Apri il menu principale

Filemone il Giovane

commediografo greco antico della Commedia nuova
(Reindirizzamento da Filemone il giovane)

Filemone il Giovane (Siracusa, seconda metà del III secolo a.C. – ...) è stato un poeta e drammaturgo siceliota, comico.

Indice

BiografiaModifica

Fu figlio di Filemone di Siracusa, come riporta Suda, che risulta l'unica fonte che ne parli[1].

OpereModifica

Filemone junior crisse cinquantaquattro commedie, di cui non abbiamo, tuttavia, che il titolo di una sola, I Focesi[2] e riportò la vittoria negli agoni drammatici sei volte[3]. Di queste opere non restano che tre brevi frammenti per una decina di versi, citati da Ateneo di Naucrati[4] e da Stobeo[5].

NoteModifica

  1. ^ Φ 329: Φιλήμων, ὁ νεώτερος, καὶ αὐτὸς κωμικός, υἱὸς Φιλήμονος τοῦ κωμικοῦ. ἐδίδαξε δὲ δράματα νδ'.
  2. ^ citata in un'iscrizione del II secolo a.C. (forse 285 a.C.) come commedia vincitrice. Cfr. J. M. Edmonds, The fragments of attic comedy, Leiden 1957, vol. I, p. 251.
  3. ^ IG, 2325, 74, p. 18W.
  4. ^ VII 291d, un dialogo di 9 versi.
  5. ^ IV 38, 6.

BibliografiaModifica

  • J. M. Edmonds, The fragments of attic comedy, Leiden 1957, vol. I, pp. 250–251.
  • R. Kassel-C. Austin, Poetae Comici Graeci, vol. 7. Menecrates – Xenophon, Leiden 1989, pp. 318 ss.
Controllo di autoritàVIAF (EN74242387 · GND (DE102402590 · CERL cnp00285483