Apri il menu principale
Smogvizza
Smokvica Vela
Smokvica Vela.jpg
Il porticciolo di Smogvizza (in secondo piano Babinagusizza e Curba Grande)
Geografia fisica
Localizzazionemare Adriatico
Coordinate43°43′41″N 15°28′33″E / 43.728056°N 15.475833°E43.728056; 15.475833Coordinate: 43°43′41″N 15°28′33″E / 43.728056°N 15.475833°E43.728056; 15.475833
ArcipelagoIsole Incoronate
Superficie1,04[1] km²
Dimensioni4,9 × 0,5[2] km
Sviluppo costiero6,17[3] km
Altitudine massima94[2] m s.l.m.
Geografia politica
StatoCroazia Croazia
RegioneRegione di Sebenico e Tenin
ComuneMorter-Incoronate
Cartografia
Mappa di localizzazione: Croazia
Smogvizza
Smogvizza
voci di isole della Croazia presenti su Wikipedia

Smogvizza[4][5], Smogvizza Grande[4], Smoquizza*[6][7][8], Smoquize[9] o Figarola Grande[10] (in croato: Smokvica Vela o solo Smokvica) è una piccola isola disabitata della Croazia che fa parte delle isole Incoronate; si trova a sud-est dell'isola Incoronata. Amministrativamente appartiene al comune di Morter-Incoronate, nella regione di Sebenico e Tenin.

GeografiaModifica

L'isola ha una forma irregolare con una baia che si apre a sud: val Lojena[8] (uvala Lojena), dove si trova il porticciolo di Smogvizza (Smokvica)[11]. La punta settentrionale dell'isola è segnalata da un faro[12]. L'altezza massima dell'isola è di 94 m[2]; la superficie dell'isola è di 1,04 km² e lo sviluppo costiero di 6,17 km[3]. Il canale di Bocca Abate[13] (Opatska vrata) la divide da punta Abate[14][15][16] (rt Opat), la punta meridionale dell'isola Incoronata (a 700 m circa[2] di distanza). Si trova 600 m a nord-est dell'isolotto del Monte e 960 m a nord di Curba Grande[2].

Isole adiacentiModifica

NoteModifica

  1. ^ (HREN) Geografski i meteorološki podaci [Dati geografici e meteorologici] (PDF), in Statistički ljetopis 2005 [Annuario statistico 2005] (Republika Hrvatska - Državni zavod za Statistiku [Repubblica di Croazia - Ufficio centrale di Statistica]), 2005, pp. 42-56.
  2. ^ a b c d e f g (HR) Mappa topografica della Croazia 1:25000, su preglednik.arkod.hr. URL consultato il 14 gennaio 2017.
  3. ^ a b c (ENHR) Tea Duplančić Leder, Tin Ujević e Mendi Čala, Coastline lengths and areas of islands in the Croatian part of the Adriatic Sea determined from the topographic maps at the scale of 1:25000 [Lunghezze delle linee di costa e aree delle isole nella parte croata del mare Adriatico definite in base alle mappe topografiche in scala 1:25000] (PDF), in Geoadria (Zara, Hrvatski hidrografski institut [Istituto idrografico della Croazia]), vol. 9, nº 1, 2004, pp. 12-30. URL consultato il 13 gennaio 2017.
  4. ^ a b Alberi, pp. 647-649.
  5. ^ Cfr. la cartina fiori testo tra le pp. 136-137 in AA. VV., Guida d'Italia della Consociazione Turistica Italiana. Dalmazia, Consociazione Turistica Italiana 1942.
  6. ^ Rizzi, p. 572.
  7. ^ Marieni, p. 187.
  8. ^ a b c Carta di cabottaggio del mare Adriatico[collegamento interrotto], foglio VII, Milano, Istituto geografico militare, 1822-1824. URL consultato il 17 febbraio 2017.
  9. ^ a b G. Giani, Carta prospettiva delle Comuni censuarie della Dalmazia, foglio 6, 1839. Fondo Miscellanea cartografica catastale, Archivio di Stato di Trieste.
  10. ^ Natale Vadori, Italia Illyrica sive glossarium italicorum exonymorum Illyriae, Moesiae Traciaeque ovvero glossario degli esonimi italiani di Illiria, Mesia e Tracia, 2012, San Vito al Tagliamento (PN), Ellerani, p. 613, ISBN 978-88-85339293.
  11. ^ Il sapore delle Incoronate (PDF), su hipazialascuola.com. URL consultato il 23 agosto 2016.
  12. ^ E3225, su listoflights.org. URL consultato il 6 ottobre 2017.
  13. ^ Vadori, p. 505.
  14. ^ Vadori, p. 545.
  15. ^ Alberi, pp. 646-652.
  16. ^ Rizzi, pp. 575-578.
  17. ^ Vadori, p. 484.

BibliografiaModifica

CartografiaModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica