Fontana del Pescatorello

Fontana del Pescatorello
013PratoPzaDuomo.JPG
Autoredisegnata da Mariano Falcini e scolpita da Emaniele Caroni e Ulisse Cambi
DataXIX secolo
Materialemarmo
UbicazionePiazza del Duomo, Prato
Coordinate43°52′55.78″N 11°05′50.46″E / 43.882161°N 11.09735°E43.882161; 11.09735

La fontana del Pescatorello si trova in piazza del Duomo a Prato.

La fontana è realizzata in marmo con animali marini dominata dalla scultura di un giovane pescatore, disegnata da Mariano Falcini e scolpita da Emanuele Caroni e Ulisse Cambi. Su un basamento ottagonale è posta una grande vasca circolare con ai lati due cigni.

Al contrario la vecchia fontana, opera di Ferdinando Tacca, demolita per essere sostituita dal quella attuale, era posta in posizione defilata e laterale, sulla testa del largo Carducci.

I pratesi l'hanno soprannominata anche fontana del Papero per i cigni scolpiti sul bordo delle vasche.

Galleria d'immaginiModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Toscana: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Toscana