Film girati a Pavia

Non si ha notizia di film girati a Pavia prima degli anni Cinquanta del XX secolo, quando, partendo da Il cappotto, opera di Alberto Lattuada del 1952, la città divenne il set di veri e propri lungometraggi cinematografici, diretti da artisti di fama nazionale e internazionale.

RegistiModifica

 
I protagonisti di I sogni nel cassetto con alle spalle il ponte Coperto.

Alberto Lattuada, Renato Castellani, Stelvio Massi, Dario Argento, Romolo Guerrieri, Eriprando Visconti, Ermanno Olmi, Dino Risi, Castellano & Pipolo, Giuseppe Bertolucci, Margarethe Von Trotta, Mario Minicelli, Marina Spada, Gianni Amelio.

AttoriModifica

Renato Rascel, Yvonne Sanson, Lea Massari, Lilla Brignone, Sergio Tofano, Tomas Milian, Gastone Moschin, Mario Carotenuto, Stefania Casini, Giorgio Albertazzi, Franco Gasparri, Lee j. Cobb, Eleonora Giorgi, Diego Abatantuono, Michele Placido, Flavio Bucci, Rena Niehaus, Vittorio Mezzogiorno, Marcello Mastroianni, Romy Schneider, Renato Pozzetto, Paolo Rossi, Claudio Bisio, Valeria Golino, Fanny Ardant, Greta Scacchi, Sergio Castellito, Paolo Hendel, Margherita Buy, Lello Arena, Philippe Noiret, Claudia Gerini, Raffaele Pisu, Maria Grazia Cucinotta, Adriano Giannini, Nathalie Caldonazzo.

Elenco dei film girati e ambientati a PaviaModifica

NoteModifica