First Division 1991-1992

edizione del torneo calcistico

La First Division 1991-1992 è stata la 93ª edizione della massima serie del campionato inglese di calcio, nonché l'ultima prima dell'istituzione della Premier League. Il torneo si disputò tra il 17 agosto 1991 e il 2 maggio 1992 e si concluse con la vittoria del Leeds Utd, al suo terzo titolo.

First Division 1991-1992
Barclays First Division 1991-1992
Competizione First Division
Sport Calcio
Edizione 93ª
Organizzatore Football League
Date dal 17 agosto 1991
al 2 maggio 1992
Luogo Bandiera dell'Inghilterra Inghilterra
Partecipanti 22
Formula Girone all'italiana
Risultati
Vincitore Leeds Utd
(3º titolo)
Retrocessioni Luton Town
Notts County
West Ham Utd
Statistiche
Miglior giocatore Bandiera dell'Inghilterra Gary Pallister[1]
Miglior marcatore Bandiera dell'Inghilterra Ian Wright (29)
Incontri disputati 462
Gol segnati 1 166 (2,52 per incontro)
Cronologia della competizione

Capocannoniere del torneo è stato Ian Wright (passato durante la stagione dal Crystal Palace all'Arsenal) con 29 reti[2].

Stagione

modifica

Novità

modifica

Dopo quattro edizioni, il numero delle squadre partecipanti è stato ripristinato a ventidue. Al posto delle retrocesse Sunderland e Derby County sono saliti dalla Second Division l'Oldham Athletic (che mancava dalla Fist Division dal campionato 1922-1923), il West Ham Utd, lo Sheffield Wednesday e il Notts County (dopo i play-off).

A seguito della Strage di Hillsborough, il governo britannico decise di imporre importanti upgrade a tutti gli stadi in fatto di norme e standard di sicurezza. Il Rapporto Taylor infatti impose l'obbligo per tutti gli stadi di prevedere soli posti a sedere da riservare a tutti gli spettatori muniti di biglietto. Quasi tutti i club resero i propri stadi conformi alle nuove regole, tranne i Wimbledon FC che, non potendo adeguare il Plough Lane, decise di trasferirsi allo Selhurst Park, condividendo di fatto lo stadio con il Crystal Palace.

Avvenimenti

modifica

Dopo le iniziali parentesi del Manchester City[3] e del Crystal Palace[4], prese il largo il Manchester Utd, tallonato dal Liverpool e dal Leeds Utd. Questi ultimi, a partire dalla quattordicesima giornata, sorpassarono a più riprese i Red Devils[5][6], che infine giunsero al giro di boa guidando la classifica con tre punti di vantaggio sul Leeds e undici su Liverpool e Sheffield Wednesday[7].

Il duello fra Leeds e Red Devils continuò anche nel girone di ritorno, con continui agganci[8][9][10] e sorpassi fra le due squadre fino al mese di aprile, quando una serie di sconfitte degli uomini di Alex Ferguson nelle gare di recupero contro West Ham Utd e Nottingham Forest permisero al Leeds di accumulare punti di vantaggio, sino ad assicurarsi il terzo titolo con una giornata di anticipo.[11]. Ai Red Devils rimase la qualificazione alla Coppa UEFA; la loro vittoria in Coppa delle Coppe permise alla First Division di avanzare nella classifica continentale e di ottenere un altro posto valido per l'accesso alla terza competizione europea: a beneficiarne fu lo Sheffield Wednesday, che grazie ad un ottimo finale di campionato, poté staccare le altre pretendenti e addirittura avvicinarsi alla lotta per il titolo[12].

In coda si assisté alla discesa di tre delle cinque squadre neopromosse: i verdetti, definitisi nelle ultime tre gare, videro dapprima il declassamento di un West Ham Utd autore di un pessimo finale di campionato[13], seguito dal Notts County[11], che nella giornata conclusiva, sebbene ormai privo di obiettivi, sconfisse il Luton Town[14], condannandolo a sua volta alla retrocessione.

Squadre partecipanti

modifica
Ubicazione delle squadre della First Division 1991-1992.
Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Arsenal dettagli Londra Arsenal Stadium 1º posto in First Division
Aston Villa dettagli Birmingham Villa Park 17º posto in First Division
Chelsea dettagli Londra Stamford Bridge 11º posto in First Division
Coventry City dettagli Coventry Highfield Road 16º posto in First Division
Crystal Palace dettagli Londra Selhurst Park 3º posto in First Division
Everton dettagli Liverpool Goodison Park 9º posto in First Division
Leeds Utd dettagli Leeds Elland Road 4º posto in First Division
Liverpool dettagli Liverpool Anfield 2º posto in First Division
Luton Town dettagli Luton Kenilworth Road 18º posto in First Division
Manchester City dettagli Manchester Maine Road 5º posto in First Division
Manchester Utd dettagli Manchester Old Trafford 6º posto in First Division
Norwich City dettagli Norwich Carrow Road 15º posto in First Division
Nottingham Forest dettagli Nottingham City Ground 8º posto in First Division
Notts County dettagli Nottingham Meadow Lane 4º posto in Second Division, promosso dopo i playoff
Oldham Athletic dettagli Oldham Boundary Park 1º posto in Second Division, promosso
QPR dettagli Londra Loftus Road 12º posto in First Division
Sheffield Utd dettagli Sheffield Bramall Lane 13º posto in First Division
Sheffield Wednesday dettagli Sheffield Hillsborough Stadium 3º posto in Second Division, promosso
Southampton dettagli Southampton The Dell 14º posto in First Division
Tottenham dettagli Londra White Hart Lane 10º posto in First Division
West Ham Utd dettagli Londra Boleyn Ground 2º posto in Second Division, promosso
Wimbledon FC dettagli Londra Selhurst Park 7º posto in First Division

Allenatori e primatisti

modifica
Squadra Allenatore Calciatore più presente[15] Cannoniere[16]
Arsenal   George Graham   Paul Merson,
  David Seaman (42)
  Ian Wright (24)
Aston Villa   Jozef Vengloš   Kevin Richardson,
  Shaun Teale (42)
  Cyrille Regis,
  Dwight Yorke (11)
Chelsea   Bobby Campbell   Graeme Le Saux (40)   Dennis Wise (10)
Coventry City   Terry Butcher   Lloyd McGrath (40)   Kevin Gallacher (8)
Crystal Palace   Steve Coppell   Mark Bright (42)   Mark Bright (17)
Everton   Howard Kendall   Peter Beardsley,
  Neville Southall (42)
  Peter Beardsley (15)
Leeds   Howard Wilkinson   John Lukic,
  Gary McAllister (42)
  Lee Chapman (16)
Liverpool   Ronnie Moran   Bruce Grobbelaar (37)   Dean Saunders (10)
Luton Town   Jim Ryan   John Dreyer,
  Mark Pembridge (41)
  Mick Harford (12)
Manchester City   Peter Reid   Keith Curle (40)   David White (18)
Manchester Utd   Alex Ferguson   Brian McClair (42)   Brian McClair (18)
Norwich City   Dave Stringer   Rob Newman (41)   Robert Fleck (12)
Nottingham Forest   Brian Clough   Scott Gemmill,
  Teddy Sheringham,
  Roy Keane (39)
  Teddy Sheringham (13)
Notts County   Neil Warnock   Steven Cherry (42)   Tommy Johnson (9)
Oldham   Joe Royle   Nick Henry,
  Rick Holden,
  Graeme Sharp (42)
  Graeme Sharp (12)
QPR   Don Howe   David Bardsley,
  Jan Stejskal (41)
  Les Ferdinand (10)
Sheffield Utd   Dave Bassett   Paul Beesley (40)   Brian Deane (12)
Sheffield Weds   Trevor Francis   Carlton Palmer (42)   David Hirst (18)
Southampton   Chris Nicholl   Tim Flowers,
  Alan Shearer (41)
  Alan Shearer (13)
Tottenham   Terry Venables   Gary Mabbutt (40)   Gary Lineker (28)
West Ham Utd   Billy Bonds   Ian Bishop,
  Stuart Slater (41)
  Mike Small (13)
Wimbledon FC   Ray Harford   Warren Barton (42)   John Fashanu (18)

Classifica finale

modifica
Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Leeds Utd 82 42 22 16 4 74 37 +37
[17] 2. Manchester Utd 78 42 21 15 6 63 33 +30
3. Sheffield Wednesday 75 42 21 12 9 62 49 +13
4. Arsenal 72 42 19 15 8 81 47 +34
5. Manchester City 70 42 20 10 12 61 48 +13
[18] 6. Liverpool 64 42 16 16 10 47 40 +7
7. Aston Villa 60 42 17 9 16 48 44 +4
8. Nottingham Forest 59 42 16 11 15 60 58 +2
9. Sheffield Utd 57 42 16 9 17 65 63 +2
10. Crystal Palace 57 42 14 15 13 53 61 -8
11. QPR 54 42 12 18 12 48 47 +1
12. Everton 53 42 13 14 15 52 51 +1
13. Wimbledon FC 53 42 13 14 15 53 53 0
14. Chelsea 53 42 13 14 15 50 60 -10
15. Tottenham 52 42 14 10 18 65 87 -22
16. Southampton 52 42 15 7 20 58 63 -5
17. Oldham Athletic 51 42 14 9 19 63 67 -4
18. Norwich City 45 42 11 12 19 47 63 -16
19. Coventry City 44 42 11 11 20 35 44 -9
  20. Luton Town 42 42 10 12 20 39 71 -32
  21. Notts County 40 42 10 10 22 40 62 -22
  22. West Ham Utd 38 42 9 11 22 37 59 -22

Legenda:

      Campione d'Inghilterra e ammessa alla UEFA Champions League 1992-1993.
      Ammesse alla Coppa UEFA 1992-1993.
      Ammesse alla Coppa delle Coppe 1992-1993.
      Retrocesse in First Division 1992-1993.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punti le squadre vengono classificate secondo la differenza reti.

Squadra campione

modifica
  Lo stesso argomento in dettaglio: Leeds United Association Football Club 1991-1992.
Formazione tipo Giocatori (presenze)[19]
  John Lukic (42)
  Chris Fairclough (31)
  Mel Sterland (31)
  Chris Whyte (41)
  David Batty (40)
  Tony Dorigo (38)
  Gordon Strachan (36)
  Gary Speed (42)
  Gary McAllister (42)
  Rod Wallace (34)
  Lee Chapman (38)
Altri giocatori: Steve Hodge (23), John McClelland (18), Éric Cantona (15), Carl Shutt (14), Jon Newsome (10), Mike Whitlow (10), Imre Váradi (3), Tony Agana (2), Bobby Davison (2), Chris Kamara (2), Gary Kelly (2), David Wetherall (1).

Statistiche

modifica

Squadre

modifica

Capoliste solitarie

modifica
————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————
Manchester UtdLeeds Utd
10ª11ª12ª13ª14ª15ª16ª17ª18ª19ª20ª21ª22ª23ª24ª25ª26ª27ª28ª29ª30ª31ª32ª33ª34ª35ª36ª37ª38ª39ª40ª41ª42ª

Primati stagionali

modifica

Squadre

  • Maggior numero di vittorie: Leeds Utd (22)
  • Minor numero di sconfitte: Leeds Utd (4)
  • Miglior attacco: Leeds Utd (74)
  • Miglior difesa: Manchester Utd (33)
  • Miglior media gol: Leeds (2.000)
  • Maggior numero di pareggi: QPR (18)
  • Minor numero di vittorie: West Ham (9)
  • Maggior numero di sconfitte: West Ham, Notts County (22)
  • Peggiore attacco: Coventry City (35)
  • Peggior difesa: Luton Town (71)
  • Peggior media gol: Luton Town (0.549)
  • Miglior serie positiva: Arsenal (17 risultati utili)
  • Peggior serie negativa: Norwich City (6 sconfitte)

Partite

  • Più gol (9):
Oldham-Manchester Utd 3-6, 26 dicembre 1991

Individuali

modifica

Classifica marcatori

modifica

Fonte:[16]

Gol Rigori Giocatore Squadra
29 2   Ian Wright Crystal Palace (5), Arsenal (24)
28 2   Gary Lineker Tottenham
18   David Hirst Sheffield Weds
18   Brian McClair Manchester Utd
18   David White Manchester City
18 5   John Fashanu Wimbledon FC
17 1   Mark Bright Crystal Palace
16   Lee Chapman Leeds Utd
15 2   Peter Beardsley Everton
14   Robbie Earle Wimbledon FC
13   Kevin Campbell Arsenal
13 1   Mike Small West Ham Utd
13 2   Alan Shearer Southampton
13 2   Teddy Sheringham Nottingham Forest
  1. ^ (EN) England Player Honours - Professional Footballers' Association Players' Players of the Year, su englandfootballonline.com. URL consultato l'11 settembre 2019.
  2. ^ League Div 1 & 2 Leading Goalscorers 1947-1992, su rsssf.com.
  3. ^ (EN) Premier League 1991/1992 » 3. Round, su worldfootball.net.
  4. ^ (EN) Premier League 1991/1992 » 5. Round, su worldfootball.net.
  5. ^ (EN) Premier League 1991/1992 » 14. Round, su worldfootball.net.
  6. ^ (EN) Premier League 1991/1992 » 16. Round, su worldfootball.net.
  7. ^ (EN) Premier League 1991/1992 » 21. Round, su worldfootball.net.
  8. ^ (EN) Premier League 1991/1992 » 27. Round, su worldfootball.net.
  9. ^ (EN) Premier League 1991/1992 » 29. Round, su worldfootball.net.
  10. ^ (EN) Premier League 1991/1992 » 31. Round, su worldfootball.net.
  11. ^ a b (EN) Premier League 1991/1992 » 41. Round, su worldfootball.net.
  12. ^ (EN) Premier League 1991/1992 » 39. Round, su worldfootball.net.
  13. ^ (EN) Premier League 1991/1992 » 40. Round, su worldfootball.net.
  14. ^ (EN) Premier League 1991/1992 » 42. Round, su worldfootball.net.
  15. ^ (EN) Premier League 1991/1992 » Teams, su worldfootball.net.
  16. ^ a b (EN) Premier League 1991/1992 » Top Scorer, su worldfootball.net.
  17. ^ Vince la Football League Cup.
  18. ^ Vince la FA Cup.
  19. ^ (EN) Leeds United » Appearances Premier League 1991/1992, su worldfootball.net.

Voci correlate

modifica

Collegamenti esterni

modifica
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio