Filip Peliwo

tennista polacco

Filip Peliwo (Vancouver, 30 gennaio 1994) è un tennista polacco con cittadinanza canadese.

Filip Peliwo
Filip Peliwo agli US Open 2011
NazionalitàBandiera del Canada Canada (2013–2021)
Bandiera della Polonia Polonia (2022–)
Altezza180 cm
Peso70 kg
Tennis
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 2-6
Titoli vinti 0
Miglior ranking 161º (21 maggio 2018)
Ranking attuale ranking
Risultati nei tornei del Grande Slam
Bandiera dell'Australia Australian Open Q1 (2022, 2018)
Bandiera della Francia Roland Garros Q1 (2018)
Bandiera del Regno Unito Wimbledon Q2 (2013)
Bandiera degli Stati Uniti US Open Q1 (2018)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 0-0
Titoli vinti 0
Miglior ranking 321º (19 marzo 2018)
Ranking attuale ranking
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 26 giugno 2023

Tra gli juniores ha vinto in singolare due prove del Grande Slam e ha raggiunto la vetta del ranking mondiale di categoria nel 2012. Non si è ripetuto tra i professionisti, vincendo solo tornei dei circuiti minori e senza andare oltre il 161º posto nel ranking ATP di singolare. Nel 2015 ha esordito nella squadra canadese di Coppa Davis con cui ha giocato due soli incontri.

Biografia

modifica

Nato in Canada da una famiglia di immigrati polacchi, nei primi anni gioca in rappresentanza del Canada. In seguito i genitori tornano a vivere in Polonia. Durante la pandemia di COVID-19, l'attività tennistica è ridotta al minimo in Canada e Peliwo si trasferisce a vivere in Polonia nel 2021 per aver maggiori possibilità di giocare e trovare sponsor. Nel 2022 sceglie di giocare in rappresentanza della Polonia.[1]

Carriera

modifica

Tra gli juniores

modifica

Peliwo è il protagonista della stagione juniores 2012 ripetendo l'impresa riuscita a Stefan Edberg nel 1983 di raggiungere la finale in tutti e quattro i tornei dello Slam in un anno.[2] A differenza del campione svedese non riesce a vincerli tutti ed esce sconfitto nei primi due. Agli Australian Open perde in tre set da Luke Saville, e al Roland Garros è Kimmer Coppejans a impedirgli di conquistare il trofeo. Nella finale di Wimbledon ritrova il nº 1 del mondo Luke Saville e conquista il suo primo titolo dello Slam Juniores vincendo per 7-5, 6-4.
Con questa vittoria guadagna tre posizioni e sale in vetta alla classifica scavalcando Saville.[3] Anche agli US Open raggiunge la finale e supera in tre set combattuti Liam Broady, conquistando il suo secondo titolo Slam nel 2012.

Statistiche

modifica

Aggiornate al 27 agosto 2023.

Tornei minori

modifica

Singolare

modifica
Vittorie (13)
modifica
Legenda tornei minori
Challenger (1)
ITF (12)
N. Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 18 novembre 2012   Knoxville Challenger, Knoxville Cemento   Denis Kudla 6-4, 6-2
Finali perse (15)
modifica
Legenda tornei minori
Challenger (1)
ITF (14)
N. Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 26 maggio 2019   Jerusalem Open, Gerusalemme Cemento   Danilo Petrović 6(3)-7, 7-6(8), 1-6
Vittorie (6)
modifica
Legenda tornei minori
Challenger (1)
ITF (5)
N. Data Torneo Superficie Compagno Avversario in finale Punteggio
1. 26 agosto 2023   Zhuhai Open, Zhuhai Cemento   Luca Castelnuovo   Li Hanwen
  Li Zhe
7-5, 7-6(4)
  1. ^ (EN) Filip Peliwo Still Aiming High, su lastwordonsports.com, 29 maggio 2022.
  2. ^ Davide Uccella, Us Open junior maschile, Peliwo come Edberg: secondo Slam consecutivo in quattro finali, su ubitennis.com, 11 settembre 2012. URL consultato l'11 settembre 2012.
  3. ^ (EN) Felip Peliwo Juniors Profile, su itftennis.com. URL consultato il 6 luglio 2012 (archiviato dall'url originale l'11 luglio 2012).

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica