Apri il menu principale

1leftarrow blue.svgVoce principale: Juventus Football Club.

Foot-Ball Club Juventus
Foot-Ball Club Juventus 1927-28.jpg
Stagione 1927-1928
AllenatoreUngheria József Viola
PresidenteItalia Edoardo Agnelli
Divisione Nazionale3º posto
StadioCampo Juventus

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Foot-Ball Club Juventus nelle competizioni ufficiali della stagione 1927-1928.

StagioneModifica

Nel 1928, le nuove leggi imposte dal regime fascista nella Carta di Viareggio vietarono l'impiego di calciatori stranieri nel campionato italiano, per questo la Juventus fu costretta a cedere Ferenc Hirzer, che tornò in Ungheria e fu sostituito dall'attaccante Luigi Cevenini, proveniente dall'Inter.

I bianconeri chiusero il campionato 1927-1928 al secondo posto nel gruppo B della Divisione Nazionale e raggiungono in seguito il terzo posto nel gruppo finale del torneo.

Dopo le Olimpiadi di Amsterdam di quell'anno, vennero acquistati due giocatori argentini, messisi in luce durante il torneo olimpico: l'ala sinistra Raimundo Orsi e il centromediano Luis Monti, poi membri della Nazionale argentina finalista nel primo campionato mondiale di calcio in Uruguay. Approdarono al club torinese anche il mediano Mario Varglien e il terzino sinistro Umberto Caligaris che, insieme a Gianpiero Combi e Virginio Rosetta, formò il trio difensivo della Juventus e della Nazionale di calcio italiana negli anni trenta del secolo scorso, una delle migliori linee difensive di tutti i tempi.[1]

MaglieModifica

Casa
1ª portiere
2ª portiere

RosaModifica

NoteModifica

  1. ^ Pennacchia, p. 56.