Apri il menu principale

Filippino Gonzaga

condottiero italiano
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il condottiero vissuto a cavallo fra XIV e XV secolo, vedi Filippino Gonzaga di Palazzolo.
Filippino Gonzaga
Nascitafine XIII secolo
MorteMantova, 1356
Luogo di sepolturaCattedrale di San Pietro, Mantova
Dati militari
Paese servitoVisconti (1342)
Specialitàcavalleria
voci di militari presenti su Wikipedia

Filippino Gonzaga (Mantova, fine XIII secoloMantova, 5 aprile 1356) è stato un condottiero italiano.

BiografiaModifica

 
Isola Dovarese, piazza Matteotti

Era figlio di Luigi Gonzaga, primo capitano del popolo di Mantova e di Richilda Ramberti.

Nel 1322 sposò Anna Dovara (m. 1354), discendente di Buoso da Duera signore di Cremona, che portò in dote i ricchi possedimenti di Isola Dovarese. Con questo matrimonio il Gonzaga iniziò il controllo delle terre cremonesi che comprendevano Isola Dovarese, Pomponesco, Correggioverde, Fossa Caprara, Vescovato, Sabbioneta, Commessaggio, Viadana e Cicognara, Rivarolo e San Giovanni in Croce.

Filippino partecipò nell'agosto del 1328 assieme al padre e ai fratelli alla cacciata da Mantova di Rinaldo, ultimo dei Bonacolsi.

Si ingraziò i Visconti di Milano facendo sposare la figlia Gigliola nel 1342 a Matteo II Visconti. Grazie a questa alleanza Filippino combatté a fianco dei milanesi contro gli Scaligeri, signori di Verona. Nel 1350 era di nuovo a fianco dei Visconti contro la signoria di Bologna. Nel 1354 rimase vedovo e si risposò con Verena, figlia di Giovanni II d'Asburgo, dalla quale non ebbe figli.[1] Iniziava per i Gonzaga l'imparentamento con gli ambienti imperiali, coltivato dal 1347.

Signori di Mantova
Gonzaga

Ludovico I
Guido
Ugolino
Figli
Ludovico II
Figli
Francesco I
Gianfrancesco
Modifica

Morì nel 1356 e fu sepolto nella Cattedrale di San Pietro a Mantova.[2]

DiscendenzaModifica

Filippino e Anna ebbero due figlie:

Dopo la morte di Anna, Filippino il 9 febbraio 1354 si risposò con Verena, figlia di Giovanni II d'Asburgo, ma non ebbero figli.

Filippino ebbe anche due figli naturali, Galvano e Polissena.

NoteModifica

  1. ^ Treccani.it. Filippino Gonzaga.
  2. ^ Rosanna Golinelli Berto. Associazione per i monumenti domenicani (a cura di), Sepolcri Gonzagheschi, Mantova, 2013.

BibliografiaModifica

  • Pompeo Litta, Famiglie celebri d'Italia. Gonzaga di Mantova, Torino, 1835, ISBN non esistente.
  • Leandro Zoppè, Itinerari gonzagheschi, Milano, 1988, ISBN 88-85462-10-3.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica