il doppiaggio di un prodotto di lunga serialitàModifica

Premio speciale per il ruolo e la qualità del lavoro svolto nel settore del doppiaggioModifica

Premio alla carriera di regista "Dietro lo schermo"Modifica

Premio ArtKitchens - Voci in cucinaModifica

Sezione “Food&Cooking Show”. Con il sostegno di Quidam.

Premi del pubblicoModifica

Miglior doppiaggio generaleModifica

Miglior voce maschileModifica

Miglior voce femminileModifica

Menzioni specialiModifica

Nel corso delle edizioni sono state assegnate le seguenti menzioni speciali:

Premi specialiModifica

Premio "Renato Castellani" (regista ligure) - Al ligure che si è contraddistinto nel mondo del cinema e dello spettacoloModifica

Dal 2009 il premio non è stato più consegnato.

Targa "Gualtiero de Angelis" alla carrieraModifica

Dal 2010 la targa ha preso il nome dello storico direttore artistico Claudio G. Fava.

Premio speciale della giuriaModifica

Il premio è stato consegnato dal 1998 al 2001.

Targa "Riccardo Cucciolla"Modifica

Dal 2008 la targa non è stata più consegnata.

Targa "Voce e Volto"Modifica

Edizione Omaggio a Claudio G. Fava e Bruno Paolo AstoriModifica

Svoltasi presso il Consorzio Associativo Officine Solimano a Savona.

Direzione del doppiaggio: cinemaModifica

Direzione del doppiaggio: televisioneModifica

AdattamentoModifica

Premio "Voce e Volto"Modifica

Riconoscimenti a Christian Iansante e Lucia Valenti.

Premi speciali per la XXI edizione - 2020/2021Modifica

Premi AccessibilitàModifica

  • 2020/2021 a Francesca di Girolamo, Anello d'Oro Miglior Audiodescrizione
  • 2021 a 01 Distribution, Anello d'Oro Distribuzione più accessibile
  • 2020/2021 a Laura Giordani, Premio alla carriera di Audiodescrittrice
  • 2021 a Blanca, Premio Internazionale Audioinnovazione Inclusiva per Olofonia

Collegamenti esterniModifica