Apri il menu principale

Flavio Cipolla

allenatore di tennis ed ex tennista italiano
Flavio Cipolla
Cipolla WMQ14 (25) (14420655387).jpg
Cipolla nel 2014
Nazionalità Italia Italia
Altezza 173 cm
Peso 74 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Ritirato 2017
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 36-66 (35,29%)
Titoli vinti 0
Miglior ranking 70º (23 aprile 2012)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 2T (2009, 2012)
Francia Roland Garros 2T (2007)
Regno Unito Wimbledon 1T (2011, 2012)
Stati Uniti US Open 3T (2008)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 17-36 (32,07%)
Titoli vinti 1
Miglior ranking 75º (14 luglio 2008)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 2T (2012, 2013)
Francia Roland Garros 1T (2012)
Regno Unito Wimbledon 2T (2008, 2017)
Stati Uniti US Open 1T (2012)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 19 giugno 2018

Flavio Cipolla (Roma, 20 ottobre 1983) è un ex tennista e allenatore di tennis italiano.

È alto 172 cm per 74 kg di peso. Serve la prima di servizio da 160 a 175 km/h.
Applica un gioco prettamente difensivo, ma molto tattico riuscendo a non far giocare palle facili all'avversario ed il suo rovescio si basa prevalentemente su slices.

Indice

CarrieraModifica

Professionista dal 2003, nel 2012 è arrivato al posto numero 70 nel ranking mondiale, attualmente il suo miglior posizionamento. Nel settembre 2007 ha vinto il torneo Challenger di Genova e Trani. Vince la sua seconda partita in un grande slam allo US Open 2008, al tie break del quinto set contro il ceco Hernych. La prima è stata nel 2007 contro Tejmuraz Gabašvili al Roland Garros per poi affrontare Nadal nel secondo turno.
Cipolla in seguito ha iniziato il 2008 con una prima settimana in cui ha vinto sia il singolo sia il doppio del Challenger di Numea in Nuova Caledonia. In seguito ha vinto due titoli di doppio a febbraio nel Challenger di Belgrado ed a marzo in Italia a Barletta entrando nella top 100 della classifica mondiale di doppio.
Ha poi vinto altri 4 titoli di doppio e raggiunto i quarti di finale al Master Series di Roma e il secondo turno a Wimbledon, raggiungendo così il suo best ranking numero 75 nella classifica di doppio. L'evento più importante del suo 2008, però, è stato il terzo turno agli US Open, dove è riuscito a essere in vantaggio per due set a zero contro Stanislas Wawrinka, prima di cedere al quinto set e non senza qualche polemica dettata dal fatto che Wawrinka, durante il match, avesse compiuto un gesto dal significato "fai finta di star male".
È stato convocato in Coppa Davis per il match Croazia-Italia nell'aprile 2008.
Nel 2009, dopo essersi preso la sua rivincita su Stanislas Wawrinka a Chennai, raggiunge il secondo turno nel singolare agli Australian Open, dove viene battuto dal più quotato Tommy Haas.
Il 2 maggio 2011, al primo turno del Master 1000 di Madrid, batte dopo tre ore e tre minuti il numero 12 del mondo Andy Roddick. Al secondo turno di questo torneo deve affrontare il francese Michaël Llodra che, dopo un primo set non brillante che lascia concrete speranze all'italiano, lo supera con il punteggio di 6-4, 6-2.
Il 29 agosto 2011 affronta agli US Open 2011 il giapponese Kei Nishikori più quotato di lui ma il primo set lo vince l'italiano per 6-4; la seconda partita termina con il punteggio di 6-2 e ne segue il ritiro dell'asiatico. Nel 2011 raggiunge il suo best ranking al 75º posto. Nel 2012 al torneo marocchino di Casablanca supera Idmbarek, il più quotato Aleksandr Dolgopolov e il francese Benoît Paire raggiungendo per la prima volta in carriera la semifinale di un torneo ATP.

Nel 2013 gioca i tornei del circuito maggiore solo nella prima parte della stagione e, in estate, a Newport conquistando solo due successi su undici incontri; nel circuito challenger raggiunge due volte le semifinali (a Guimarães e Izmir). In doppio raggiunge le semifinali a Zagabria e conferma il secondo turno agli Australian Open, ma non raggiunge mai la finale in nessun torneo del circuito Challenger. Il bilancio è quindi negativo, con circa cento posizioni perse nel ranking di singolare, dove si avvicina alla duecentesima posizione.

La crisi di risultati si aggrava nel 2014 quando non riesce a centrare la qualificazione in nessun torneo ATP, non va mai oltre i quarti in quelli Challenger e, per la peggiorata situazione di classifica, si trova a giocare alcuni tornei ITF, senza comunque ottenere risultati di rilievo: a fine stagione Cipolla si ritrova oltre il trecentesimo posto in singolare. In doppio, sempre nel circuito Challenger, conquista un titolo (a Kazan) e altre due finali.

Nel 2015, dopo una stagione trascorsa quasi interamente intorno alla quattrocentesima posizione del ranking mondiale, il raggiungimento della semifinale al Challenger Ho Chi Mihn City lo riporta vicino ai primi 300 del mondo. Conquista ancora due titoli Challenger in doppio (a Manerbio e a Banja Luka) raggiungendo quota venti trofei Challenger in doppio in carriera.

Il 1º maggio 2016 conquista il suo primo trofeo ATP nel torneo di doppio del 250 di Istanbul in coppia con l'israeliano Dudi Sela, grazie alla vittoria in finale sulla coppia argentina Molteni - Schwartzman. Il successo sancisce il ritorno di Cipolla tra i primi cento del ranking mondiale di doppio ad oltre sette anni dall'ultima apparizione a questi livelli (marzo 2009).

Nel 2017 partecipa alle qualificazioni del torneo di doppio di Wimbledon in coppia con il serbo Ilija Bozoljac. Perde al turno decisivo contro la coppia formata dal francese Hugo Nys e dal croato Antonio Sancic. In seguito la coppia italo-serba viene ripescata nel main draw dove supera al primo turno la coppia formata da Marcos Baghdatis -Malek Jaziri con il punteggio di 6-7(4) 6-2 6-2 6-2. Al secondo turno vengono eliminati dalla coppia Oliver Marach - Mate Pavić con il punteggio di 6-7(4) 6-4 6-2 6-3. Nella prima metà del 2017 in seguito all’ennesimo infortunio decide di ritirarsi dal circuito maggiore e d’intraprendere la carriera da allenatore. Resta una carriera agonistica alle spalle di tutto rispetto anche in considerazione dei limitati mezzi fisici .

StatisticheModifica

DoppioModifica

Vittorie (1)Modifica

Legenda
Grande Slam (0)
ATP World Tour Finals (0)
ATP World Tour Masters 1000 (0)
ATP World Tour 500 (0)
ATP World Tour 250 (1)
Numero Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 1º maggio 2016   TEB BNP Paribas Istanbul Open, Istanbul Terra rossa   Dudi Sela   Andrés Molteni
  Diego Schwartzman
6-3, 5-7, [10-7]

Tornei minoriModifica

SingolareModifica

Vittorie (6)Modifica
Legenda tornei minori
Challenger (5)
Futures (1)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 8 agosto 2005   Italy Avezzano Futures, Avezzano Terra battuta   Carles Poch-Gradin 6-3, 6-2
2. 30 maggio 2006   Sporting Challenger, Torino Terra battuta   Marcel Granollers 6-3, 6-3
3. 31 luglio 2007   Trani Cup, Trani Terra battuta   Pablo Andújar 4-6, 6-2, 6-4
4. 4 settembre 2007   Genoa Open Challenger, Genova Terra battuta   Gianluca Naso 6-2, 64-7, 7-5
5. 1º gennaio 2008   Internationaux de Nouvelle-Calédonie, Numea Cemento   Stéphane Bohli 6-4, 7-5
6. 6 febbraio 2011   McDonald's Burnie International, Burnie Cemento   Chris Guccione walkover
Finali perse (11)Modifica
Legenda tornei minori
Challenger (8)
Futures (3)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 15 agosto 2004   Belgrado Terra battuta   Novak Djoković 4-6, 3-6
2. 17 luglio 2005   Carpi Terra battuta   Marco Pedrini 6-3, 5-7, 66-7
1. 29 agosto 2005   Black Forest Open, Freudenstadt Terra battuta   Sergio Roitman 5-7, 4-6
2. 6 settembre 2005   Genoa Open Challenger, Genova Terra battuta   Potito Starace 3-6, 63-7
3. 3 aprile 2006   Mitsubishi Electric Cup, Monza Terra battuta   Nicolas Devilder 2-6, 5-7
3. 18 marzo 2007   Caltanissetta Terra battuta   Giancarlo Petrazzuolo 3-6, 4-6
4. 28 luglio 2008   Tampere Open, Tampere Terra battuta   Mathieu Montcourt 2-6, 2-6
5. 4 gennaio 2010   Internationaux de Nouvelle-Calédonie, Numea Cemento   Florian Mayer 3-6, 0-6
6. 4 giugno 2011   Unicredit Czech Open, Prostějov Terra battuta   Jurij Ščukin 4-6, 6-4, 0-6
7. 13 novembre 2011   AEGON Pro-Series Loughborough, Loughborough Cemento   Tobias Kamke 2-6, 5-7
8. 9 settembre 2012   Trophée des Alpilles 2012, Saint-Rémy-de-Provence Cemento   Josselin Ouanna 4-6, 5-7

DoppioModifica

Vittorie (33)Modifica
Legenda tornei minori
Challenger (21)
Futures (12)
Numero Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 18 maggio 2003   Pavia Terra battuta   Daniele Giorgini   Victor Anagnastopol
  Paul Logtens
6-2, 6-2
2. 19 ottobre 2003   Saint-Dizier Cemento indoor   Simone Vagnozzi   Aleksey Malajko
  Tobias Steinel
4-6, 6-3, 6-2
3. 6 giugno 2004   Castelfranco Veneto Terra battuta   Alessandro Motti   Júlio Silva
  Rogério Dutra da Silva
6-4, 6-1
4. 19 settembre 2004   Madrid Cemento   Massimo Ocera   Tomislav Perić
  Juan-Miguel Perez
7-5, 6-4
5. 14 novembre 2004   Jiangmen Cemento   Alessandro Motti   Ti Chen
  Shuon Madden
7-64, 6-1
6. 28 novembre 2004   Panyu Cemento   Alessandro Motti   Yu Zhang
  Ben-Qiang Zu
7-63, 6-2
7. 13 marzo 2005   Siracusa Terra battuta   Alessandro Motti   Cristian Brandi
  Simone Vagnozzi
7-5, 6-4
8. 27 marzo 2005   Catania Terra battuta   Francesco Piccari   Stefano Ianni
  Yordan Kanev
6-3, 6-4
9. 24 aprile 2005   Bergamo Terra battuta   Alessandro Motti   Diego Alvarez
  Diego Junqueira
6-3, 6-2
10. 12 giugno 2005   San Floriano Terra battuta   Luca Bonati   José Arnedo
  Mario Radić
6-3, 6-1
11. 26 giugno 2005   Castelfranco Terra battuta   Simone Vagnozzi   Stefan Kilchhofer
  Benjamin Rufer
7-61, 6-3
1. 10 luglio 2005   Mantova Challenger, Mantova Terra battuta   Alessandro Motti   Salvador Navarro
  Óscar Serrano Rodríguez
5-7, 6-3, 6-3
2. 7 agosto 2005   Mordovia Cup, Saransk Terra battuta   Simon Stadler   Konstantin Kravčuk
  Aleksandr Kudrjavcev
7-62, 4-6, 7-63
3. 25 settembre 2005   Banja Luka Challenger, Banja Luka Terra battuta   Rainer Eitzinger   Jeroen Masson
  Stefan Wauters
4-6, 6-3, 6-3
4. 1º ottobre 2006   Slovak Open, Bratislava Terra battuta   Marcel Granollers   David Marrero
  Pablo Santos
7-62, 6-4
5. 15 ottobre 2006   Barcellona Challenger, Barcellona Terra battuta   Tomas Behrend   Pablo Andújar
  Marcel Granollers
6-3, 6-2
6. 1º aprile 2007   Tennis Napoli Cup, Napoli Terra battuta   Marcel Granollers   Marco Crugnola
  Alessio Di Mauro
6-4, 6-2
7. 6 maggio 2007   Roma Open, Roma Terra battuta   Marcel Granollers   Stefano Galvani
  Manuel Jorquera
3-6, 6-1, [11-9]
8. 6 gennaio 2008   Internationaux de Nouvelle-Calédonie, Numea Cemento   Simone Vagnozzi   Jan Mertl
  Martin Slanar
6-4, 6-4
9. 17 febbraio 2008   GEMAX Open, Belgrado Sintetico indoor   Konstantinos Economidis   Alessandro Motti
  Filip Polášek
4-6, 6-2, [10-8]
10. 30 marzo 2008   Open Barletta, Barletta Terra battuta   Marcel Granollers   Oliver Marach
  Michal Mertiňák
6-3, 2-6, [11-9]
11. 4 maggio 2008   Roma Open, Roma Terra battuta   Simone Vagnozzi   Paolo Lorenzi
  Giancarlo Petrazzuolo
6-3, 6-3
12. 1º giugno 2008   Alessandria Challenger, Alessandria Terra battuta   Simone Vagnozzi   Matwé Middelkoop
  Melle Van Gemerden
3-6, 6-1, [10-4]
13. 19 ottobre 2008   Tashkent Challenger, Tashkent Cemento   Pavel Šnobel   Michail Elgin
  Aleksandr Kudrjavcev
6-3, 6-4
14. 28 febbraio 2010   Morocco Tennis Tour - Meknes, Meknès Terra battuta   Pablo Andújar   Aleksandr Dolgopolov
  Artem Smirnov
6-2, 6-2
12. 1º agosto 2010   La Spezia ITF Futures, La Spezia Terra battuta   Alessandro Giannessi   Thomas Fabbiano
  Walter Trusendi
6-2, 7-67
15. 12 settembre 2010   Brașov Challenger, Brașov Terra battuta   Daniele Giorgini   Radu Albot
  Andrei Ciumac
6-3, 6-4
16. 19 settembre 2010   Internazionali di Tennis dell'Umbria, Todi Terra battuta   Alessio Di Mauro   Marcel Granollers
  Gerard Granollers
6-1, 6-4
17. 3 aprile 2011   Seguros Open Barranquilla, Barranquilla Terra battuta   Paolo Lorenzi   Alejandro Falla
  Eduardo Struvay
6-3, 6-4
18. 16 marzo 2014   Kazan Kremlin Cup, Kazan' Cemento  Goran Tošić  Victor Baluda

 Konstantin Kravčuk

3-6, 7-5 [12-10]
19. 7 giugno 2015   Venice Challenge Save Cup, Mestre Terra rossa   Potito Starace   Facundo Bagnis
  Sergio Galdos
5-7, 736, [10-4]
20. 30 agosto 2015   Antonio Savoldi-Marco Cò - Trofeo Dimmidisì, Manerbio Terra rossa   Daniel Muñoz de la Nava   Gero Kretschmer
  Alexander Satschko
756, 3-6, [11-9]
21. 20 settembre 2015   Banja Luka Open, Banja Luka Terra rossa   Ilja Bozoljac  Jaroslav Pospisil

 Jan Satral

6-2, 7-5
Finali perse (24)Modifica
Legenda tornei minori
Challenger (16)
Futures (8)
Numero Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 5 luglio 2004   Mantova Challenger, Mantova Terra battuta   Alessandro Motti   Daniele Bracciali
  Giorgio Galimberti
6-0, 6-4
2. 31 luglio 2005   Togliatti Challenger, Togliatti Cemento   Massimo Ocera   Scott Lipsky
  Mark Nielsen
6-2, 6-3
3. 18 settembre 2005   Copa Sevilla, Siviglia Terra battuta   Alessandro Motti   Marcos Daniel
  Fernando Vicente
6-2, 62-7, 7-5
4. 9 ottobre 2005   Roma Open, Roma Terra battuta   Alessandro Motti   Konstantinos Economidis
  Vasilīs Mazarakīs
6-4, 7-64
5. 26 marzo 2006   Open Barletta, Barletta Terra battuta   Alessandro Motti   Santiago Ventura
  Fernando Vicente
7-62, 4-6, [10-8]
6. 21 maggio 2006   Sanremo Tennis Cup, Sanremo Terra battuta   Francesco Piccari   Julien Benneteau
  Nicolas Mahut
6-4, 7-66
7. 5 giugno 2006   Sporting Challenger, Torino Terra battuta   Leonardo Azzaro   Marcel Granollers
  Marc López
6-4, 6-3
8. 17 giugno 2007   Kosice Open, Košice Terra battuta   Leonardo Azzaro   Filip Polášek
  Lukáš Rosol
6-1, 7-65
9. 29 luglio 2007   Poznań Porsche Open, Poznań Terra battuta   Ivo Klec   Marc López
  Santiago Ventura
6-2, 5-7, [10-3]
10. 2 settembre 2007   Città di Como Challenger, Como Terra battuta   Maro Pedrini   Máximo González
  Simone Vagnozzi
7-65, 6-4
11. 10 settembre 2007   Genoa Open Challenger, Genova Terra battuta   Simone Bolelli   Daniele Giorgini
  Simone Vagnozzi
6-3, 6-1
12. 17 ottobre 2009   Open Tarragona Costa Daurada, Tarragona Terra battuta   Alessandro Motti   Tomasz Bednarek
  Mateusz Kowalczyk
6-1, 6-1
13. 16 gennaio 2010   Internationaux de Nouvelle-Calédonie, Numea Cemento   Simone Vagnozzi   Nicolas Devilder
  Édouard Roger-Vasselin
5-7, 6-2, [10-8]
14. 15 gennaio 2011   Internationaux de Nouvelle-Calédonie, Numea Cemento   Simone Vagnozzi   Dominik Meffert
  Frederik Nielsen
7-64, 5-7, [10-5]
15. 24 settembre 2011   Izmir Cup, Smirne Cemento   Thomas Fabbiano   Travis Rettenmaier
  Simon Stadler
0-6, 2-6
16. 16 aprile 2016   Open Città della Disfida, Barletta Terra battuta   Rogério Dutra Silva   Johan Brunström
  Andreas Siljeström
6-0, 4-6, [8-10]

Risultati in progressioneModifica

Sigla Risultato
V Vincitore
F Finalista
SF Semifinalista
O Oro olimpico
A Argento olimpico
SF Bronzo olimpico
QF Quarti di Finale
4T Quarto turno
3T Terzo turno
2T Secondo turno
1T Primo turno
RR Round Robin
LQ Turno di qualificazione
A Assente
ND Non disputato
Legenda superfici
Cemento
Terra battuta
Erba
Superficie variabile
Torneo 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 2016 2017 Carriera V-P
Tornei Grande Slam
  Australian Open, Melbourne A A A A Q2 Q2 2T Q1 1T 2T 1T Q3 A A A 2–4
  Open di Francia, Parigi A A A A 2T Q1 Q3 Q2 Q1 1T Q2 Q1 A A A 1–2
  Wimbledon, Londra A A A A Q1 Q3 Q2 Q2 1T 1T Q3 Q2 A A A 0–2
  US Open, New York A A A A A 3T 1T Q2 2T 2T Q2 Q1 A A A 4–4
Vittorie-Sconfitte 0–0 0–0 0–0 0–0 1–1 2-1 1–2 0–0 1–3 2–4 0-1 0–0 0–0 0–0 0–0 7–11
Statistiche Carriera
Finali ATP World Tour 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 N/A
Tornei vinti 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 N/A
Ranking di fine anno 463 576 178 204 140 126 160 211 75 95 188 336 325 696 N/A N/A

Guadagni *Modifica

Anno World Tour 250 Challenger Futures Totale Guadagni ($) Posizione
2002 0 0 0 0 1.636 1068
2003 0 0 2 2 8.627 562
2004 0 0 4 4 9.694 551
2005 0 3 6 9 22.908 367
2006 0 3 0 3 61.970 239
2007 0 4 0 4 93.960 202
2008 0 7 0 7 219.407 130
2009 0 0 0 0 165.930 152
2010 0 3 1 4 74.298 230
2011 0 2 0 2 257.276 117
2012 0 0 0 0 144.047 58
Carriera 0 22 13 35 1.061.108 468

*Singolare e Doppio sommati

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica