Hafız Ahmed Pasha

(Reindirizzamento da Filibeli Hafız Ahmed Pascià)
Ahmed

Gran Visir dell'Impero ottomano
Durata mandato 25 ottobre 1631 –
10 febbraio 1632
Capo di Stato Murad IV
Predecessore Gazi Hüsrev Pasha
Successore Topal Recep Pascià

Durata mandato 28 gennaio 1625 –
1 dicembre 1626
Capo di Stato Murad IV
Predecessore Çerkes Mehmed Pasha
Successore Damat Halil Pasha

Filibeli Hafız Ahmed Pasha (Plovdiv, 1564Istanbul, 10 febbraio 1632) è stato un politico ottomano, conosciuto anche con l'epiteto di Müezzinzade ("figlio del muezzin"), gran visir dell'Impero ottomano per ben due volte sotto il governo del sultano Murad IV[1].

Nato nell'odierna Bulgaria, figlio di un muezzin di etnia pomacca,[2] si recò a Istanbul all'età di 15 anni come impiegato al palazzo del sultano dove rimase per molti anni. Dal 1609 in poi, divenne governatore dell'Eyalet di Damasco (Siria), passando poi a quello di Van (Turchia), Erzurum (Turchia), Baghdad (Iraq) ed in altri importanti eyalet dell'Anatolia.

Prestò servizio presso il sultano come Gran visir per due volte e morì in carica durante una rivolta scoppiata il 10 febbraio 1632 quando un gruppo di giannizzeri tentò di detronizzare il sultano Murad IV.

NoteModifica

  1. ^ İsmail Hâmi Danişmend, Osmanlı Devlet Erkânı, Türkiye Yayınevi, İstanbul, 1971 (Turkish)
  2. ^ Danişmend (1971), p. 33. (Turkish)

Voci correlateModifica