Alfons De Wolf

ex ciclista su strada e pistard belga
(Reindirizzamento da Fons De Wolf)
Alfons De Wolf
Alfons De Wolf.jpg
Alfons De Wolf nel 1983 in maglia Bianchi-Piaggio
Nazionalità Belgio Belgio
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada, pista
Termine carriera 1990
Carriera
Squadre di club
1979Lano-Boule d'Or
1980Boule d'Or
1981-1982Vermeer-Thijs
1983Bianchi
1984Europ Decor
1985Fagor
1986Skala-Skil
1987-1989ADR
1990IOC
Statistiche aggiornate al 7 aprile 2020

Alfons De Wolf (Willebroek, 22 giugno 1956) è un ex ciclista su strada e pistard belga. Professionista dal 1979 al 1990, conta la vittoria di una Milano-Sanremo e di un Giro di Lombardia.

CarrieraModifica

All'esordio tra i professionisti vinse cinque tappe alla Vuelta a España del 1979, per un totale di otto vittorie a fine stagione. Il trend positivo continuò negli anni successivi: nel 1980 si aggiudicò il Giro di Lombardia e il Trofeo Baracchi, e nel 1981 la Milano-Sanremo; ottenne anche diversi piazzamenti, sia in brevi corse a tappe come la Parigi-Nizza, sia nelle classiche come la Gand-Wevelgem.

Nel 1982 si piazzò secondo nella Liegi-Bastogne-Liegi e nella Parigi-Tours e nel 1983 conquistò alcune classiche del panorama italiano come il Giro di Toscana e il Giro di Romagna.

Negli anni successivi le vittorie diminuirono, una tappa al Tour de France e ancora una alla Vuelta, quindi quasi più nessun successo. Continuò a correre fino al 1990, senza quasi più lasciar traccia, a parte alcune vittorie in criterium e circuiti belgi.

PalmarèsModifica

StradaModifica

Classifica generale Tour de la Province de Namur
Grote Prijs Bodson
Grote Prijs Gilbert Glineur
Brussel-Opwijk
Classifica generale Tour du Hainaut Occidental
Kattekoers
Paris-Roubaix Espoirs
Etoile Hennuyère
2ª tappa Grand Prix Tell (Svitto > Vals Platz)
5ª tappa Grand Prix Tell (Emmen > Mutschellen Pass)
Campionati belgi, prova in linea dilettanti
  • 1979 (Lano-Boule d'Or, sette vittorie)
Omloop Schelde-Durme
2ª tappa Vuelta a España (Siviglia > Cordova)
7ª tappa Vuelta a España (Alcoy > Sedaví)
9ª tappa Vuelta a España (Benicasim > Reus)
16ª tappa, 2ª semitappa Vuelta a España (Valladolid, cronometro)
19ª tappa Vuelta a España (Madrid > Madrid)
Sint Kwintens-Lennik
  • 1980 (Lano-Boule d'Or, cinque vittorie)
4ª tappa, 1ª semitappa Giro del Belgio (Bruxelles > Waremme)
Omloop van de Westkust-De Panne
3ª tappa Driedaagse De Panne - Koksijde (De Panne > De Panne)
Druivenkoers-Overijse
Giro di Lombardia
  • 1981 (Vermeer-Thijs, cinque vittorie)
Milano-Sanremo
4ª tappa Giro del Belgio (Lembeek > Bredene)
6ª tappa Tour de Suisse (Brig-Glis > Lugano)
Circuit des Frontiéres-Templeuve
Polders-Kempen
  • 1982 (Vermeer-Thijs, quattro vittorie)
Sassari-Cagliari
Omloop Het Volk
1ª tappa, 1ª semitappa Driedaagse De Panne - Koksijde (Tielen > Mol)
5ª tappa Quattro Giorni di Dunkerque
  • 1983 (Bianchi-Piaggio, sei vittorie)
Omloop Het Volk
1ª tappa Setmana Catalana (Santa Coloma de Gramenet > Girona)
2ª tappa Giro del Trentino (Torbole sul Garda > Arco di Trento)
Giro di Toscana
Giro di ROmagna
Coppa Agostoni
  • 1984 (Europ Decor, quattro vittorie)
3ª tappa Vuelta a Andalucía (Écija > Cabra)
1ª tappa Tour de Romandie (Meyrin > Vevey)
13ª tappa Tour de France (Rodez > Domaine du Rouret)
6ª tappa Giro di Norvegia
2ª tappa Vuelta a la Comunidad Valenciana

Altri successiModifica

  • 1979 (Lano-Boule d'Or)
Malderen (Criterium)
Erembodegem-Terjoden (Kermesse)
Dilsen (Kermesse)
Buggenhout (Criterium)
Boom (Kermesse)
Tienen-Bost (Kermesse)
Classifica a punti Vuelta a España
  • 1980 (Lano-Boule d'Or)
Nederbrakel (Kermesse)
Willebroek (Kermesse)
Strijpen (Kermesse)
Trofeo Baracchi (con Jean-Luc Vandenbroucke)
  • 1981 (Vermeer-Thijs)
Ottignies (Kermesse)
Eelko (Kermesse)
Herselt (Kermesse)
Nacht van Peer (Kermesse)
Malderen (Criterium)
  • 1982 (Vermeer-Thijs)
Acht van Brasschaat (Kermesse)
  • 1983 (Bianchi-Piaggio)
1ª tappa Giro d'Italia (Brescia > Mantova, cronosquadre)
Londerzeel (Criterium)
Malderen (Criterium)
Roselare (Kermesse)
Deerlijk (Criterium)
Strombeek-Bever (Kermesse)
Malderen (Criterium)

PistaModifica

Sei giorni di Anversa (con René Pijnen)

PiazzamentiModifica

Grandi giriModifica

1983: 49º
1986: 38º
1989: 70º
1981: 11º
1982: 31º
1984: 74º
1985: fuori tempo massimo
1988: 102º

Classiche monumentoModifica

1980: 10º
1981: vincitore
1982: 15º
1983: ritirato
1985: 12º
1986: 42º
1987: 82º
1988: 77º
1979: 30º
1980: 10º
1981: 7º
1982: 18º
1983: 19º
1986: 6º
1987: 46º
1988: 36º
1979: 9º
1980: 6º
1981: 10º
1982: 13º
1984: 19º
1988: 27º
1979: 8º
1980: 4º
1982: 2º
1983: 8º
1985: 37º
1987: 42º
1988: 15º
1980: vincitore
1982: 13º

Competizioni mondialiModifica

Collegamenti esterniModifica