Apri il menu principale

Filippo Carandini

cardinale italiano
Filippo Carandini
cardinale di Santa Romana Chiesa
Template-Cardinal (not a bishop).svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato6 settembre 1729 a Pesaro
Creato cardinale29 gennaio 1787 da papa Pio VI
Deceduto28 aprile 1810 (80 anni) a Modena
 

Filippo Carandini (Pesaro, 6 settembre 1729Modena, 28 agosto 1810) è stato un cardinale italiano.

BiografiaModifica

Nacque a Pesaro da una nobile famiglia modenese: laureato in diritto, entrò in diplomazia e nel 1774 venne inviato dal duca Francesco III presso la Santa Sede. Pio VI lo nominò prelato domestico e segretario della Sacra Congregazione del Concilio.

Nel concistoro del 29 gennaio 1787 papa Pio VI lo creò cardinale diacono di Santa Maria in Portico (nel 1794 venne assegnato alla diaconia di Sant'Eustachio). Partecipò al conclave del 1799-1800, che elesse papa Pio VII. Fu prefetto della Sacra Congregazione del Concilio (1800-1810).

Lasciò Roma nel 1809, a causa dell'invasione francese: si rifugiò a Tolentino e poi a Modena, dove morì nel 1810. Le sue spoglie riposano nel Duomo di Modena.

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN89094228 · ISNI (EN0000 0000 6165 0219 · WorldCat Identities (EN89094228