Apri il menu principale

Festival di Berlino 1996

edizione del festival cinematografico

La 46ª edizione del Festival internazionale del cinema di Berlino si è svolta a Berlino dal 15 al 26 febbraio 1996.[1]

L'Orso d'oro è stato assegnato al film Ragione e sentimento del regista taiwanese Ang Lee.

L'Orso d'oro alla carriera è stato assegnato all'attore Jack Lemmon e al regista e produttore Elia Kazan, ai quali sono state dedicate la sezione "Homage" e alcune proiezioni speciali.

Altri riconoscimenti onorari sono stati assegnati alle attrici Sally Field e Jodie Foster, alla regista e sceneggiatrice danese Astrid Henning-Jensen, allo scrittore kirghiso Čyngyz Ajtmatov e al grafico tedesco Volker Noth, dal 1977 autore dei manifesti della Berlinale.

La retrospettiva di questa edizione è stata dedicata al cineasta statunitense William Wyler.[2]

GiurieModifica

Giuria internazionaleModifica

Children's JuryModifica

Gli Orsi di cristallo sono stati assegnati nella sezione Kindefilmfest dalla Children's Jury, composta da membri di età compresa tra 11 e 14 anni.

Selezione ufficialeModifica

In concorsoModifica

Fuori concorsoModifica

Proiezioni specialiModifica

PanoramaModifica

ForumModifica

Kinderfilmfest/14plusModifica

RetrospettivaModifica

HomageModifica

PremiModifica

Premi della giuria internazionaleModifica

Mahjong di Edward Yang
Stille Nacht di Dani Levy
Ri guang xia gu di He Ping

Premi onorariModifica

Premi della Children's JuryModifica

Premi delle giurie indipendentiModifica

Zica zivota di Momir Matovic
Nachtland di Cyril Tuschi

Premi dei lettoriModifica

  • Premio dei lettori del Berliner Mongerpost: Dead Man Walking - Condannato a morte di Tim Robbins
  • Premio dei lettori del Berliner Zeitung: Pikunikku di Shunji Iwai

NoteModifica

  1. ^ 46th Berlin International Film Festival - February 15 - 26, 1996, www.berlinale.de. URL consultato il 2 settembre 2017.
  2. ^ Programme 1996 - Retrospective, www.berlinale.de. URL consultato il 2 settembre 2017.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema