Apri il menu principale
F.C. Internazionale
Stagione 1949-1950
AllenatoreItalia Mariano Tansini[1]
Direttore tecnicoItalia Giulio Cappelli
PresidenteItalia Carlo Masseroni
Serie A3º posto.
Maggiori presenzeCampionato: Miglioli, Nyers I (36)
Miglior marcatoreCampionato: Nyers I (30)
StadioSan Siro

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Football Club Internazionale nelle competizioni ufficiali della stagione 1949-1950.

Indice

StagioneModifica

 
Amedeo Amadei esultante dopo la sua tripletta nel vittorioso derby di Milano (6-5) del 6 novembre 1949, tuttora la stracittadina meneghina dal maggiore numero di reti segnate.

Nell'estate 1949 Masseroni riuscì a portare a Milano altri giocatori come il terzino Giovanni Giacomazzi, giovane scovato nella Luparense, l'interno Renato Miglioli dall'Atalanta e l'olandese Faas Wilkes, nel ruolo di ala.[2] L'Inter arrivò terza nel torneo vinto dalla Juventus.[2] Da ricordare in questa stagione il derby d'andata del 6 novembre finito 6-5 per i nerazzurri, con tripletta di Amadei, dopo essersi trovati in svantaggio per 4-1.

MaglieModifica

Prima divisa

Organigramma societarioModifica

Area direttiva

Area tecnica

Area sanitaria

  • Massaggiatore: Bartolomeo Della Casa

RosaModifica

RiserveModifica

Giovani aggregati dalle Riserve
  Giovanni Invernizzi

RisultatiModifica

CampionatoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1949-1950.

Girone di andataModifica

Milano
11 settembre 1949
1ª giornata
Inter1 – 1PadovaStadio San Siro
Arbitro:  Gamba (Napoli)

Busto Arsizio
18 settembre 1949
2ª giornata
Pro Patria0 – 3InterStadio Comunale
Arbitro:  Bellè (Venezia)

Milano
25 settembre 1949
3ª giornata
Inter3 – 1AtalantaStadio San Siro
Arbitro:  Gemini (Roma)

Trieste
2 ottobre 1949
4ª giornata
Triestina4 – 2InterStadio Comunale
Arbitro:  Galeati (Bologna)

Milano
9 ottobre 1949
5ª giornata
Inter7 – 0VeneziaStadio San Siro
Arbitro:  Vannini (Bologna)

Firenze
16 ottobre 1949
6ª giornata
Fiorentina4 – 2InterStadio Comunale
Arbitro:  Bellè (Venezia)

Roma
20 ottobre 1949
7ª giornata
Roma1 – 3InterStadio Nazionale
Arbitro:  Bernardi (Bologna)

Milano
23 ottobre 1949
8ª giornata
Inter2 – 0SampdoriaStadio San Siro
Arbitro:  Tassini (Verona)

Novara
30 ottobre 1949
9ª giornata
Novara0 – 0InterStadio Comunale
Arbitro:  Galeati (Bologna)

Milano
6 novembre 1949
10ª giornata
Inter6 – 5MilanStadio San Siro
Arbitro:  Orlandini (Roma)

Torino
13 novembre 1949
11ª giornata
Juventus3 – 2InterStadio Comunale
Arbitro:  Pieri (Trieste)

Palermo
20 novembre 1949
12ª giornata
Palermo4 – 2InterStadio La Favorita
Arbitro:  Pera (Firenze)

Milano
4 dicembre 1949
13ª giornata
Inter2 – 1LazioStadio San Siro
Arbitro:  Tassini (Verona)

Lucca
8 dicembre 1949
14ª giornata
Lucchese0 – 5InterStadio Porta Elisa
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Milano
11 dicembre 1949
15ª giornata
Inter2 – 0TorinoStadio San Siro
Arbitro:  Orlandini (Roma)

Genova
18 dicembre 1949
16ª giornata
Genoa1 – 1InterStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Galeati (Bologna)

Como
25 dicembre 1949
17ª giornata
Como1 – 5InterStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Gemini (Roma)

Milano
1º gennaio 1950
18ª giornata
Inter2 – 1BolognaStadio San Siro
Arbitro:  Bertolio (Torino)

Milano
8 gennaio 1950
19ª giornata
Inter4 – 0BariStadio San Siro
Arbitro:  Longagnani (Modena)

Girone di ritornoModifica

Padova
15 gennaio 1950
20ª giornata
Padova2 – 2InterStadio Silvio Appiani
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Milano
22 gennaio 1950
21ª giornata
Inter2 – 0Pro PatriaStadio San Siro
Arbitro:  Corallo (Lecce)

Bergamo
29 gennaio 1950
22ª giornata
Atalanta2 – 1[3]InterStadio Comunale
Arbitro:  Bellè (Venezia)

Milano
5 febbraio 1950
23ª giornata
Inter6 – 1TriestinaStadio San Siro
Arbitro:  Bernardi (Bologna)

Venezia
12 febbraio 1950
24ª giornata
Venezia1 – 1InterStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Gemini (Roma)

Milano
19 febbraio 1950
25ª giornata
Inter4 – 2FiorentinaStadio San Siro
Arbitro:  Gamba (Napoli)

Milano
23 febbraio 1950
26ª giornata
Inter3 – 1RomaStadio San Siro
Arbitro:  Boffardi (Genova)

Genova
26 febbraio 1950
27ª giornata
Sampdoria0 – 2InterStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Massai (Pisa)

Milano
12 marzo 1950
28ª giornata
Inter1 – 1NovaraStadio San Siro
Arbitro:  Scotto (Savona)

Milano
19 marzo 1950
29ª giornata
Milan3 – 1InterStadio San Siro
Arbitro:  Bellè (Venezia)

Milano
26 marzo 1950
30ª giornata
Inter2 – 4JuventusStadio San Siro
Arbitro:  Galeati (Bologna)

Milano
9 aprile 1950
31ª giornata
Inter1 – 1PalermoStadio Sa Siro
Arbitro:  Poggipollini (Ferrara)

Roma
16 aprile 1950
32ª giornata
Lazio3 – 2InterStadio Nazionale
Arbitro:  Bertolio (Torino)

Milano
23 aprile 1950
33ª giornata
Inter6 – 3LuccheseStadio San Siro
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Torino
30 aprile 1950
34ª giornata
Torino1 – 0InterStadio Filadelfia
Arbitro:  Longagnani (Modena)

Milano
7 maggio 1950
35ª giornata
Inter4 – 2GenoaStadio San Siro
Arbitro:  Orlandini (Roma)

Milano
14 maggio 1950
36ª giornata
Inter1 – 2ComoStadio San Siro
Arbitro:  Maurelli (Roma)

Bologna
21 maggio 1950
37ª giornata
Bologna2 – 3InterStadio Comunale
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Bari
28 maggio 1950
38ª giornata
Bari2 – 3InterStadio della Vittoria
Arbitro:  Gamba (Napoli)

NoteModifica

  1. ^ L'Inter 1949-50, Il Corriere dello Sport, n. 215, 9 settembre 1949, p. 3.
  2. ^ a b L'era Masseroni - Da Pozzani a Masseroni, enciclopediadelcalcio.it.
  3. ^ Partita rinviata e recuperata il 9 febbraio 1950.

BibliografiaModifica

  • Federico Pistone, Inter 1908-2008: un secolo di passione nerazzurra, Milano, Prodotto Ufficiale F.C. Internazionale 1908, 2008, pp. 533 e 534, ISBN 978-88-89370-13-1.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio