Filatoio

Il filatoio è la parte della filanda nella quale avviene l'operazione meccanica della filatura. Nel nord Italia gli stabilimenti con filatoio inizialmente impiegarono le fibre della seta e in seguito anche quelle del lino e del cotone.

Interno del filatoio di Villa Lagarina.
Palazzina dell'ex filatoio Sichardt a Rovereto.

Altri significatiModifica

  • Un filatoio può essere inteso anche come la macchina che effettua le operazioni meccaniche necessarie. Lo strumento più semplice che svolge tale funzione, con il solo lavoro manuale e senza l'ausilio di altre forze (come quella idraulica, ad esempio) è l'arcolaio.
  • Per estensione può indicare l'intera struttura della filanda.

Filatoi in ItaliaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica