Finlandia all'Eurovision Song Contest

La Finlandia partecipa all'Eurovision Song Contest dall'edizione del 1961 e da allora ha preso parte alla manifestazione ogni anno fatta eccezione per le edizioni del 1970, 1995, 1997, 1999, 2001 e 2003. La partecipazione è curata dall'azienda radiotelevisiva pubblica Yleisradio (Yle).

Finlandia
TelevisioneYle
Stato organizzatoreBandiera della Finlandia Finlandia
2007
Partecipazioni57
Prima partecipazione1961
Miglior piazzamento1º, 2006
Peggior piazzamentoUltimo, 1963
Ultimo, 1965
Ultimo, 1968
Ultimo, 1980
Ultimo, 1982
Ultimo, 1990
Ultimo, 1992
Ultimo, 1996
Ultimo SF, 2015
Ultimo SF, 2019

Ha vinto una volta nel 2006 coi Lordi e la loro Hard Rock Hallelujah e conseguentemente ha ospitato a Helsinki l'edizione del 2007.

 
I quattro concorrenti per la selezione nazionale della Finlandia nel 1961, da sinistra: Kai Lind, Christina Hellman, Laila Kinnunen e Ritva Mustonen.

L'emittente radiotelevisiva finlandese Yleisradio è stata tra i fondatori dell'Unione europea di radiodiffusione (UER) nel 1950 e ha iniziato a trasmettere l'Eurovision Song Contest a partire dal 1960, debuttando nel corso dell'edizione successiva; fu l'ultimo paese della penisola scandinava a debuttare al festival canoro. La prima rappresentante del paese, Laila Kinnunen, fu selezionata attraverso un concorso pubblico da una giuria di esperti e si classificò al 10º posto con sei punti. Nel corso degli anni successivi, pur mantenendo il metodo della selezione nazionale, il paese ottenne magri risultati, inclusi tre ultimi posti (1963, 1965 e 1968) dei quali due con zero punti assegnati. Lo scandalo della vittoria quadripartita dell'edizione del 1969 portò la Finlandia, insieme ad altri stati, a boicottare l'edizione successiva.

Ritornato all'Eurovision Song Contest 1971 il paese continuò a conseguire risultati piuttosto scarsi, fatta eccezione per il 6º posto di Marion Rung nel 1973, prima volta in cui la Finlandia ha presentato un brano in lingua inglese, che rimase il miglior risultato del paese nordico per oltre trent'anni. Con l'aumento del numero di partecipanti e la conseguente introduzione della regola dell'esclusione la Finlandia fu esclusa ad anni alterni nel 1995, 1997, 1999, 2001 e 2003.

Con l'introduzione della semifinale nel 2004 invece il paese non si è qualificato per la finale per due anni consecutivi. A cambiare le sorti della nazione è tuttavia la vittoria del gruppo heavy metal Lordi con la loro Hard Rock Hallelujah, che da allora è considerata tra le canzoni più iconiche della manifestazione nel XXI secolo. La Finlandia accettò di ospitare l'edizione del 2007 a Helsinki, che fu la prima ad esser trasmessa in alta definizione.

La vittoria del 2006 tuttavia fu un caso piuttosto isolato visto che il paese continuò a conseguire scarsi risultati, pur riuscendo a qualificarsi per la finale nel 2008, nel 2009 (dove tuttavia si classificò all'ultimo posto), nel 2011, nel 2013, nel 2014 e nel 2018; sia nel 2015 (anno in cui la Finlandia si presentò col brano più breve di sempre) che nel 2019 il paese si classificò all'ultimo posto nella semifinale assegnata. L'edizione del 2021 vide la nazione sfiorare la top 5 grazie al 6º posto in finale dei Blind Channel e anche nel corso dell'edizione successiva il paese riuscì a qualificarsi per la finale, pur classificandosi al 21º posto coi celebri The Rasmus. Nel 2023 la Finlandia è riuscita a conseguire il suo secondo miglior risultato, classificandosi al 2º posto con Käärijä e la sua Cha cha cha.

Partecipazioni

modifica
  •      Primo posto

  •      Secondo posto

  •      Terzo posto

  •      Ultimo posto

Anno Artista Lingua Canzone Posizione
Finale Punti Semi Punti
1961 Laila Kinnunen Finlandese Valoa ikkunassa 10º 6 Niente semifinali
1962 Marion Rung Finlandese Tipi-tii 4
1963 Laila Halme Finlandese Muistojeni laulu 13º 0
1964 Lasse Mårtenson Finlandese Laiskotellen 9
1965 Viktor Klimenko Finlandese Aurinko laskee länteen 15º 0
1966 Ann Christine Finlandese Playboy 10º 7
1967 Fredi Finlandese Varjoon - suojaan 12º 3
1968 Kristina Hautala Finlandese Kun kello käy 16º 1
1969 Jarkko & Laura Finlandese Kuin silloin ennen 12º 6
Nessuna partecipazione nel 1970
1971 Markku Aro & Koivistolaiset Finlandese Tie uuteen päivään 84
1972 Päivi Paunu & Kim Floor Finlandese Muistathan 12º 78
1973 Marion Rung Inglese Tom Tom Tom 93
1974 Carita Inglese Keep Me Warm 13º 4
1975 Pihasoittajat Inglese Old-Man Fiddle 74
1976 Fredi & Ystävät Inglese Pump Pump 11º 44
1977 Monica Aspelund Finlandese Lapponia 10º 50
1978 Seija Simola Finlandese Anna rakkaudelle tilaisuus 18º 2
1979 Katri Helena Finlandese Katson sineen taivaan 14º 38
1980 Vesa-Matti Loiri Finlandese Huilumies 19º 6
1981 Riki Sorsa Finlandese Reggae OK 16º 27
1982 Kojo Finlandese Nuku pommiin (Oversleep) 18º 0
1983 Ami Aspelund Finlandese Fantasiaa 11º 41
1984 Kirka Finlandese Hengaillaan 46
1985 Sonja Lumme Finlandese Eläköön elämä 58
1986 Kari Kuivalainen Finlandese Päivä kahden ihmisen (Never the End) 15º 22
1987 Vicky Rosti & Boulevard Finlandese Sata salamaa 15º 32
1988 Boulevard Finlandese Nauravat silmät muistetaan 20º 3
1989 Anneli Saaristo Finlandese La dolce vita 76
1990 Beat Svedese Fri? 21º 8
1991 Kaija Kärkinen Finlandese Hullu yö 20º 6
1992 Pave Maijanen Finlandese Yamma, yamma 23º 4
1993 Katri Helena Finlandese Tule luo 17º 20
1994 CatCat Finlandese, inglese Bye Bye Baby 22º 11
Nessuna partecipazione nel 1995
1996 Jasmine Finlandese Niin kaunis on taivas 23º 9 22º 38
Nessuna partecipazione nel 1997 Niente semifinali
1998 Edea Finlandese Aava 15º 22
Nessuna partecipazione nel 1999
2000 Nina Åström Inglese A Little Bit 18º 18
Nessuna partecipazione nel 2001
2002 Laura Inglese Addicted to You 20º 24
Nessuna partecipazione nel 2003
2004 Jari Sillanpää Inglese Takes 2 to Tango Non qualificata 14º 51
2005 Geir Rönning Inglese Why? 18º 50
2006 Lordi Inglese Hard Rock Hallelujah 292 292
2007 Hanna Pakarinen Inglese Leave Me Alone 17º 53 Paese ospitante
2008 Teräsbetoni Finlandese Missä miehet ratsastaa 22º 35 79
2009 Waldo's People Inglese Lose Control 25º 22 12º 42
2010 Kuunkuiskaajat Finlandese Työlki ellää Non qualificata 11º 49
2011 Paradise Oskar Inglese Da Da Dam 21º 57 103
2012 Pernilla Karlsson Svedese När jag blundar Non qualificata 12º 42
2013 Krista Siegfrids Inglese Marry Me 24º 13 64
2014 Softengine Inglese Something Better 11º 72 97
2015 Pertti Kurikan Nimipäivät Finlandese Aina mun pitää Non qualificata 16º 13
2016 Sandhja Inglese Sing It Away 15º 51
2017 Norma John Inglese Blackbird 12º 92
2018 Saara Aalto Inglese Monsters 25º 46 10º 108
2019 Darude feat. Sebastian Rejman Inglese Look Away Non qualificata 17º 23
2020 Aksel Inglese Looking Back Edizione cancellata
2021 Blind Channel Inglese Dark Side 301 234
2022 The Rasmus Inglese Jezebel 21º 38 162
2023 Käärijä Finlandese Cha cha cha 526 177
2024 Windows95man feat. Henri Piispanen Inglese No Rules! 19º 38 59
2025

Note:

  • Nel 2009 una giuria aveva il compito di ripescare un paese tra quelli classificatisi al di sotto del nono posto.
  • Se un paese vince l'edizione precedente, non deve competere nelle semifinali nell'edizione successiva. Inoltre, dal 2004 al 2007, i primi dieci paesi che non erano membri dei Big 4 non dovevano competere nelle semifinali nell'edizione successiva. Se, ad esempio, Germania e Francia si collocavano tra i primi dieci, i paesi che si erano piazzati all'11º e al 12º posto avanzavano alla serata finale dell'edizione successiva insieme al resto della top 10.

Statistiche di voto

modifica

Fino al 2023, le statistiche di voto della Finlandia sono:

Maggior numero di punti assegnati nelle finali
# Stato Punti
1   Svezia 323
2   Italia 197
3   Norvegia 164
4   Regno Unito 161
5   Israele 160
Maggior numero di punti ricevuti nelle finali
# Stato Punti
1   Svezia 172
2   Norvegia 145
3   Estonia 133
4   Islanda 120
5   Irlanda 99
Maggior numero di punti assegnati nelle semifinali e nelle finali
# Stato Punti
1   Svezia 389
2   Estonia 243
3   Norvegia 227
3   Svizzera 218
5   Israele 210
Maggior numero di punti ricevuti nelle semifinali e nelle finali
# Stato Punti
1   Svezia 265
2   Estonia 259
3   Islanda 219
4   Norvegia 216
5   Regno Unito 158

Altri premi ricevuti

modifica

Marcel Bezençon Award

modifica

I Marcel Bezençon Awards sono stati assegnati per la prima volta durante l'Eurovision Song Contest 2002 a Tallinn, in Estonia, in onore delle migliori canzoni in competizione nella finale. Fondato da Christer Björkman (rappresentante della Svezia nell'Eurovision Song Contest del 1992 e capo della delegazione per la Svezia fino al 2021) e Richard Herrey (membro del gruppo Herreys e vincitore dalla Svezia nell'Eurovision Song Contest 1984), i premi prendono il nome del creatore del concorso, Marcel Bezençon.

I premi sono suddivisi in 3 categorie:

  • Press Award: Per la miglior voce che viene votata dalla stampa durante l'evento.
  • Artistic Award: Per il miglior artista, votato fino al 2009 dai vincitori delle scorse edizioni. A partire dal 2010 viene votato dai commentatori.
  • Composer Award: Per la miglior composizione musicale che viene votata da una giuria di compositori.
Anno Categoria Artista Canzone Compositore
2002 Fan Award Laura Voutilainen Addicted to You Maki Kolehmainen
2006 Press Award Lordi Hard Rock Hallelujah Miss Awa, Mr. Amen, Mr. Kalma, Mr. Kita, Mr. Lordi
2011 Paradise Oskar Da Da Dam Axel Ehnström

Città ospitanti

modifica
Anno Città Luogo Presentatori
2007 Helsinki Hartwall Arena Jaana Pelkonen e Mikko Leppilampi

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica