Apri il menu principale

Nell'ambito delle discipline linguistiche, la fonetica acustica è una branca della fonetica. Essa si occupa dello studio dei foni da un punto di vista fisico. Costituisce dunque anche un'applicazione dell'acustica, branca della fisica.

Ambiti della fonetica acusticaModifica

La fonetica acustica si occupa in primo luogo di descrivere la consistenza fisica dei foni o suoni linguistici.

In secondo luogo, essa si occupa di studiare la loro propagazione in un mezzo, generalmente l'aria.

Elementi di fisica acusticaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Acustica.

La fonetica acustica presuppone la conoscenza di alcuni principi base della fisica acustica, quali:

Strumenti della fonetica acusticaModifica

L'analisi dei segnali registrati si può compiere in diversi modi: in generale, comunque, si usa digitalizzare il segnale, cioè trasformarlo in informazione binaria da poter studiare mediante l'uso di un computer (che può essere appositamente costruito a questo scopo, come uno spettrografo digitale, o nel quale può essere inserita una scheda contenente le applicazioni necessarie); si possono così effettuare, in tempo reale, analisi di molti tipi, quali: sonagrammi con diversi filtri di larghezza di banda, spettrogrammi istantanei oppure di intervalli selezionati, oscillogrammi, curve dell'intensità acustica, curve della frequenza fondamentale.

Applicazioni della fonetica acusticaModifica

In ambito giudiziario, la fonetica acustica fornisce gli strumenti e le tecniche per il riconoscimento di singoli parlanti, la cui voce sia stata intercettata o registrata.

In campo informatico, essa contribuisce alla realizzazione di sistemi che possano trasformare un testo scritto in un testo pronunciato da una voce sintetica, analizzare un testo parlato per trascriverlo o eseguire dei comandi pronunciati, riconoscere la voce di una determinata persona.

BibliografiaModifica

  • F. Albano Leoni; P. Maturi. Manuale di fonetica. Carocci, Roma, 2002.

Voci correlateModifica

La fonetica acustica è solo una branca della fonetica, e come tale essa integra e presuppone la conoscenza delle altre branche di tale disciplina:

Controllo di autoritàGND (DE4141782-3