Fiore Manni

fashion blogger, conduttrice televisiva e scrittrice italiana

Fiore Manni (Roma, 7 ottobre 1988) è una blogger, conduttrice televisiva e scrittrice italiana.

Fiore Manni a Lucca Comics & Games nel 2018

BiografiaModifica

È figlia di Fiorenza Tessari e Alberto Manni e nipote di Lorella De Luca e Duccio Tessari. Nata e cresciuta a Roma, vince una borsa di studio presso l'Istituto Europeo di Design (IED), con indirizzo fashion design, conseguendo poi la specialistica in progettazione uomo. Nel 2011, mentre frequenta lo IED, viene scelta per la conduzione di Camilla Store, un programma televisivo prodotto da Magnolia e DeA Kids trasmesso prima su Sky, sul canale DeA Kids e poi successivamente in chiaro su Super!.

Dal 2013 lavora con la casa editrice De Agostini pubblicando diversi titoli legati al brand Camilla Store quali Lo stile dei tuoi Sogni (2013), Lo stile giusto per ogni occasione (2015), La tua collezione di moda (2015), Disegna con Fiore (2015), Stilista con Fiore (2016), Disegna con Fiore vol.2 (2016), Il diario di Fiore (2016).[1]

Il 22 maggio 2018, pubblica il suo primo romanzo per ragazzi, Jack Bennet e la chiave di tutte le cose,[2] il 24 settembre 2019 esce il secondo, Jack Bennet e il viaggiatore dai mille volti, editi da Rizzoli.[3][4][5] A settembre 2020 esce Mask'd, edito da Star Comics, scritto a quattro mani insieme al marito Michele Monteleone, sceneggiatore.

Vita privataModifica

Nel maggio 2021, attraverso i suoi canali social, fa coming out dichiarando di essere pansessuale e di essere stata sposata con una donna con cui è stata insieme 12 anni; raccontando inoltre di tutte le difficoltà affrontate in campo lavorativo a causa del suo orientamento sessuale.[6] Il 23 settembre 2021, ha sposato lo sceneggiatore Michele Monteleone.

OpereModifica

RomanziModifica

FumettiModifica

Camilla StoreModifica

FilmografiaModifica

CortometraggiModifica

PodcastModifica

  • Batman - Un'autopsia (Spotify, 2022)

TelevisioneModifica

RiconoscimentiModifica

  • Premio Asti d'Appello Junior 2019 per Jack Bennet e la chiave di tutte le cose
  • Premio Castello 2019 per Jack Bennet e la chiave di tutte le cose

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0005 0599 6406