Apri il menu principale

Football Club International Turku

Football Club International Turku
Calcio Football pictogram.svg
Sinimustat (nerazzurri)
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Blu-nero-rosso con stelle bianche.svg Nero, azzurro
Dati societari
Città Turku
Nazione Finlandia Finlandia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Finland.svg SPL/FBF
Campionato Veikkausliiga
Fondazione 1990
Presidente Finlandia Stefan Håkans
Allenatore Spagna José Riveiro
Stadio Veritas-stadion
(9 000 posti)
Sito web www.fcinter.com
Palmarès
Titoli nazionali 1 Veikkausliiga
Trofei nazionali 2 Suomen Cup
1 Liigacup
Soccerball current event.svg Stagione in corso
Dati aggiornati al 21 aprile 2019
Si invita a seguire il modello di voce

Il Football Club International Turku, noto anche come Inter Turku, è una società calcistica finlandese con sede nella città di Turku. Fondata nel 1990, la formazione gioca nella prima divisione finlandese, la Veikkausliiga, dal 1999. Ha una "squadra B", il Sinimustat, che attualmente milita nella Kakkonen, il terzo livello del campionato finlandese di calcio. Gestisce inoltre 14 squadre giovanili ed un'accademia, in associazione con la città di Turku. Il derby locale è giocato contro il Turun Palloseura, società anch'essa di Turku, con cui l'Inter condivide il Veritas-stadion.

StoriaModifica

Il Football Club International Turku venne fondato nel 1990 da Stefan Håkans, l'Amministratore delegato della compagnia di rimorchi marini Alfons Håkans[1]. Il nome e i colori sociali prendono spunto dalla mancata impresa della futura rivale cittadina, il TPS, che andando a vincere a San Siro contro l'Inter 0-1 nella Coppa UEFA 1987-1988[1], perse poi in casa nel ritorno per 0-2, venendo eliminata dalla competizione dopo aver sfiorato un passaggio storico. Per questo il club scelse i colori nerazzurri dell'Inter. Il club iniziò come squadra giovanile, ma nel 1992 venne fondata una squadra "Senior" che entrò nella Kolmonen, il quarto livello del campionato di calcio finlandese[1]. L'anno seguente, prese il posto del club locale Turun Toverit, afflitto da problemi finanziari, nella Kakkonen, la terza serie[1]. Il manager Timo Sinkkonen investì in nuovi giocatori ed il club terminò il campionato al primo posto, venendo promosso in Ykkönen[2].

Nel 1995 terminò al primo posto in Ykkönen, venendo promosso per la prima volta in Veikkausliiga, e raggiunse la semifinale della Coppa di Finlandia[2]. La squadra venne rafforzata con nuovi giocatori e nel 1996 entrambe le squadre di Turku, si trovarono a disputare la Veikkausliiga. Nel derby con il TPS il precedente record di spettatori viene superato, con un totale di 8200 spettatori[2]. Nel 1997, l'Inter retrocedette terminando all'ultimo posto della Veikkausliiga, ma riconquistò la promozione la stagione successiva[2]. Nuovi giocatori stranieri vennero acquistati per rinforzare la squadra, come Richard Teberio e Fernando della Sala, e nelle successive sette stagioni il club terminò sempre tra il settimo ed il quarto posto in campionato e mantenne un buon afflusso di giocatori stranieri ma anche di giovani dall'accademia giovanile[1]. Durante la stagione 2006 venne licenziato il manager Kari Virtanen ed assunto l'olandese René van Eck. Al termine del campionato van Eck tornò in Svizzera ad allenare il Wohlen ed un altro allenatore olandese, Job Dragtsma, prese il suo posto[3].

Nel 2008 si mantenne in testa al campionato sin dalle prime giornate e conquistò il suo primo titolo nazionale finlandese, battendo lo Jaro all'ultima giornata e distanziando l'Honka, che l'aveva raggiunto a due gare dal termine[2][3]. Nel 2008 vinse anche il primo trofeo della propria storia, la Coppa di Lega finlandese, battendo in finale il TPS[2]. L'anno seguente conquistò anche la sua prima Suomen Cup, battendo in finale per 2-1 il Tampere United[4]. Tornò in finale di Suomen Cup altre due volte, nel 2014 e nel 2015, senza però riuscire a vincere nuovamente il trofeo. L’attesa è breve ed il club trionfa nuovamente in Suomen Cup 2017-2018, la seconda della propria storia.

CronistoriaModifica

Cronistoria del FC Inter Turku
Vince la Liigacup. (1º titolo)
Vince la Suomen Cup. (1º titolo)
Finalista di Suomen Cup.
Finalista di Suomen Cup.

AllenatoriModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori del F.C. International Turku
Allenatori

CalciatoriModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori del F.C. International Turku

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

2008
2008
2009, 2017-2018
1995

Altri piazzamentiModifica

Secondo posto: 2011, 2012, 2019
Finalista: 2014, 2015
Semifinalista: 1995, 2000
Finalista: 2007
Semifinalista: 2010, 2012

StatisticheModifica

Risultati nelle coppe europeeModifica

Stagione Competizione Turno Nazione Club Punteggio Totale
2005 Coppa Intertoto Primo turno   ÍA Akraness 0-0, 4-0 4-0
Secondo turno   Varteks Varaždin 2-2, 3-4 5-6
2009-2010 UEFA Champions League Secondo turno   Sheriff Tiraspol 0-1, 0-1 0-2
2010-2011 UEFA Europa League Terzo turno   Genk 1-5, 2-3 3-8
2012-2013 UEFA Europa League Secondo turno   Twente 1-1, 0-5 1-6
2013-2014 UEFA Europa League Primo turno   Víkingur Gøta 0-1, 1-1 1-2

Record di squadraModifica

  • Miglior posizione in campionato: 1° (2008)

Record di giocatoriModifica

  • Miglior marcatore: Tero Forss, 74 reti (1993-2001)
  • Giocatore con il maggior numero di presenze: Petri Lehtonen, 227 partite (1993-2002)

OrganicoModifica

Rosa 2019Modifica

Rosa e numeri come da sito ufficiale, aggiornata al 21 aprile 2019[5].

N. Ruolo Giocatore
2   D Luciano Balbi
3   D Juuso Hämäläinen
4   D Miro Tenho
5   D Daan Klinkenberg
6   D Daniel Kamy
8   C Álvaro Muñiz
10   A Filip Valenčič
11   A Albion Ademi
12   P Henrik Moisander
13   P Aati Marttinen
14   C Elias Mastokangas
15   A Timo Furuholm (capitano)
N. Ruolo Giocatore
16   D Niko Markkula
17   A Mika Ojala
18   A Lassi Viholainen
19   C Aleksi Paananen
20   A Hanson Boakai
21   C Niilo Mäenpää
22   D Arttu Hoskonen
23   C Matias Lahti
24   A Joona Järvistö
25   C Mikko Kuningas
26   A Eero Tamminen
28   C Mikke Louhela

NoteModifica

  1. ^ a b c d e (FI) FC International Turku - parte 1, su urheilumuseo.fi. URL consultato il 7 luglio 2016 (archiviato dall'url originale il 27 maggio 2016).
  2. ^ a b c d e f (FI) Historia, su fcinter.fi. URL consultato il 7 luglio 2016.
  3. ^ a b (FI) FC International Turku - parte 2, su urheilumuseo.fi. URL consultato il 7 luglio 2016 (archiviato dall'url originale il 9 aprile 2016).
  4. ^ (FI) Suomen Cupin finaalit 1955-2015, su palloliitto.fi. URL consultato il 7 luglio 2016 (archiviato dall'url originale il 14 agosto 2016).
  5. ^ (FI) Rosa 2019, su fcinter.fi. URL consultato il 21 aprile 2019.

Collegamenti esterniModifica