Filippo Lancellotti

cardinale italiano
Filippo Lancellotti
cardinale di Santa Romana Chiesa
Template-Cardinal (not a bishop).svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato17 agosto 1732 a Roma
Creato cardinale21 febbraio 1794 da papa Pio VI
Deceduto13 giugno 1794 (61 anni) a Roma
 

Filippo Lancellotti (Roma, 17 agosto 1732Roma, 13 giugno 1794) fu nominato cardinale della Chiesa cattolica da papa Pio VI.

BiografiaModifica

Figlio di Ottavio Maria, principe di Lauro e di Marzano, e di sua moglie, Angelica Lante, fu poeta e nel 1759 venne nominato "principe dell'Accademia degli Infecondi" che per l'appunto aveva sede presso Palazzo Lancellotti a Roma.

Papa Pio VI nel 1779 lo nominò uditore di Rota, nel 1786 suo maggiordomo, ed infine lo elevò al rango di cardinale dell'ordine dei diaconi nel concistoro del 21 febbraio 1794.

Morì pochi mesi dopo, il 13 giugno 1794 all'età di 62 anni, prima che gli venisse assegnato un titolo cardinalizio.

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN89095569