Apri il menu principale

Filippo Bencardino

Filippo Bencardino (Belvedere Marittimo, 20 ottobre 1948) è un geografo e accademico italiano. Professore ordinario di Economia e politica del territorio presso l'Università degli Studi del Sannio[1]. È, dal dicembre 2015, il presidente della Società Geografica Italiana.

BiografiaModifica

Filippo Bencardino ha conseguito la Laurea in Geografia politica presso l’Università Orientale di Napoli. È stato docente di Geografia politica ed economica presso l’Istituto Universitario Orientale di Napoli e l’Università degli Studi di Teramo. È stato coordinatore del Dottorato di Ricerca in Analisi dei Sistemi Economici e Sociali: imprese, istituzioni, territorio[2]. Oggi, è Professore Ordinario di Economia e politica del territorio presso la Facoltà di Scienze Economiche e Aziendali dell’Università degli Studi del Sannio. La sua attività ha riguardato particolarmente l’analisi delle correlazioni di ordine politico ed economico che agiscono sul territorio, volta alla definizione di politiche regionali finalizzate allo sviluppo[3]. Ha indagato, inoltre, le problematiche connesse alla interazione locale-globale, allo sviluppo sostenibile, alle nuove forme della negoziazione nell’organizzazione del territorio, all’innovazione territoriale, alle relazioni tra nuove tecnologie e pianificazione del territorio, alle politiche di sviluppo rurale[4]. Il 16 maggio 2017 in occasione dell'incontro internazionale sul tema "La Rete delle Società Geografiche per le nuove esplorazioni del mondo" nel 150º anniversario di fondazione della Società Geografica Italiana, ha accolto a Villa Cerimontana il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella[5]. Tale evento è stato celebrato da una targa commemorativa presso la sede del sodalizio da lui presieduto.

Incarichi istituzionaliModifica

È stato Preside della Facoltà di Economia dell’Università degli studi del Sannio dal 1997 al 2000. Pro-Rettore dell’Università degli Studi del Sannio dal 2000-2001 al 2005-2006. Rettore dell’Università degli Studi del Sannio dal 2006 al 2013. È stato presidente del Coordinamento Regionale delle Università Campane[6]. È stato membro del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Piero Sraffa, nonché membro del Comitato ministeriale per le manifestazioni in memoria di Marco Polo. Dal dicembre 2015 al giugno 2019 è stato Presidente della Società Geografica Italiana.

NoteModifica

  1. ^ Curriculum Rettore Unisannio (PDF), su unisannio.it. URL consultato il 24 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 27 luglio 2011).
  2. ^ Filippo Bernardino, 2002-2007, Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali.
  3. ^ Presentazione del Corso Multidisciplinare di Educazione allo Sviluppo, su ntr24.tv, 22 maggio 2015.
  4. ^ Docenti Dipartimento DEMM Unisannio (PDF), su didatticademm.it. URL consultato il 25 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 29 giugno 2017).
  5. ^ Segretariato generale della Presidenza della Repubblica-Servizio sistemi informatici- reparto web, Il sito ufficiale della Presidenza della Repubblica, su Quirinale. URL consultato il 23 maggio 2017.
  6. ^ Redazione Universitas, Nuovo presidente, su rivistauniversitas.it.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN69012712 · ISNI (EN0000 0000 6307 9634 · SBN IT\ICCU\MILV\066814 · LCCN (ENnr95003733 · WorldCat Identities (ENnr95-003733