Finiano il lebbroso

santo irlandese

San Finiano il lebbroso (in irlandese Saint Finian Lobhar) (... – 560) è stato uno dei primi santi irlandesi a cui è stato attribuito il merito di aver fondato una chiesa e un monastero sull'Isola di Innisfallen a Killarney.[1].

BiografiaModifica

San Finiano era un discepolo di San Colombano. Era un severo abate irlandese, i cui monaci seguivano una dieta vegetariana.[2] Per un certo periodo rimase a Clonmore, divenendo in seguito l'abate dell'Abbazia di Swords vicino a Dublino.[1] Potrebbe essere tornato a Clonmore nei suoi ultimi anni, ed era detto Lobhar, "il lebbroso". Seguendo l'usanza, acquisì il nome quando contrasse la lebbra da un giovane ragazzo, che aveva curato dalla malattia.[3] Una fonte contrastante, tuttavia, afferma che curò soltanto il ragazzo e non contrasse la lebbra.[1] La sua festa è il 16 marzo.

NoteModifica

  1. ^ a b c St. Finian Lobhar
  2. ^ Butler Alban, The lives of the fathers, martyrs, and other principal saints, London, John Murphy, 1821, pp. 165.
  3. ^ Matthew, Margaret, and Stephen Bunson, Our Sunday Visitor's: Encyclopedia of Saints (Revised), Huntington, Indiana, Our Sunday Visitor, 2003, pp. 324, ISBN 1-931709-75-0.