Apri il menu principale
Flor - Speciale come te
Floricienta logo.svg
logo della serie
Titolo originaleFloricienta
PaeseArgentina
Anno2004-2005
Formatoserial TV
Generetelenovela
Stagioni2
Puntate361
Durata45 minuti (a episodio)
Lingua originalespagnolo
Rapporto4:3
Crediti
IdeatoreCris Morena
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
ProduttoreCris Morena, RGB Group
Prima visione
Prima TV originale
Dal15 marzo 2004
Al2 dicembre 2005
Rete televisivaCanal 13
Telefe
Prima TV in italiano
Dal7 aprile 2008
Al18 maggio 2010
Rete televisivaCartoon Network
Boing

Flor - Speciale come te (Floricienta) è una telenovela di 361 episodi andata in onda in Argentina dal 15 marzo 2004 al 2 dicembre 2005 sull'emittente televisiva Canal 13.

In Italia è stata trasmessa dal 7 aprile 2008 al 21 maggio 2010 su Cartoon Network e trasmessa su Boing dal 5 ottobre 2009 al 25 marzo 2011.[1]

TramaModifica

Prima stagioneModifica

Florencia Fazzarino, una ragazza argentina, lavora in un negozio di frutta e verdura. A causa di un bambino di nome Thomas perde il suo incarico già precario. Questo bambino si rivelerà essere il più piccolo di 6 fratelli: Federico, Franco e Nicolas (i due gemelli), Maia, Martin e Thomas Fritzenwalden. La famiglia Fritzenwalden è una famiglia molto ricca di origine tedesca. I genitori di questi ragazzi sono morti e di loro si occupa il fratello maggiore, Federico. Quest'ultimo cerca Florencia per darle dei soldi come risarcimento, ma la ragazza li rifiuta. Intanto Federico per sdebitarsi dell'accaduto, la assume come bambinaia e le dà anche una casa, dove vivere.

Con il passare del tempo, Flor si affeziona ai Fritzenwalden e anche ai domestici. Flor s'innamora di Federico, ma lui è fidanzato con Delfina Santillan. Tutti nella casa, compresa la governante Greta, sanno che Delfina sta con Federico solo per interesse (ha anche degli amanti, ad esempio l'autista Pedro). L'uomo però è troppo buono e ingenuo per accorgersi della cattiveria della sua ragazza, e anche accorgendosene, non può lasciarla poiché la donna si finge gravemente malata pur di tenerlo legato a sé. Si scopre che Flor e Delfina sono sorellastre perché il padre di Delfina, Alberto Santillan, ebbe una storia con la madre di Flor, Margarita. La ragazza dunque ha diritto all'eredità paterna, ma né Delfina né sua madre Malala sono d'accordo. Tra Flor e Federico l'attrazione è troppo forte e ha inizio una relazione clandestina. Quando finalmente il ragazzo decide di lasciare Delfina la donna finge di essere incinta e lui è costretto a lasciare Flor. La finta gravidanza viene portata avanti grazie all'aiuto del medico Claudio Bonilla, vecchio compagno di scuola di Federico. Ma Federico viene a sapere dell'inganno della donna proprio il giorno del suo matrimonio con Delfina, la lascia sull'altare e va via con Flor. Quel giorno stesso però, Federico muore investito da un'auto per salvare Massimo Augusto Calderon de la Hoya, conte del paese di Krikoragan. Una parte dell'anima di Federico entra nel corpo di Massimo. Federico ha un giorno per risistemare tutto nella famiglia, salutare Flor e far in modo che Flor viva felice con Massimo. Federico fa registrare una videocassetta a Massimo, in cui svela la verità a Flor, ma la cassetta va smarrita.

Seconda stagioneModifica

Il conte Massimo, con gran sorpresa, sarà incaricato dal giudice di occuparsi dei piccoli Fritzenwalden, perché queste sono le volontà espresse da Federico nel suo testamento (scritto post-mortem). Delfina nel frattempo, prima che arrivasse Massimo aveva assunto il controllo sulla casa. Ha mandato Roberta a casa sua, Martin e Tomas in un collegio, ha fatto schiava Greta costringendola a trasformare la stanza dei giochi nella sua personale stanza e rende la vita di Flor impossibile. Flor dopo aver scoperto che Massimo è uno dei tutori, lo convince a togliere Martin e Tomas dal collegio. Massimo deve occuparsi dei ragazzi con l'aiuto di Delfina che, avendo sposato civilmente Federico, ora ne è la legittima vedova. Delfina, con l'astuzia, riesce a fidanzarsi con Massimo, che è l'erede al trono del suo regno, facendogli credere di essere la donatrice di midollo che ha salvato sua madre, Anna, da morte certa. La donna ammette che molti anni prima si era già sposata con un hippy di nome Lorenzo, che ora è l'assistente del conte. Flor s’innamora, ricambiata, di Massimo. Delfina, aiutata dai suoi complici, cerca di impedire il loro amore con ricatti e trucchetti crudeli, minacciando Flor, i ragazzi e Greta. Quando Flor riesce finalmente a visionare la famosa cassetta, scoprendo che dentro Massimo c'è una parte dell'anima di Federico smette di sentirsi in colpa per i sentimenti che prova adesso per Massimo. Nel frattempo, Delfina riesce a sposarsi con Massimo. L'uomo si sente in debito con lei perché, aiutata da Bonilla, la donna ha fatto credere a Massimo che la madre soffriva di una malattia gravissima e che lei l'ha salvata con la donazione di midollo ma, quando lui scoprirà la menzogna, chiederà il divorzio. Il comportamento di Massimo, che lascia la moglie Delfina per mettersi con la sua sorellastra, non piacerà al giudice del Tribunale minorile che toglie ai due "amanti" la potestà sui minori Fritzenwalden, lasciando come unica tutrice la crudele Delfina. Dopo molte difficoltà i due riprendono la potestà dei ragazzi.

Flor e Massimo avranno una sola notte d'amore che, però, porterà la ragazza in gravidanza pluri-gemellare. Franco s’innamorerà, ricambiato, di sua cugina Olivia, ma il loro amore sembra non avere futuro, data la stretta parentela. Si scoprirà, poi, che Franco e Nicolàs non sono realmente gemelli quando comparirà Lautaro, vero gemello di Nicolás, che, poco dopo la nascita, è stato scambiato nella culla con Franco dalla madre di quest'ultimo, convinta di essere gravemente malata e di non poter dare un futuro al proprio figlio. Malala e Delfina scoprono la verità sull'identità del vero gemello ma troveranno il modo di far credere che l'adottato è Nicolas per evitare che anche Lautaro rientri negli eredi Fritzenwalden. Flor dovrà smascherare la sorellastra Delfina che dovrà svelare la verità sui gemelli. Lorenzo, che nel frattempo, si è innamorato di Flor, alterna momenti di cattiveria a momenti di rimorso ma, quando capisce che Flor non ricambia il suo amore, fa prevalere la sua parte malvagia e, insieme a Bonilla, cercheranno di falsificare le analisi di Flor per non farle sapere della gravidanza e impedirle di ottenere l'eredità di suo padre, poiché tale fortuna andrà alla prima delle figlie Santillan che avrà un erede. Inoltre, si dovrà, dimostrare al giudice chi è la buona e chi la cattiva tra Flor e Delfina e, anche stavolta, Delfina riuscirà ad avere la meglio, facendo passare Flor per pazza e allontanandola dai ragazzi. Alla fine, Flor riuscirà a smascherare la sorellastra che, inconsapevolmente, confesserà tutte le sue malefatte davanti a un microfono, volutamente aperto da Flor. Delfina, Malala e Bonilla vengono arrestati ma le due donne riusciranno a evadere. Intanto Flor partorisce tre gemelli: Andrés Florencio, Federico Augusto e Margarita Anna. Delfina, evasa dal carcere, rapisce la bambina per vendicarsi della sorella ma, la neonata tocca l'animo di Delfina e la donna si pente di ciò che ha fatto e la riporta alla mamma.

Alla fine si verrà a scoprire la verità sui finti matrimoni di Delfina, e Flor potrà sposarsi col suo Massimo e prendere sotto custodia i piccoli Fritzenwalden. Intanto Delfina si riappacifica col marito Lorenzo, sua sorella Sofia e con Flor. Delfina viene nuovamente presa in arresto insieme a Malala, mentre Flor e Massimo si sposano. Massimo rinuncia poi al trono di Kricoragan che era rimasto vuoto dopo l'abdicazione del regnante e si dedica come imprenditore all'azienda del defunto Federico in Germania.

PersonaggiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Personaggi di Flor - Speciale come te e Personaggi secondari di Flor - Speciale come te.

EpisodiModifica

Stagione Episodi Prima TV Argentina Prima TV Italia
Prima stagione 175 2004 2008-2009
Seconda stagione 186 2005 2009-2010

CanzoniModifica

Dalla prima stagione è uscito l'album Floricienta y su banda.

Titolo Cantante\i
1. Mi vestido Azùl
2. Mi Vestido Azùl (versione acustica)
3. Por Qué
4. Por Qué (versione acustica)
5. Ven A Mi (versione acustica)
6. Floricienta (1, 2, 3) Florencia Bertotti e la sua band
7. Chaval Chulito
8. Tic-Tac
9. Los niños no mueren
10. Pobre los Ricos
11. Kikiriki
12. Y asì serà Florencia Bertotti e Juan Gil Navarro
13. Y la vida
14. Quereme sólo a mí Florencia Bertotti e Isabel Macedo
15. Ven a mì Florencia Bertotti e Benjamín Rojas
16. Solo Mio Isabel Macedo

Dalla seconda stagione è uscito Floricienta 2

Titolo Cantante\i
1. Corazones al Viento Florencia Bertotti
2. Flores Amarillas
3. ¿Qué Esconde el Conde?
4. Ding Dong
5. Un Enorme Dragón
6. Vos Podés
7. Te Siento
8. A Bailar
9. Hay Un Cuento
10. Cosas que Odio de Vos Florencia Bertotti e Fabio Di Tomaso
11. Tu
12. Caprichos Isabel Macedo
13. Desde que te Vi Benjamín Rojas

La band nella prima serie è composta da Florencia Bertotti, Nicolas Maiques, Diego Mesaglio, Diego Child, Mariana Seligmann, Micaela Vázquez, Paola Sallustro e in molte occasioni da Benjamín Rojas. Mentre dalla seconda serie molti componenti come Mariana Seligmann, Micaela Vázquez e Paola Sallustro escono dalla band. Mentre Benjamin Rojas entra nella band. Molte volte nella serie compaiono canzoni del gruppo Erreway come Que Se Siente, No Estas Seguro e Mañana Habrá.

ProdottiModifica

Dalla prima stagione è uscito l'album Floricienta y su banda, mentre dalla seconda Floricienta 2. Oltre ai due album della serie, sono usciti anche Karaoke 2004, Karaoke 2005, Floricienta especial navidad e Floricienta Grandes Éxitos. Tutti gli album hanno avuto un buon successo di vendite. Il primo e il secondo album ha ricevuto il triplo disco di platino in Argentina. Invece il Karaoke del 2004 ha venduto più di 40.000 copie e ricevuto un disco di platino, sempre in Argentina.[2]

Oltre agli album sono stati prodotti DVD, video musicali e trasmessi alcuni speciali in televisione. Inoltre dal 2004 al 2007 il cast della serie ha fatto un tour in America Latina e Messico. Sono state anche vendute piatti, magliette, borse, vestiti, penne, agende e cosmetici ed altro.[2] La serie ha incassato notevolmente grazie alle vendite del relativo merchandise.[3]

Adattamenti esteriModifica

In alcuni paesi del mondo sono state create delle telenovele tratte dall'originale argentina. Di seguito vengono elencate alcune[4]:

Distribuzioni internazionaliModifica

È già presentata in 70 paesi, e tra questi ci sono anche: Repubblica Dominicana, Lituania, Panama, Paraguay, El Salvador, Messico, Venezuela, Perù, Canada (solo seconda stagione), e Portogallo. Di seguito altri paesi:

Paese Canale Prima TV
  Corea del Sud SBS 12 aprile 2015
  Giappone TV Tokyo 25 giugno 2008
  Egitto Arabian TV 12 marzo 2007
America Latina Disney Channel dicembre 2004
  Israele Jetix 2006
Europa, Asia e Africa TVE Internacional
  Grecia ET1 marzo 2005
  Ungheria RTL Klub, Hálózat TV 1º febbraio 2005
  Bolivia Red Uno, Disney Channel 4 ottobre
  Costa Rica Repretel Canal 6, Disney Channel
  Cipro ANT1 Cyprus giugno 2007
  Kosovo KTV gennaio 2007
  Bosnia ed Erzegovina OBN gennaio 2008
  Porto Rico CaribeVisión 31 marzo 2008
  Francia Cartoon Network 14 aprile 2008
  Afghanistan Novy TV febbraio 2011
  Taiwan Disney Channel novembre 2009

Nome della telenovela nel mondoModifica

Floricienta è il titolo originale della telenovela nata in Argentina, mentre in Inghilterra è stata intitolata Flindarella, è stata trasmessa in 70 nazioni e la maggior parte ha tenuto uno di questi 2 titoli. In Italia invece è stata trasmessa con il titolo Flor speciale come te, in Grecia Φλορισιέντα, μία σύγχρονη Σταχτοπούτα, in Israele פלוריסיינטה, in Ungheria Csacska angyal, in Lituania Pelenės istorija, in Macedonia Флорисиента, in Russia Флорисьента e in Ucraina Флорісьєнта.

NoteModifica

  1. ^ Flor - Speciale come te, antoniogenna.net. URL consultato il 4 settembre 2012.
  2. ^ a b (ES) ¿Quién es Floricienta?, lanacion.com. URL consultato il 4 settembre 2012.
  3. ^ (EN) Isabel de la A. Valadez Figueroa, Music Latin - Latin America's Top Stories Of 2004, in Billboard (Nielsen Business Media), vol. 116, nº 51, 18, p. 30, ISSN 0006-2510.
  4. ^ (ES) Cris Morena Group, crismorenagroup.com.ar. URL consultato il 4 settembre 2012 (archiviato dall'url originale il 23 novembre 2012).
  5. ^ (ES) Victor Nuñez Jaime, Los que llegan: Crónicas sobre la migración global de México, Random House Mondadori México, 2012, ISBN 978-607-31-0912-3.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione