Apri il menu principale
Filipe Oliveira
Nazionalità Portogallo Portogallo
Altezza 177 cm
Peso 68 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Anorthosis
Carriera
Giovanili
Braga
Squadre di club1
2002-2004Chelsea4 (0)
2004-2005Preston N.E.5 (0)
2005Chelsea1 (0)
2005-2007Marítimo47 (1)
2007Marítimo B1 (1)
2007-2008Leixões24 (0)
2008-2010Braga31 (0)
2010-2011Parma1 (0)
2010Torino4 (0)
2011-2017Videoton117 (16)
2017-Anorthosis3 (1)
Nazionale
2003-2007Portogallo Portogallo U-2123 (6)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 24 febbraio 2017

Filipe Vilaça Oliveira (Braga, 27 maggio 1984) è un calciatore portoghese, centrocampista dell'Anorthosis.

Indice

CarrieraModifica

ClubModifica

Viene acquistato in giovane età dal Chelsea, all'epoca allenato da José Mourinho.

Ritorna quindi in patria tra le file del Marítimo, conquistando una maglia nell'Under-21 portoghese.

Dopo una breve parentesi al Leixoes viene acquistato dallo Sporting Braga, dove gioca la Champions e si guadagna le attenzioni del Parma che lo acquista e lo inserisce, il 12 luglio 2010, in uno scambio di terzini con il Torino: Oliveira approda a Torino in prestito con diritto di riscatto, mentre Marco Pisano effettua il percorso inverso.[1]
In granata disputa alcune partite ma delude le attese; Torino e Parma decidono dunque il suo ritorno in Emilia nel mercato invernale. Esordisce con il Parma il 22 maggio in Cagliari-Parma (1-1). La stagione successiva il centrocampista portoghese è ceduto in prestito al Videoton campione d'Ungheria.

In seguito viene riscatto dal club rossoblu, con la cui maglia nel 2014-2015 conquista anche il titolo di Campione d'Ungheria, secondo alloro nella storia del Videoton. Nella stagione successiva disputerà anche la Champions League, fermandosi al terzo turno preliminare per mano del BATE.

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Chelsea: 2004-2005
Videoton: 2014-2015

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica