Filippo di Hohenzollern-Hechingen

Filippo Cristoforo Federico di Hohenzollern-Hechingen (Hechingen, 24 giugno 1616Hechingen, 24 gennaio 1671) è stato dal 1661 alla sua morte Principe di Hohenzollern-Hechingen.

Filippo
Principe di Hohenzollern-Hechingen
Stemma
Stemma
In carica11 luglio 1661 –
24 gennaio 1671
PredecessoreEitel Federico II
SuccessoreFederico Guglielmo
NascitaHechingen, 24 giugno 1616
MorteHechingen, 24 gennaio 1671 (54 anni)
DinastiaHohenzollern-Hechingen
PadreGiovanni Giorgio di Hohenzollern-Hechingen
MadreFrancesca di Salm-Neufville
ConiugeMaria Sidonia di Baden-Rodemachern
FigliFederico Guglielmo
Ermanno Federico
Leopoldo Carlo
Religionecattolicesimo

BiografiaModifica

Filippo era il figlio minore del principe Giovanni Giorgio di Hohenzollern-Hechingen (1577-1623) e di sua moglie Francesca (m. 1619), figlia di Federico I di Salm-Neufville. In quanto figlio secondogenito, Filippo era stato destinato dal padre alla carriera ecclesiastica ed era pertanto divenuto canonico a Colonia ed a Strasburgo. Egli iniziò inoltre a collaborare con l'ambasciata imperiale in Spagna.

Nel 1661, alla morte del fratello maggiore Eitel Federico II (V) senza eredi, divenne necessario che Filippo assumesse il trono. Papa Alessandro VII consentì a Filippo di tornare allo stato laicale dietro pagamento della somma di 4.000 scudi e dovette in seguito ottenere una specifica dispensa papale per sposare il 12 novembre 1662 a Baden-Baden la principessa Maria Sidonia (1635-1686), figlia del margravio Ermanno Fortunato di Baden-Rodemachern.

Il governo del principe Filippo fu però caratterizzato da debolezze intrinseche al principato: la Guerra dei Trent'anni aveva fortemente paralizzato le finanze e portato distruzione nella regione. Filippo si impegnò comunque per risanare l'industria, l'agricoltura, il commercio e nel contempo si dedicò con successo alla realizzazione di chiese e scuole.

Matrimonio e figliModifica

Filippo e Maria Sidonia ebbero i seguenti eredi:

  • Federico Guglielmo (1663–1735), principe di Hohenzollern-Hechingen
  • Ermanno Federico (1665–1733), Feldmaresciallo imperiale, sposò nel 1704 la principessa Eleonora Maddalena di Brandeburgo-Bayreuth (1673–1711). Si risposò poi nel 1714 con la contessa Giuseppa di Oettingen-Spielberg (1694–1738)
  • Leopoldo Carlo (1666–1684), ucciso durante l'Assedio di Ofen
  • Filippo Federico (*/† 1667)
  • Maria Margherita (*/† 1668)
  • Carlo Ferdinando (*/† 1669)
  • Sidonia (1670–1687)
  • Francesco Carlo (*/† 1671)

AscendenzaModifica

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Karl I, conte di Hohenzollern Eitel Friedrich III, conte di Hohenzollern  
 
Johanna van Witthem  
Eitel Friedrich I, conte di Hohenzollern-Hechingen  
Anna von Baden-Durlach Ernst, margravio di Baden-Durlach  
 
Elisabeth von Brandenburg-Ansbach-Kulmbach  
Johann Georg, principe di Hohenzollern-Hechingen  
Froben Christoph, conte di Zimmern Johannes Werner II, conte di Zimmern  
 
Katharina Schenk von Erbach  
Sibylle von Zimmern  
Kunigunde von Eberstein Wilhelm, conte di Eberstein  
 
Johanna von Hanau-Lichtenberg  
Philipp, principe di Hohenzollern-Hechingen  
Philipp Franz, conte di Salm-Neufville Philipp, conte di Salm-Neufville  
 
Antoinette de Neufchâtel  
Friedrich I, conte di Salm-Neufville  
Maria Aegyptiaca von Oettingen Ludwig XV, conte di Oettingen  
 
Salome von Hohenzollern  
Franziska von Salm-Neufville  
Johann VI, conte di Salm Johann V, conte di Salm  
 
Anne d'Haraucourt  
Franziska von Salm  
Louise de Stainville Louis de Stainville  
 
Odette Luillier de Manicamp  
 

BibliografiaModifica

  • E. G. Johler: Geschichte, Land- und Ortskunde der souverainen teutschen Fürstenthümer Hohenzollern, Hechingen und Sigmaringen. 1824, S. 56 ff. (Digitalisat)
  • Gustav Schilling: Geschichte des Hauses Hohenzollern, in genealogisch fortlaufenden Biographien aller seiner Regenten von den ältesten bis auf die neuesten Zeiten, nach Urkunden und andern authentischen Quellen, F. Fleischer, 1843, S. 245 ff.
Controllo di autoritàVIAF (EN81824073 · CERL cnp01169307 · GND (DE137661967
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie