Apri il menu principale

Fiona (nome)

prenome femminile

VariantiModifica

Origine e diffusioneModifica

Si tratta di una forma femminile del nome irlandese Fionn[1][2], che significa "bianco", "bello", "giusto"[2][3], e ha quindi significato analogo a diversi altri nomi quali Leocadia, Chiara, Bianca, Candida, Labano, Leucio, Alba e Gwyn. Potrebbe basarsi anche sull'irlandese fíon, "vino"[4]. Attualmente esiste la tendenza ad usare Fiona come diminutivo dell'irlandese Fionnuala (con cui condivide, in parte, l'etimologia).

Venne usato dal poeta scozzese James Macpherson (17361796) nei suoi Canti di Ossian: questa in effetti è probabilmente la prima occorrenza del suo uso[1][2], ed è possibile che il nome sia stato creato dallo stesso Macpherson. Venne poi usato come pseudonimo da William Sharp (1855-1905), per firmare come "Fiona McLeod" alcuni suoi romanzi romantici. Da quel momento il nome divenne popolare in Inghilterra[2]. Assunse poi popolarità nei paesi di lingua tedesca, trovandosi al quarantanovesimo posto tra i nomi più popolari nel 2008 in Germania[5].

OnomasticoModifica

Il nome è adespota, non essendo portato da alcuna santa. L'onomastico si può festeggiare il 1º novembre, festa di Ognissanti.

PersoneModifica

Il nome nelle artiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d (EN) Fiona, su Behind the Name. URL consultato il 30 luglio 2012.
  2. ^ a b c d (EN) Colin B. D. Mark, A Dictionary of First Names, Oxford University Press, p. 302, ISBN 0-19-280050-7.
  3. ^ (EN) Fionn, su Behind the Name. URL consultato il 30 luglio 2012.
  4. ^ (EN) Colin B. D. Mark, The Gaelic-English Dictionary, su Routledge, 2003, p. 302, ISBN 0-203-27706-6.
  5. ^ (DE) Die beliebtesten Vornamen des Jahres 2008, su beliebte Vornamen.de. URL consultato il 30 luglio 2012.

Altri progettiModifica

  Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi