Florence Loiret-Caille

attrice francese

Florence Loiret-Caille, detta anche semplicemente Florence Loiret (26 giugno 1975), è un'attrice francese.

Florence Loiret-Caille nel 2016 al Festival del film di Cabourg

BiografiaModifica

Figlia di un geologo petrolifero, Florence Loiret-Caille trascorre la sua infanzia in Indonesia. Tornata in Francia, frequenta corsi di arte drammatica al conservatorio nazionale di Saint-Germain-en-Laye e fa la sua prima apparizione nel cinema nel cortometraggio del 1996 Seule di Érick Zonca. Poco dopo lavora con i registi Martine Dugowson, Benoît Jacquot o Michael Haneke (Storie e poi Il tempo dei lupi), Une famille formidable. Il suo ruolo verrà ripreso nella stagione successiva dall'attrice Anne Azoulay. Entrambe si ritroveranno insieme nel 2018 nella serie Le Bureau - Sotto copertura.

Nel 2001 interpreta il ruolo di un'impiegata di albergo che si fa divorare da Vincent Gallo nel film horror Cannibal Love - Mangiata viva di Claire Denis, una regista con la quale lavorerà ancora. Allo stesso tempo allaccia un rapporto con il giovane regista Jérôme Bonnell, che le offre un ruolo importante in Le Chignon d'Olga del 2002. Per lui interpreta il ruolo di una prostituta in J'attends quelqu'un del 2006, prima di essere l'eroina nel film La Dame de trèfle, del medesimo regista (2009).

L'attrice, sempre più richiesta, interpreta la serva di cui s'innamora Jamel Debbouze in Parlez-moi de la pluie, una performance molto apprezzata. Dopo essere stata la narratrice di Une aventure di Xavier Giannoli (2005), ella recita con Daniel Auteuil nel film Je l'aimais di Zabou Breitman (2009).

In televisione interpreta Marie-Jeanne, agente della Direction générale de la sécurité extérieure (DGSE = Direzione generale della sicurezza esterna, in pratica il servizio di spionaggio) e uno dei personaggi centrali delle quattro stagioni della serie TV Le Bureau - Sotto copertura (in lingua originale: Le Bureau des légendes).[1]

Viene poi scelta da Sólveig Anspach per interpretare il ruolo principale di Agata in Queen of Montreuil nel 2013 e L'effetto acquatico - Un colpo di fulmine a prima svista nel 2015.

Nel gennaio 2017 fa parte della giuria presieduta da Jean-Paul Rouve in occasione della 24ª edizione del Festival internazionale del film fantastico di Gérardmer.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

CortometraggiModifica

TelevisioneModifica

TeatroModifica

RadioModifica

  • 2008 : Clara Immerwahr in Farben di Mathieu Bertholet, regia: Marguerite Gateau, France Culture
  • 2013 : Eponino nei Les Misérables di Victor Hugo, adattamento: Hélène Bleskine, regia : François Christophe, France Culture

CandidatureModifica

NoteModifica

  1. ^ Il termine légende ha in francese normalmente il significato del quasi omonimo italiano "leggenda", ma in questi contesti ha il significato del nostro "copertura": sous légende = sotto copertura)

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN76122669 · ISNI (EN0000 0001 1930 5742 · GND (DE1061851745 · BNF (FRcb14592463x (data) · WorldCat Identities (ENviaf-76122669