Apri il menu principale

Fibrosarcoma

forma di neoplasia che trae origine dai fibroblasti del tessuto connettivo
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Fibrosarcoma
Specialitàoncologia
Classificazione e risorse esterne (EN)
ICD-O8810/3
ICD-10C49
OMIM117600
MeSHD005354

Il fibrosarcoma è una forma di neoplasia che trae origine dai fibroblasti del tessuto connettivo. Colpisce soprattutto la cute, tendini, fasce muscolari e il periostio. Si riscontra anche in medicina veterinaria e interessa soprattutto i cani e i gatti.

EpidemiologiaModifica

La forma infantile si ritrova entro un anno di età[1] le altre riguardano un'età dai 30 ai 70 anni, anche se si sono osservati casi in età anche inferiore ai 20 anni. Per quanto riguarda il sesso in alcune forme mostra prevalenza nel sesso maschile in altre il rapporto è paritario.

TipologiaModifica

Si differenzia sia per quanto riguarda l'età dell'individuo sia per la parte colpita, la differenziazione maggiore riguarda l'età:

Esse in comune hanno soltanto il quadro istologico.

Altre forme particolari:

  • Fibrosarcoma dal connettivo non osteoblastico (interessa le metafisi delle ossa lunghe)

SintomatologiaModifica

Fra i sintomi e i segni clinici ritroviamo dolore e tumefazione, è possibile che si mostri periostite.

TerapiaModifica

Il trattamento è chirurgico, si opera tramite rimozione chirurgica e nel caso della forma che riguarda le metafisi l'amputazione

NoteModifica

  1. ^ Russell H, Hicks MJ, Bertuch AA, Chintagumpala M., Infantile fibrosarcoma: Clinical and histologic responses to cytotoxic chemotherapy., in Pediatr Blood Cancer., 2009.

BibliografiaModifica

  • Gianni Bonadonna, Gioacchino Robustelli Della Cuna, Pinuccia Valgussa, Medicina oncologica (8ª edizione), Milano, Elsevier Masson, 2007, ISBN 978-88-214-2814-2.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina