Fokker F50

aereo di linea regionale Fokker
Fokker F50
CityJet Fokker 50 OO-VLN LUX 2010-2-27.png
Il Fokker 50 marche OO-VLN della compagnia aerea irlandese CityJet ripreso all'aeroporto del Lussemburgo nel 2010
Descrizione
Tipoaereo di linea regionale
Equipaggio2 (comandante e copilota)
CostruttorePaesi Bassi Fokker
Data primo volo28 dicembre 1985
Anni di produzione1987-1997
Data entrata in servizio1987
Utilizzatore principaleBelgio VLM Airlines
Altri utilizzatoriPaesi Bassi KLM Cityhopper
Lettonia airBaltic
Colombia Avianca
Esemplari213
Sviluppato dalFokker F27
Dimensioni e pesi
Lunghezza25,25 m
Apertura alare29,00 m
Altezza8,32 m
Superficie alare70,0
Peso a vuoto12 250 kg
Peso carico18 600 kg
Peso max al decollo20 820 kg
Passeggeri50 - 58
Propulsione
Motore2 turboelica Pratt & Whitney Canada PW125B
Potenza2 261 shp (1 687 kW) ciascuno
Prestazioni
Velocità max532 km/h (287 kt)
Velocità di stallo139 km/h (75 kt) (KIAS), max takeoff weight, Flaps 35%
Velocità di crociera453 km/h (282 mph, 245 kt)
Autonomia2 055 km (1 284 mi, 1 110 nm)
Tangenza7 620 m (25 000 ft)
Notedati relativi alla versione F50 series 100

i dati sono estratti da airlines.net[1]

voci di aerei civili presenti su Wikipedia

Il Fokker 50 è un aereo di linea regionale biturboelica e monoplano ad ala alta prodotto dall'azienda aeronautica olandese Fokker tra il 1987 e il 1997.

Storia del progettoModifica

Dopo il Fokker F27, aereo di grande successo prodotto ininterrottamente dal 1958, nel 1983 la Fokker iniziò il progetto del Fokker 50. La ditta olandese decise che il nuovo aereo sarebbe stato frutto del miglioramento aerodinamico ed elettronico del Fokker F27 e del Fokker F28. La certificazione per il nuovo velivolo venne rilasciata dalle autorità olandesi nel 1987, dopo quattro anni di lavori. Il primo modello venne consegnato alla compagnia tedesca DLT. La produzione terminò nel 1996 con 213 aerei costruiti. All'agosto del 2006 risultava ancora operante un totale di 171 Fokker 50.

TecnicaModifica

Il Fokker 50 era strettamente progettato sulle forme del Fokker F27, ma con un numero maggiore di finestrini e un carrello anteriore dotato di due ruote. La fusoliera, le ali e l'impennaggio erano invece identici al Fokker F27. La differenza principale tra i due velivoli erano i motori: gli originali Royce-Royce Darts vennero sostituiti con due Pratt & Whitney dotati di eliche a 6 pale.

UtilizzatoriModifica

CiviliModifica

A luglio 2019 risultavano ancora 76 Fokker 50 in servizio.[2][3], tra questi:

 
Alliance Airlines Fokker F50 at Avalon Airport
 
Fokker 50 - Lufthansa
 
Fokker 50 della taiwanese Zhonghua Minguo Kongjun utilizzato come trasporto VIP.
 
Fokker 50 in livrea dell'olandese Koninklijke Luchtmacht.
  Australia
  Belgio
  Kenya
  Niger
  Svezia

PassatiModifica

 
  • Iranian Air Transport
  • Kenya Airway
  • Kish Airline
  • KLM Cityhopper
  • KLM Cityhopper UK
  • KLM
  • Mandarin Airlines
  • MiniLiner
  • OceanAir
  • Palestinian Airlines
  • PT Indonesion Air Transport
  • PT Transwisata Prima Aviation
  • PT. Riau Airlines
  • Republic of Singapore Air Force
  • SAS Braathens
  • Skyways Express
  • Skywest Airlines
  • Sudan Airways
  • SWE FLY AB
  • Taftan Air
  • Tanair airlines
  • Tanzanian Government Flight
  • VLM Airlines

I seguenti governi o aeronautiche militari utilizzano il Fokker 50 in ruoli da trasporto passeggeri o merci (2015):[4]

GovernativiModifica

  Tanzania
  Thailandia

MilitariModifica

  Paesi Bassi
tutti gli esemplari sono stati dismessi.
  Perù
  Taiwan
  Singapore

NoteModifica

  1. ^ Fokker 50 in airlines.net.
  2. ^ Thisdell and Seymour Flight International 30 July –5 August 2019, p. 35.
  3. ^ Fokker F50 Production List, su planespotters.net.
  4. ^ Mainpage Services - Fokker, in fokkerservices.com. URL consultato il 28 febbraio 2015 (archiviato dall'url originale il 28 settembre 2007).

BibliografiaModifica

  • (EN) Sören Eriksson e Harm-Jan Steenhuis, The Global Commercial Aviation Industry, Routledge, 2015, ISBN 1-136-67239-7.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica