Finale del campionato europeo di calcio 1964

Finale Europeo 1964
Dettagli evento
Competizione Campionato europeo di calcio 1964
Data 21 giugno 1964
Città Madrid
Impianto di gioco Stadio Santiago Bernabéu
Spettatori 79 115[1]
Risultato
Spagna Spagna
2
Unione Sovietica Unione Sovietica
1
Arbitro Inghilterra Arthur Holland
ed. successiva →     ← ed. precedente

La finale del campionato europeo di calcio 1964 si è disputata il 21 giugno 1964 allo Stadio Santiago Bernabéu di Madrid tra la Nazionale spagnola e quella sovietica. L'atto conclusivo della manifestazione ha visto il successo della Spagna per 2-1.

Cammino verso la finaleModifica

L'Unione Sovietica campione in carica ottiene direttamente la qualificazione agli ottavi di finale in cui supera l'Italia e successivamente fa lo stesso contro la Svezia. La Spagna invece dopo aver vinto 6-0 contro la Romania rischia la rimonta avversaria perdendo 3-1 al ritorno ma meritando di peggio. Dopo l'Irlanda del Nord crea molti pericoli agli spagnoli strappando un prezioso pareggio 1-1 in terra iberica prima di cedere 1-0 in casa. Infine viene sconfitta l'Irlanda. Nella fase finale in Spagna i padroni di casa battono l'Ungheria ai supplementari e l'URSS vince 3-0 contro la Danimarca.

TabellinoModifica

Madrid
21 giugno 1964, ore 18:30 UTC+1
Spagna  2 – 1
referto
  Unione SovieticaStadio Santiago Bernabéu (79 115 spett.)
Arbitro:   Arthur Holland

Spagna
Unione Sovietica


P 1 José Ángel Iribar
D 2 Feliciano Rivilla
D 3 Ferran Olivella (c)
D 4 Isacio Calleja
C 5 Ignacio Zoco
C 6 Josep Maria Fusté
A 7 Amancio Amaro
A 8 Jesús María Pereda
A 9 Marcelino Martínez
A 10 Luis Suárez
A 11 Carlos Lapetra
Allenatore:
José Villalonga
 
P 1 Lev Yashin
D 6 Viktor Anichkin
D 2 Viktor Shustikov
D 3 Albert Shesternyov
D 4 Ėduard Mudrik
C 5 Valery Voronin
C 10 Aleksej Korneev
A 7 Igor Chislenko
A 11 Galimzyan Khusainov
A 8 Valentin Ivanov (c)
A 9 Viktor Ponedelnik
Allenatore:
Konstantin Beskov

NoteModifica

  1. ^ Spagna-Unione Sovietica, su euro2000.org, 21 giugno 1964 (archiviato dall'url originale il 17 agosto 2000).

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica